Da una vacanza ad una scelta di vita: dalla valle D’Aosta alla Thailandia : TAILANDIA

anerio : asia : tailandia : phuket : 4 parte
viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio TAILANDIA TAILANDIA
Da una vacanza ad una scelta di vita: dalla valle D’Aosta alla Thailandia

4 PARTE

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

Da una vacanza ad una scelta di vita: dalla valle D’Aosta alla Thailandia

Località: 4 PARTE
Regione: PHUKET
Stato: TAILANDIA (TH)
0

Data inizio viaggio: sabato 1 gennaio 2005
Data fine viaggio: sabato 1 gennaio 2005

4 PARTE

Per l’ordinaria amministrazione non ho grossi problemi: frequento molto gli ambienti italiani e conosco tutto cio’ che mi serve alla normale vita quotidiana. Per la straordinaria amministrazione ho sicuramente problemi di lingua. Il mio secondo problema e la circolazione stradale che e’ purtroppo a sinistra: io non riesco ad entrare nella mentalita’ di questo metodo di chiara origine anglosassone, che ritengo illogico ed in pratico, in quanto la stragrande maggioranza della gente non e’ mancina, britannici compresi! Sta di fatto che qui’ rischio sempre l’incidente, tanto che noleggio i mezzi di trasporto soltanto se ho qualcuno che guida per me’. L’ultimo problema che e’ di tutti e’ l’assistenza sanitaria; qui’ praticamente non esiste l’ assistenza pubblica almeno come la intendiamo noi; le strutture sanitarie e ospedaliere sono tutte di ottimo livello ma quasi tutte private,
cosiche’ per garantirsi una buona e sicura assistenza e’ opportuno sottoscrivere assicurazioni piuttosto consistenti e le piu’ ampie possibili. Un consiglio che sento di dover dare a tutti coloro che volessero visitare la Thailandia e’ quello di non utilizzare i vari tour- operetors ma di comprare in patria soltanto il biglietto aereo; e’ del tutto inutile pagare prezzi superiori per venire in un paese dove veramente il viaggio individuale e’ alla portata di tutti; l’alloggiamento nonche’ tutti i voli interni si possono facilmente reperire in loco grazie anche alla grande organizzazione turistica presente nel paese.Volendo si possono consultare ed eventualmente prenotare attraverso i numerosi siti internet presenti in rete. Per l’ ingresso in Thailandia e’ necessario il passaporto, non occorre il visto per soggiorni fino a 30 giorni.per soggiorni superiori occorre il visto consolare, facilmente ottenibile presso tutte le numerose rappresentanze diplomatiche presenti in ogni parte. Ora per quanto mi riguarda dei sopraggiunti ed improvvisi problemi personali mi hanno indotto a fare la scelta di vita, il cambio di vita che avrei voluto fare tra un po’ di anni; sta di fatto che io ora sono praticamente residente qui’ dal novembre 2004; per sempre? Non lo so’; anche perche’ di sempre non vi e’ assolutamente nulla nella dimensione entro la quale viviamo; preferisco dire che per il momento sono residente qui’ a tempo indeterminato! Prima di concludere non posso non ricordare la catastrofe dello Tsunami del giorno di santo stefano: un doloroso omaggio a tutte le vittime che esso ha causato. Questo popolo meraviglioso pero’ che vive essenzialmente di turismo ha gia’ quasi ricostruito tutto e delloTsunami non vi e’ quasi nessuna traccia. Nel concludere questa mia relazione, nella speranza di aver esposto in modo chiaro tutti i punti essenziali; invito tutti a visitare la Thailandia ma soprattutto coloro che per una qualsiasi ragione intendino cambiare vita e fare una scelta radicale’ di venire qui’, perche’ io penso non vi sia paese migliore al mondo atto ad una scelta di questo genere. Sono sicuro che vi siano casi e fatti nella vita quotidiana di ognuno di noi a causa dei quali bisogna aver coraggio, molto coraggio non ad andare via ma bensi’ di rimanere a casa!
Un cordialissimo saluto a tutti coloro che mi leggono ciao!

Translate this travel in english, by Google uk

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali

Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: anerio

  • anerio grisetti
  • Età 4917 giorni (13)
  • phuket

Contatti

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>