Come visitare Parigi in 2 gg : FRANCIA

fabryc79 : europa : francia : parigi
viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio FRANCIA FRANCIA
Come visitare Parigi in 2 gg

Parigi

Tour Eiffel
foto inserita il
03 Dec 2008 11:35
Tour Eiffel
Pagine 1
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

Come visitare Parigi in 2 gg

Località: Parigi
Stato: FRANCIA (FR)
2

Data inizio viaggio: sabato 25 ottobre 2008
Data fine viaggio: lunedì 27 ottobre 2008

Penso non ci sia bisogno di descrivere Parigi a parole, ognuno sà quanto sia stupenda questa città.
Mi limiterò a raccontarvi cosa ho visitato in questi due giorni ( il terzo giorno siamo partiti presto per l'aeroporto) con i prezzi, le code fatte e cio' che veramente secondo me merita di essere visitato.

Translate this travel in english, by Google uk

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

sabato 25 ottobre 2008 . Primo Giorno - Che levataccia

Eccoci di partenza io e la mia ragazza, sveglia del sabato mattina alle ore 4:00.
L'aereo è alle ore 6 e 30 dall'aeroporto di Malpensa ed abitando molto vicino possiamo alzarci poco prima visto che avevamo gia' fatto il check in online.
Volo Easyjet comprato 2 mesi prima al costo di 60 euro a/r a testa.
Atterriamo dopo un'ora e mezza, l'aeroporto Charles de Gaulle è immenso. Seguiamo per arrivare alla metro l'indicazione "Paris par train" che ci porta dopo 10 min di cammino alla biglietteria, dove decidiamo di fare la carta "Paris Visite" zona 1-6 al costo di 38,50 euro per tre giorni ( comprende oltre alla metro i viaggi in RER da e per l'aeroporto e la RER per Versailles). Partiamo e in piu' o meno 40 min ci ritroviamo alla stazione Gare du Nord dove possiamo prendere la metropolitana per andare al nostro albergo prenotato sempre un paio di mesi prima via internet ( Ibis hotel zona Opera al costo di 55 euro a notte a persona ). Decidiamo di lasciare i bagagli nella stanza di cortesia dell'albergo ed iniziare a girare la città.
Prima meta è la Tour Eiffel la giornata è molto nuvolosa ma la pioggia ci risparmia per tutti e tre i giorni,ormai sono le 10 e 30, decidiamo di metterci in coda per comprare i biglietti. Ce la caviamo con 40 min di coda prendiamo i biglietti per arrivare fino in cima 12 euro a persona in ascensore. Sembrava finita ed invece fai altri 10 min di coda per salire. Appena arrivati al secondo piano ci accorgiamo che nn è stata una grande idea prendere i biglietti anche per salire fino in cima, le nuvole ci ostruiscono gia' la visuale e come se non bastasse ci sono altri 40 min di coda da fare per salire. Una volta arrivati in cima nn si vedeva niente soldi e tempo sprecato, peccato. Quindi un consiglio che vi dò se avete poco tempo o se la giornata è nuvolosa, evitate di perder tempo e non salite.
Si sono fatte quasi le 13 decidiamo di prendere un panino ed una coca cola a testa( costo 22 euro ) al primo baracchino andando verso Trocadero. Dopo aver visto il panorama dalla Senna per qualche minuto, ci avviamo a piedi verso l'arco di trionfo prima costeggiando la Senna e poi tagliando per vedere da fuori la cattedrale americana.
Ci ritroviamo dopo una mezzoretta sotto il grande arco, solite foto di rito, decidiamo di nn salire sopra ( ci ero gia' stato qualche anno prima e non ne valeva la pena ) e andiamo a prendere la metro per Place de la Concorde. Alle 14 e 15 siamo lì la piazza è immensa,le fontane sono bellissime ed anche l'obelisco ha il suo fascino. Da lì entriamo ai giardini di Tuiliers incamminandoci verso il Louvre in cui però decidiamo di entrare la mattina seguente, visto la coda.
Prendiamo la metro ed intorno alle 15 e 30 ci ritroviamo sotto la chiesa del Sacre Coeur forse uno delle più belle chiese che ho mai visto. Visitiamo anche l'interno, purtroppo nn si possono fare fotografie, avrei voluto avere un ricordo perche' anche se non è immensa come Notre Dame secondo me è ancora più bella.
Usciti ci facciamo un giro nel quartiere di Montmartre bellissimo e pieno di artisti, non si riesce quasi a camminare da quanta gente c'e'. Sono le 17 e decidiamo di tornare in albergo a farci una doccia e prepararci per la cena.
Alle 19 usciamo e la destinazione migliore per mangiare qualcosa a buon prezzo è sicuramente il quartiere Latino, puoi trovare tutti i tipi di cucina a qualunque prezzo, noi logicamente ci fermiamo a vedere il menù in un ristorante italiano dove il "buttadentro" ci prende e senza accorgercene ci ritroviamo seduti al tavolo.
Abbiamo mangiato un primo abbondantisimo, un secondo, dolce, mezzo litro di vino e caffè al prezzo di 30 euro totali. Appena visto il conto pensavamo ad un errore, e non sapendo se era giusto o sbagliato, siamo corsi a pagare prima che cambiassero il prezzo :)
Alle 22 e 30 stanchi morti ed anche un pochino allegri siamo andati in albergo subito dopo aver visto qualche spettacolo di strada, visto che il giorno dopo ci toccava un'altra bella camminata.

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

domenica 26 ottobre 2008 . Secondo giorno - Tour de force

Ore 8 sveglia, vogliamo essere al Louvre per l’apertura che ed infatti per le 9 e 30 siamo gia’ in coda, per fortuna davanti a noi solo poche persone. Alle 10 aprono i cancelli e subito corriamo a fare i biglietti ( 8 euro) per riuscire a vedere la Gioconda senza troppa gente intorno. Passiamo un paio d’ore a visitare il museo, veramente una favola, ci vorrebbero piu’ giorni per apprezzare tutte le opere, pero’ noi abbiamo anche altro da vedere. A mezzogiorno siamo fuori, ci incamminiamo ed iniziamo a dirigerci verso Notre Dame in 20 min a piedi ci arriviamo.
Bellissima di fuori ed ancor più bella di dentro, per di più abbiamo avuto la fortuna di visitare la chiesa durante una funzione. La musica del grande organo è celestiale. Uscendo dalla cattedrale ci dirigiamo verso una chiesetta poco distante da lì la chiesa di St Julien, piccolissima ma carina.
A questo punto ci stavamo incamminando verso i giardini di Luxemburgo quando guardando l’ora ci siamo accorti che erano ancora le 13. Avevamo ancora tutta la giornata davanti.
Decidiamo quindi di andare a Versailles ed infatti alle 14 eravamo gia’ davanti ai cancelli, dopo aver fatto un’altra ora di coda ( per non perdere l’abitudine ) ed aver pagato 17 euro abbiamo iniziato a visitare la reggia, bellissima, la cosa che ci è piaciuta di più è stata la stanza degli specchi, anche tutto il resto merita pero’.
Dopo aver visitato per un’ora e mezza la reggia decidiamo di andare al giardino dove c’era un evento speciale, l’ingresso era di 8 euro.
I giardini valgono tutto il costo del viaggio, sono forse i più belli al mondo, e la combinazione di tutti quei colori messi insieme rendeva il paesaggio unico. I fiori da quanto sono belli sembravano finti!!!
Alle 17 e 30 decidiamo di ritornare a Parigi.
Ci ritroviamo alla chiesa di sant’Eustacchio intorno alle 19 giriamo un po’ nel quartiere a Les Halles che troviamo molto coinvolgente e ci fermiamo a mangiare qualcosa in una pizzeria al trancio dove potevamo cenare tranquillamente.
Verso le 20 ultima tappa del nostro tour de force.
Piazza della Pastiglia, una piazza che non dice molto come la piazza successiva a poche centinaia di metri di distanza Place de Vosges.
A questo punto con le gambe a pezzi decidiamo di rientrare in albergo.
Aurevouare Paris
Fabrizio

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali


Tour Eiffel

Arco di Trionfo

Place de la Concorde

Sacro Cuore

Notre Dame

Reggia di Versailles

Giardini di Versailles

Louvre
Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: fabryc79

  • fabrizio coluccio
  • Età 14178 giorni (39)
  • gallarate

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>