SENEGAL LA CASA DI IBRAHIMA : SENEGAL

barduran : africa : senegal : dakar : malika
viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio SENEGAL SENEGAL
SENEGAL LA CASA DI IBRAHIMA

Malika

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

SENEGAL LA CASA DI IBRAHIMA

Località: Malika
Regione: DAkar
Stato: SENEGAL (SN)
0

Data inizio viaggio: venerdì 7 aprile 2006
Data fine viaggio: lunedì 17 aprile 2006

Cari amici, se siete intenzionati ad andare a in Senegal arriverete all'aereoporto di dakar e se non vi rinchiuderete nella "prgione dei turisti" come i locali chiamano il club med, ma siete vaiggiatori "on the road" vi consiglio di iniziare il vostro viaggio andando a Malika, 20 Km dall'aeroporto, viste le strade disastrate circa un ora 7000 cfa di taxi, ed andate a vedere La casa di Ibrahima, rue de la plage Malika,è una ONG che raccoglie bimbi di strada sfortunati, gli da una casa, li manda a scuola, la veste li nutre e soprattutto li riempie di tanto amore. Ora sono in 12 ma il loro sogno è di raddoppiarne il numero.

Spesso sentiamo parlare dei problemi del terzo mondo, dell'Africa, dell'infanzia negata, si parla di adozioni a distanza ed aiuti umanitari.

Ho toccato con mano cosa vuol dire occuprci di quei bambini,ho visto nei loro occhi la gioia di apprendere, di condividere, e la speranza di un futuro migliore, li ho visti tenere le letterine dei loro "genitori adottivi a distanza" che loro chiamano "zii", sotto il cuscino, e mostrarti con orgoglio le foto di queste famiglie lontane di cui loro percepiscono l'affetto.

Tutto cio' che viene versato alla casa di ibrahima rimane ai bimbi, nessuna spesa per sostenere l'associazione e la sua promozione, vi ospiteranno volentieri, portate loro dei vestiti per i bimbi, anche pesanti, la sera fa freddo, stanno a 50 mt dal mare,medicine, non se ne trovano e sono care, o materiale scolastico!! Le porte della casa di ibrahima sono aperte! ma una volta varcate difficilmente riuscirete a tornare indietro senza provarne nostalgia e versare una lacrima, come sta accadendo a me, mi mancano quei 12 musetti neri dagli occhioni grandi, non sapete, finche non li vedete quanto affetto siano in grado di darvi!

Questo il link del loro sito http://www.lacasadiibrahima.org/ vi ricordo che potete destinare loro anche il 5 per mille della dichiarazione dei redditi...Questo quello che potete fare da qui:


1) adottare un bambino : C/C postale n° 58357948 (Abi 07601- Cab 03200 - Cin H) adotta intestato a “la Casa di Ibrahima” onlus - Adozioni a distanza-
2) aiutare a pagare il 60% del costo residuo della struttura acquistata : “la Casa di Ibrahima” C/C postale n° 48401657 (Abi 07601- Cab 03200 - Cin J) intestato a “la Casa di Ibrahima” onlus
3) dare una mano in prima persona (diventa socio, vai in Africa a fare del volontariato, adoperati per la raccolta di fondi, partner, sponsor in Italia)




Sono poi andata in casemance con l'aereo air Senegal, Dakar cap skining circa 130 euro, in questo periodo partiva tutti i giorni, vi consiglio se il vostro budget è basso il FALAFU, le camere vista mare sono decento e si spendono 13000 cfa a notte, con un po' più di soldi il Paiotte o Ibiscus circa 60000 cfa al giorno.

Andate a vedere Karabane, l'isola dei feticheur e qualche villaggio animista nella zona di Ossuye, non dimenticate di portare con vo penne o palloncini da regalare a bimbi che incontrerete nei villaggi, non le caramelle, cariano i denti , ma un palloncino gli ridà la gioia dell'infanzia!

Parlate con la gente stringete loro le mani, fidatevi, non rinchiudetevi in albergo ma cercate di conoscere, questo è il mio suggerimento.
Per altre informazione potete scrivermi.
Barbara

Translate this travel in english, by Google uk

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali

















Loading...

Pensiero di viaggiatrice83 pubblicato il 18/04/2006 15.06.49

Compliementi complimenti ancora.. se nel mondo la gente seguisse i tuoi consigli il mondo dei bimbi sarebbe più bello!

Pensiero di silviagaetani pubblicato il 25/08/2006 18.22.02

GRAZIE PER AVERMI RIPORTATO A CASA!!!!

Pensiero di trudy pubblicato il 27/02/2008 22.22.42

Bel racconto!Davvero complimenti, mi hai fatto commuovere e mi hai riportato in Africa per pochi istanti. Ho visitato da poco il Kenya ma anche il Senegal mi attira molto. Mi piacerebbe tornarci come volontaria per aiutare, nel mio piccolo, queste persone che necessitano di tanti aiuti. Tanti saluti Federica
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: barduran

  • Barbara Durand
  • Età 14607 giorni (40)
  • Italia
  • la strada per andare a trovare chi si ama non è mai troppo lunga. proverbio africano

Contatti

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>