Un mondo rotondo tra borgo, pizze e torte: gita a Varese Ligure : ITALIA

Francesca Bertha : europa : italia : liguria : varese ligure
viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login
love

Diario di viaggio ITALIA ITALIA
Un mondo rotondo tra borgo, pizze e torte: gita a Varese Ligure

Varese Ligure

Nel celebre Borgo Rotondo
foto inserita il
02 Jul 2012 22:50
Nel celebre Borgo Rotondo
Pagine 1
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

Un mondo rotondo tra borgo, pizze e torte: gita a Varese Ligure

Località: Varese Ligure
Regione: Liguria
Stato: ITALIA (IT)
0

Data inizio viaggio: sabato 23 giugno 2012
Data fine viaggio: sabato 23 giugno 2012

Una casa arancione, una gialla, una rosa, una verde e una color panna. Tutte collocate sul perimetro di un’ellisse che racchiude una suggestiva piazza e poco distante, un bel castello. Se si chiedesse a un bambino di disegnare una città da favola, probabilmente immaginerebbe qualcosa di simile. Invece il celebre Borgo Rotondo di Varese Ligure è frutto della fantasia nientemeno che dei Fieschi, i quali, stabilitisi verso la fine del XII secolo nell’attuale località Cassego, iniziarono a disboscare l’area e diedero il via ad attività di agricoltura e allevamento. Dopo aver avuto la meglio sulla famiglia Pinelli, alla fine del XIII secolo i Fieschi decisero di fondare un borgo che potesse diventare il fulcro dell’intera zona, e nella progettazione diedero ampio spazio alla loro fantasia artistica creando un girotondo di case murate e porticate, disposte in forma ellittica.
La nostra passeggiata tra i colori del comune dal territorio più esteso di tutta la provincia di La Spezia, facente parte dei Borghi più belli d’Italia e insignito della bandiera arancione del Touring Club, oltre che di un’importante certificazione ISO che comprova la sua totale sostenibilità ambientale, inizia proprio dal castello medievale. Arrivando in paese, è impossibile non notarlo subito: il maniero, oggi spesso sede di manifestazioni culturali, si trova lungo la strada principale. Il castello fu edificato in due tempi: la prima torre, quella più alta e chiamata Torre del Piccinino, fu costruita nel 1435 a seguito di un assedio del capitano di ventura Niccolò Piccinino. La torre originariamente era munita di ponte levatoio ed era considerata tra le più moderne dell’epoca. L’altra torre, detta “di Manfredo Landi”, più bassa e di forma cilindrica, fu eretta durante la dominazione dei Landi, tra il 1472 e il 1479.
Sebbene a rendere famosa Varese Ligure fosse stato il Borgo Rotondo, oggi il paese è apprezzato anche per l’ampissimo verde della Val di Vara che lo circonda e che i turisti delle Cinque Terre vengono volentieri a scoprire durante delle escursioni.
Il nostro trekking urbano continua con la scoperta della Torre Civica: è quanto resta del complesso della chiesa e convento agostiniano di Santa Croce, eretti nel 1563. Il convento, al quale era annesso un ospedale, venne definitivamente chiuso nel 1797, durante la dominazione napoleonica. La parrocchiale del capoluogo oggi è la seicentesca Chiesa di San Giovanni Battista, e l’altra chiesa, esistente già all’epoca del convento delle Agostiniane, è quella dedicata ai Santi Filippo Neri e Teresa d’Avila, e si trova nel piazzale antistante il piazzale fliscano.
Ma prima di Napoleone di acqua ne era passata sotto i ponti, ed è proprio uno splendido ponte ad arcata unica, originario del 1515 e situato nello storico quartiere Grecino, toponimo di chiara provenienza greca, a ricordarci l’esistenza di un insediamento bizantino i cui reperti sono stati rilevati sotto il castello.
Restiamo nelle immediate vicinanze del centro storico anche per cena, accomodandoci presso i tavoli del Ristorante Pizzeria L’Incontro, in via M. Caranza, sulla ex S.S. 523 a pochi passi dal centro storico. “Il nostro locale è a gestione famigliare, e prima di aprirlo nel 1995, gestivamo un supermercato, quindi eravamo arrivati alla ristorazione conoscendo già a fondo il settore alimentare. Oggi questa formazione ci consente di scegliere sempre ingredienti di qualità”, ci racconta il signor Luca, che gestisce il ristorante con la sua ragazza Nadia, che fa la cameriera, avvalendosi del prezioso aiuto della mamma Gianna in cucina, e di altri collaboratori.
Una parte del nostro gruppo decide di godersi le ottime pizze, disponibili anche al metro. Una delle più sfiziose è la Pizza Ghiotta con pomodoro, mozzarella, melanzane, salamino piccante e Grana, ma gustiamo anche dei calzoni ricchissimamente farciti oltre alla mitica focaccia col formaggio.
Il resto del gruppo sceglie il menù alla carta, iniziando chi con l’antipasto Incontro, chi con un gustoso tagliere di salumi, e chi con l’insalata di mare della casa. Proseguiamo con i ravioli alla boscaiola, i tortelli alle erbe in salsa di noci, i ravoli al ragù, oltre agli gnocchetti liguri al gorgonzola, tutti primi squisiti che facciamo seguire dalle imperdibili grigliate, molto abbondanti e da leccarsi veramente i baffi. Ecco allora la grigliata “L’Incontro”, con patatine fritte, spiedino, braciola, salsiccia, fettina e salse varie, per non parlare del fantastico Spiedone fatto con carne suina. Una nostra amica opta per la grigliata bianca, con petto di pollo e di tacchino, spiedino, patatine fritte e salse.
Infine, cediamo volentieri alle dolci tentazioni tra cui la panna cotta e il tiramisù, oltre alle sfiziose torte alle fragole e ai frutti di bosco, che d’inverno sono alle pere o ai fichi.
Dopo questa bella giornata siamo certi che da ora in poi perfino le torte ci faranno pensare al Borgo Rotondo, che torneremo a visitare presto.

Francesca Bertha

PER INFORMAZIONI:
www.comune.vareseligure.sp.it
www.valdivara.info/lincontro
Ristorante Pizzeria L’Incontro
Via M. Caranza Varese Ligure (SP)
Infoline: 0187/842191
Facebook: L’incontro Varese Ligure
Email: lincontro.pizzeria@yahoo.it
Google Maps: http://goo.gl/maps/DggS

Translate this travel in english, by Google uk

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali


Nel celebre Borgo Rotondo

Veduta del centro storico

Il castello

La Torre Civica

Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista

Chiesa dei Santi Filippo Neri e Teresa d'Avila

L'antico ponte

Ristorante Pizzeria L'Incontro

Nella sala del Ristorante Pizzeria L'Incontro

Presso il Ristorante Pizzeria L'Incontro

Il dehor del Ristorante Pizzeria L'Incontro

Presso il Ristorante Pizzeria L'Incontro

Uno scorcio del Borgo Rotondo

Una delle torri del castello
Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: Francesca Bertha

  • Francesca Bertha
  • Età 17849 giorni (48)
  • Milano

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>