crociera:la consiglio a tutti : CROAZIA

avolpe : europa : croazia : dubrovnik
viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio CROAZIA CROAZIA
crociera:la consiglio a tutti

Dubrovnik

La noordam
foto inserita il
09 Aug 2009 21:21
La noordam
Pagine 1
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

crociera:la consiglio a tutti

Località: Dubrovnik
Stato: CROAZIA (HR)
0

Data inizio viaggio: martedì 28 luglio 2009
Data fine viaggio: venerdì 7 agosto 2009

Contrariamente a quanto io e la mia famiglia avevamo sempre pensato e affermato,abbiamo deciso di provare l'esperienza della crociera.Nel senso che per noi aveva sempe rappresentato l'antitesi della vacanza.Invece quest'anno,dopo tanti anni di vacanze in case in affitto,in campeggio o di mordi e fuggi in giro per l'Italia e l'Europa,avevo voglia di non pensare assolutamente a nulla per più di tre giorni, almeno.Così,anche questo dopo tanti anni,sono andata a "visitare" un'agenzia di viaggi.All'inizio avevo in mente un tour in Tunisia,Turchia o altre possibilità a sorpresa,ma poi,a dispetto di quello che promettevano i depliants,per i nostri figli minorenni avremmo dovuto pagare quasi la cifra integrale.Allora ho dato un'occhiata alle proposte di crociera,spinta dal fatto che molte compagnie (non tutte) promuovono davvero il viaggio per i minori,caricando solo le tasse di iscrizioni,le tasse portuali o aereoportuali ed il volo aereo,se c'è.Siamo partiti dai fiordi con Costa per arrivare al mediterraneo orientale con la Holland America Line.I fiordi costavano molto e diciamo che quest'anno,era un po a rischio spendere troppo,per cui tra ivari depliants presi,mi aveva colpito quello della Top Cruises,una sorta di gestore intermediario italiano di compagnie straniere,perchè partiva da Civitavecchia,perchè partiva un ottimo prezzo base e toccava tappe molto belle.All'agenzia erano molto ferrati sul discorso crociera,per cui ci hanno spiegato un sacco di cose e man mano ci siamo incuriositi sempre più. In linea di massima,tranne che se uno vuole o può rischiare un last minute,prima si prenota e meno si paga arrivando a risparmiare anche il 40 o 50%.Certo,noi che avevamo bisogno di una stanza quadrupla,avevamo meno possibilità di scelta.Abbiamo cercato una cabina interna,ma erano tutte occupate e quindi ne abbiamo presa una con grande finestra.In 4 abbiamo speso 3240 € per 10 notti e 11 giorni a 5 stelle,tutto compreso escluse le gite a terra.E' arrivato il mitico 28 luglio e,con grande eccitazione,la nostra crociera è iniziata.La nave,la Noordam,che poteva ospitare 1918 passeggeri,era a pieno carico,ma era così composta: 59 italiani...contro tutto il resto del mondo ! C'erano moltissimi americani,numerosi olandesi e spagnoli,più gente parlante tantissime lingue sconosciute.La cabina non era enorme,ma poi abbiamo organizzato tutti gli spazi al meglioe non si sentiva il rumore dei motori della nave,nonostante fossimo molto in basso...rispetto ai 10 piani di nave ! Tutto era elegante,senza essere "schiantoso",ma all'inizio eravamo disorientati da tutto,dagli spazi e dlle decisioni da prendere circa le gite.In generale,c'erano: due piscine,4 idromassaggi,campi sportivi,casinò,negozi,un teatro a 3 piani,palestra,solarium con cento estetico,qualche centro congressi più piccolo,una discoteca,2 centri raduno per i ragazzi, 4 ristoranti , tantissimi bar e sicuramente dimentico qualcosa! Forse era per tutti questi spazi, ma non ci si rendeva mai conto di essere quasi 3000 persone,tra ospiti ed equipaggio,nemmeno nei momenti di sbarco o imbarco.C'erano dispenser di acqua e ghiaccio e noi prendevamo sempre e solo quella,perchè le consumazioni al bar e i vini a tavola,costavano in maniera ridicolmente alta !Così come tutto quello che vendevano in nave (una foto 19.95 $) e le gite organizzate,ma almeno nessuno insisteva per importi nulla,compresa l'animazione.Ogni giorno ti mettevano la posta in cabina,con le informazione sulle attività di bordo e le gite esterne,più una guida sintetica del porto di sosta del giorno successivo.Inoltre c'era anche l'estratto di un giornale del paese di provenienza...per lo meno,lo avevano americani,tedeschi,inglesi,canadesi e non so chi altro..noi avevamo un estratto del New York Times,ma andava bene ugualmente.Come avevamo sempre sentito dire,si mangia sempre o per lo meno,è possibile mangiare sempre.Ci sono self services sempre aperti con punto pasta,pizza,verdure,orientale,messicano,dolci,frutta,burgers etc.etc.,ma noi la sera riordinavamo un po' il tutto mangiando al ristorante,dove avevamo un tavolo fisso a disposizione dalle 20.15 circa.La stanza la facevano la mattina e la risistemavano la sera,lasciando sempre un simpatico animaletto fatto con gli asciugamani e 4 cioccolatini.Unico neo rispetto a tanto lusso:in 10 giorni non sono mai state cambiate almeno una volta le lenzuola !
La Holland America,rispetto a tutte le altre compagnie che abbiamo visto,si ferma molto nei porti di scalo,anche il doppio del tempo rispetto alla Costa o alla MSC e questo è stato decisamente un gran punto vincente per come siamo fatti noi e rispetto a quello che ci aspettiamo da una vacanza.
Molti italiani non sapevano che gli ospiti sarebbero stati tutti stranieri e si sono indignati per questo: io lo sapevo e l'ho scelta anche per questo.Noi italiani non vogliamo aprirci davvero nei confronti del resto del mondo e ci ostiniamo a non imparare seriamente le lingue straniere e queste esperienze sono tanto più utili per far capire ai nostri figli che una lingua è intanto strumento di comunicazione: i miei figli hanno fatto amicizia con spagnoli e americani e hanno provato a comunicare in tutti i modi...senza contare che in nave c'era comunque una rappresentante italiana della Top Cruises completamente a nostra disposizione per tutto ciò che ci poteva servire.
In ultimo,vorrei sottolineare che i porti toccati non necessitavano di gite organizzate,noi abbiamo fatto molto fai-da-te e abbiamo scelto la visita guidata solo a Olimpia e a Efeso,perchè secondo noi,un sito archelogico senza una brava guida,per noi poveri profani,rischia di risultare solamente un ammasso di ruderi.E soprattutto la guida di olimpia è stata semplicemente eccezionale,facendoci rivivere con gli occhi della fantasia il mitico mondo delle olimpiadi panelleniche...
le nostre tappe:Civitavecchia,Dubrovnik,Corfù,Katàkolon(Olimpia),Santorini,Kusadasi (Efeso),Atene,Messina e Civitavecchia......fantastica esperienza !

Translate this travel in english, by Google uk

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

venerdì 7 agosto 2009 . 2 post scriptum

p.s.1:
L'abbigliamento a bordo è assolutamente informale,ma si può stare in costume solo nell'area piscina.Normalmente è prevista una serata di gala ogni 7 giorni,per cui noi avremmo dovuto averne 2 (nel senso,dopo l'ottavo giorno),invece ne abbiamo avute tre.Ma è obbligatorio parteciparvi solo se si mangia al ristorante e poi devo dire che gli uomini dovevano avere giacca e cravatta,le donne dovevano essere eleganti.....anche se c'erano molte stravaganze ! Insomma, a noi alla fine non è dispiaciuto tirarci a lucido,una volta tanto !
p.s.2:
le mance ! Su Costa sono obbligatorie,mentre sulla Holland e su MSC sono discrezionali.Da noi era suggerita la cifra di 11 € a persona al giorno,ma quando arrivava il conto si oteva cambiare o togliere completamente la cifra,purchè si desse una motivazione.Noi l'abbiamo quasi dimezzata,perchè non riteniamo che sia compito nostro pagare gli stipendi dell'equipaggio.

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali


La noordam

La Noordam

..nel cratere di Santorini

..sempre nel cratere di Santorini

un calamaro in cabina.......

festa "stravaganza di dolci"

festa "stravaganza di dolci"

festa "stravaganza di dolci"

festa "stravaganza di dolci"

festa "stravaganza di dolci"

festa "stravaganza di dolci"

festa "stravaganza di dolci"

festa "stravaganza di dolci"

festa "stravaganza di dolci"

festa "stravaganza di dolci"

una scimmietta in cabina..

idromassaggi

la piscina dei piccoli

la piscina dei grandi

la nostra cabina
Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: avolpe

  • annalisa volpe
  • Età 18835 giorni (52)
  • roma
  • è bello viaggiare anche attraverso gli occhi degli altri

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>