In viaggio verso Nord: DDR

Modifica Viaggio        

località: rostock e berlino (est)
stato: germania (de)

Data inizio viaggio: venerdì 4 agosto 1989
Data fine viaggio: venerdì 4 agosto 1989

...(segue)

Il viaggio di ritorno prevedeva una breve villeggiatura nei pressi di Rostock e poi tutta discesa verso Berlino (Est). Rostock si rivela uno spettacolo con le sue spiagge sul Mar Baltico battute dell'incessante vento del Nord e per questo attrezzate con incredibili sdraio decapottabili (era come essere in spiaggia su una Due Cavalli). Problemi logistici mettono però a dura prova la nostra tempra di occidentali viziati: due giorni per fare un pieno di benzina. Non sto esagerando abbiamo dovuto lasciare la macchina parcheggiata di notte per non perdere il posto in coda. E due giorni non sarebbero bastati se non avessimo dato fondo alle casse per corrompere un gentile autista locale locale che ci ha lasciato il suo posto (ebbene si, i nostri costumi si stavano sempre più guastando). Come se non bastasse in quei giorni una improvvisa carenza di pane ha colpito la zona con conseguente razionamento e interminabili code anche per i generi alimentari...e inevitabile nostra poco gloriosa fuga verso Berlino. In dogana un evento che ci è quasi costato la vita (ma quanto la metto giù dura?). Eravamo lì belli sereni che ci facevamo controllare visto e passaporti dal serissimo e formalissimo Vapoz quando improvvisamente il lunotto della Fiat esplode con un colpo che a tutti è sembrato quello di un fucile. Il giovanissimo militare che assisteva il nostro Vapoz ha subito spianato il mitra ma fortunatamente tutto è rientrato quando si è capito che l'esplosione era dovuta solo ad uno sbalzo termico. Morale:resto della vacanza con cellophane sul lunotto e indecorosa immagine di turisti fai da te allo sbando. Malgrado tutto ciò riusciamo a raggiungere Berlino e a goderci gli ultimi giorni di una realtà che di li a poco avrebbe visto crollare il muro che la divideva dalla sua parte occidentale. Passati ad Ovest troviamo un clima incandescente. Ricordo una città attivissima dal punto di vista culturale e la sensazione di essere con i piedi su di un braciere acceso. Pochi mesi dopo il muro fu abbattuto in uno dei momenti più significativi del secolo scorso.

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali

blog comments powered by Disqus