Relax a Rannalhi

località: rannalhi
stato: maldive (mv)

Data inizio viaggio: domenica 22 agosto 2010
Data fine viaggio: lunedì 30 agosto 2010

Stavolta abbiamo veramente bisogno di riposarci….quello che ci serve è solo un po’ di relax in un posto che abbia un bel mare…così quando troviamo la roulette tra Bathala e Rannalhi a 1300 euro a testa non ci pensiamo troppo….si va alle Maldive!!!!(scopriremo poi che c’è anche chi ha pagato ben 200 euro in meno di noi…ma anche chi ne ha pagati parecchi di più…).
Devo dire che avevo sperato in Bathala…e quando all’aeroporto di Malpensa ci hanno consegnato i documenti di viaggio e ho letto Rannalhi per un momento ci sono rimasta un po’ male…però va bè, mi portano comunque in una piccola isoletta paradisiaca dell’Oceano Indiano…..quindi ho poco da lamentarmi!!!
Che dire…belle le Maldive, anche se forse un po’ troppo sopravvalutate secondo me….nel senso che il mare è decisamente bello (e il mondo sottomarino anche di più!), ma ci sono sicuramente tanti altri posti al mondo che reggono bene il confronto….
È vero anche che da un certo punto di vista sono uniche: il fatto di stare su un’isola di pochi metri, circondati dal mare, completamente in balia del mare….è qualcosa di unico…che ti fa sentire veramente fuori dal mondo! E che camminare per una settimana scalzi sulla sabbia non ha prezzo…
Le Maldive sono proprio il posto ideale per chi vuole rilassarsi e staccare la spina per un po’.
Quello che mi è piaciuto meno non ha a che fare con la bellezza del posto, anche se forse contribuisce a rovinare un po’ l’atmosfera: l’animazione e la musica, i troppi italiani, il fatto che Rannalhi è un po’ troppo costruita per i miei gusti (anche se comunque l’hotel è ben integrato nella vegetazione). Credo che ci sarà sicuramente una seconda volta alle Maldive, ma in un’altra isola!!!





Condividi questo articolo se ti è piaciuto...