Vincci Nour Palace : TUNISIA

Diben : africa : tunisia : mahdia : vincci nour palace
viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio TUNISIA TUNISIA
Vincci Nour Palace

Vincci Nour Palace

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

Vincci Nour Palace

Località: Vincci Nour Palace
Regione: Mahdia
Stato: TUNISIA (TN)
0

Data inizio viaggio: mercoledì 15 agosto 2007
Data fine viaggio: venerdì 31 agosto 2007

Ciao a tutti ecco la nostra esperienza al Vincci Nour.

Voglio premettere che prima della partenza, vista la presenza di una persona portatrice di handicap e affetta da diabete e utilizzatrice di insulina, ci sono stati chiesti una quantità di documenti, certificati e quant'altro.
Avevamo chiesto di facilitare il soggiorno a questa persona, disponendo di una camera in prossimità di un ascensore, comunicando che saremmo arrivati con una nostra sedia a rotelle e che comunque la persona poteva, sì camminare, ma per brevi tratti.

All'arrivo in aereoporto in Tunisia, abbiamo chiesto di caricare la sedia a rotelle, tra l'altro provvista di etichetta di trasporto dell'aereoporto di Malpensa.
Arrivati al villaggio scopriamo che la carrozzina è stata dimenticata nel parcheggio...
Ci vengono consegnate le tessere per la camera e ci rassicurano che faranno il possibile per recuperare la sedia a rotelle.
La camera che doveva essere nelle vicinanze dell'ascensore si trovava in realtà in fondo alla struttura e vista l'ora non ci sembrava il caso di chiedere il trasferimento in un'altra camera. (erano le 24.30 con 25 bambini esausti).
La mattina successiva scendiamo a chiedere i teli mare, la risposta è stata che non ce n'erano, e che avremmo dovuto attendere qualche minuto. Dopo mezz'ora di attesa, siamo scesi a fare colazione e dopo circa un'altra ora, i teli non erano ancora arrivati... abbiamo aspettato 2 ore per poterli avere.
E questa storia si ripete ogni volta che si cerca di avere dei teli puliti...
Scendiamo in piscina, dove ci è impossibile trovare un posto, perchè tutti occupati, e in spiaggia si prospetta la stessa storia (ricordiamoci che siamo in compagnia di una persona portatrice di handicap).
Solo il giorno dopo abbiamo capito cosa succedeva, molte persone occupavano sdraio in spiaggia e in piscina, o sotto pagamento di mance, era possibile trovare un lettino.

CAMERE
La pulizia delle stesse lascia spesso a desiderare, più di una volta abbiamo dovuto chiamare qualcuno alle 14.30 perchè venivano tolti asciugamani e lenzuola, e non venivano rimpiazzarli, e pertanto non ci era possibile far dormire i bambini.
Le tende erano tutte attaccate per metà (ricordiamoci che abbiamo pagato per un 5 stelle)
Prese di corrente staccate, e quindi pericolose.

RISTORANTI
Il servizio lascia molto a desiderare, ogni pasto bisogna chiedere più volte per avere tutte le posate, i tovaglioli e i bicchieri.
Senza contare le tovaglie sporche sui tavoli all’inizio dei turni.
Il personale è stato molto maleducato, e senza voler raccontare ogni singolo caso, basti dire che alla comanda delle bevande il cameriere ha incrociato le braccia e ha sbuffato, ma gli episodi sono innumerevoli.
Il cibo era ripetitivo
Abbiamo sperato che andando in uno degli altri 3 ristoranti avremmo avuto più fortuna, ma (e questo viene citato sul vostro catalogo) ci domandiamo se la frittura si intendano le patatine fritte, perché c’erano solo quelle, e la grigliata di pesce la stiamo ancora aspettando.
Come stiamo ancora attendendo un aperitivo di benvenuto.

PERSONALE FRANCOROSSO
Le ragazze del desk francorosso sono molto carine e gentili, ma danno l’impressione di essere li a fare solo da cornice, non danno l’idea di avere grande influenza su nulla. Le nostre lamentele sono andate, probabilmente, in un grosso fascio di altre lamentele, ma senza seguito.


E questo che è stato raccontato è solo quello che è successo a noi, perché parlando con altri ospiti, ci siamo accorti che lo scontento era generale, e che i fatti accaduti erano molti e dei più disparati.

Alcuni potrebbero sembrare dettagli di poca importanza, ma sommati sono il risultato di una vacanza poco piacevole.

Tengo sempre a precisare che ci trovavamo in una struttura a 5 stelle, e non in una trattoria….

Abbiamo chiesto il rimborso dell'intera vacanza insieme ad altri gruppi di italiani e molto probabilmente ci riusciremo.

Scrivetemi volete più informazioni ... per quanto potranno ancora ignorare le continue lamentele?
Please note, although no boardcode and smiley buttons are shown, they are still useable

Translate this travel in english, by Google uk

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali

Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: Diben

  • Stefano D'Elia
  • Età 11369 giorni (31)
  • Svizzera

Contatti

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>