A spasso per le campagne del Marocco : MAROCCO

raffaella : africa : marocco : meknès-tafilalet
viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio MAROCCO MAROCCO
A spasso per le campagne del Marocco

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

A spasso per le campagne del Marocco

Regione: Meknès-Tafilalet
Stato: MAROCCO (MA)
0

Data inizio viaggio: lunedì 21 aprile 2008
Data fine viaggio: mercoledì 23 aprile 2008

Abituati ad orizzonti urbani ben differenti, il primo contatto con la campagna del Marocco affascina per i suoi colori e le sue realtà tradizionali. Le case basse sono sparse o agglomerate in piccoli centri, lasciando al visitatore la possibilità di assaporare l’orizzonte. In questi luoghi le tradizioni, soprattutto di origine berbera, sono ancora vive nel quotidiano e il tempo è scandito da riti quale quello del te alla menta bevuto con i vicini di casa,e ritmi lenti. Un tuffo nel passato, un passato in cui la natura era parte integrante della vita dell’uomo. Le piccole case della campagna marocchina sono confortevoli ed animate dalle donne che si occupano delle faccende domestiche; all'esterno si trovano biciclette e carri che sono, ad oggi, i principali mezzi di trasporto. Fuori dai normali percorsi turistici, la sosta in queste campagne dalla terra rossa, è sicuramente un momento per assaporare una realtà lontana ma dalle immagini intense. Ci siamo addentrati in questa regione di Meknes con un pò di spirito di avventura ma soprattutto tanta voglia di uscire dai normali circuiti.
Le guide locali ci illustrano il fatto che la coltivazione e la pastorizia sono delle promesse di sviluppo per l'attuale monarchia in carica. Si trova l'agricoltura dei cereali e legumi soprattutto per l'uso quotidiano; dal punto di vista dell'agricoltura d'esportazione i principali prodotti sono barbabietole, lino, cotone e tabacco. La pastorizia , soprattutto di ovini è molto sviluppata: abbiamo spesso osservato pastori seduti sul ciglio di strade intenti a curare i loro greggi.
La regione di Meknès-Tafilalet è una delle 16 che compongono la monarchia del Marocco.

In queste campagne verdeggianti del nord abbiamo avuto il paicere di condividere il rito del te alla menta con una famiglia berbera, che ci ha aperto le porte della loro abitazione: la padrona di casa ha accompagnato la bevanda, con pane casereccio su cui spalmare burro e miele di certa produzione domestica. Sapori intensi ed indimenticabili per un attimo di calma strappato alla frenesia di sempre. Una merenda originale e sicuramente inusuale per le nostre abitudini .Sotto il tetto in legno e paglia, che copre la parte di sala dove ci si siede a gustare il te e a condividere insieme il tempo, il sole filtra creando giochi di luce ed ombra. I volti sorridenti ci accolgono in un momento piacevole che rispetta le migliori regole dell'ospitalità.
Ancora una volta abbiamo avuto la conferma che il Marocco è tante realtà, differenti e affascinanti.

Translate this travel in english, by Google uk

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali





Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: raffaella

  • raffaella gariboldi
  • Età 16182 giorni (44)
  • milano

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>