Gita tra i sentieri della Val Curone: in vacanza presso un agriturismo a Gremiasco

località: gremiasco
regione: piemonte
stato: italia (it)

Data inizio viaggio: venerdì 20 maggio 2016
Data fine viaggio: venerdì 20 maggio 2016

Fare un bel giro nel verde, montare in sella a una mountain bike e andare alla scoperta dei sentieri immersi tra le dolci colline della Val Curone e incontrare tutto d’un tratto dei capodogli in compagnia di un po’ di conchiglie: questa è solo una delle esperienze indimenticabili ed emozionanti che ci possano capitare visitando Gremiasco, storico comune sito vicino al confine tra Piemonte e Lombardia. Il paese infatti, è noto tra l’altro per il suo sito archeologico situato nella zona del Guardamonte, dove il ricordo dei tempi in cui quest’area era sommersa dal mare è più che tangibile grazie alla presenza di un considerevole numero di reperti fossili, ma anche di svariati manufatti di terracotta a testimoniare antichissimi insediamenti umani sul territorio.
Dalla preistoria la nostra gita prosegue nel Medioevo raggiungendo il centro storico dove si erge il castello dei Malaspina. Chi dovesse farci notare che in realtà i castelli sono due, non deve essere accusato di aver alzato troppo il gomito: effettivamente, in origine i manieri erano due, uno dei quali, quello eretto nel XII secolo dai nobili Gremiasco, venne successivamente adibito a canonica. Il castello dalla pianta quadrata e ornato da merli ghibellini è molto ben conservata. Nei secoli passati funse anche da palazzo di giustizia e da residenza occasionale del principe.
A testimoniare i tempi che furono è anche la chiesa parrocchiale barocca dedicata a Santa Maria Nascente, costruita nel 1695, in un periodo particolarmente florido per il paese grazie al commercio lombardo-ligure. L’edificio religioso sorge sul luogo di un’antica pieve, parte della quale è sopravvissuta ed è visibile sul lato destro dell’attuale abside. Si tratta di una costruzione in pietra lavorata tra le più antiche della Val Curone a cui si affianca la torre romanica, che durante il Settecento venne raddoppiata in altezza con l’aggiunta di un campanile anch’esso in stile barocco.
Dopo questo bel giro nella storia, ritorniamo alla base, presso la nostra dimora per questo lungo weekend: l’Agriturismo Cascina Malvista. Situato a pochi minuti di auto dal centro storico, l’agriturismo è un’oasi di pace immersa nella natura incontaminata. Circondata da campi e da boschi, l’antica casa rurale in pietra, recentemente ristrutturata con grande cura ai dettagli, ci accoglie nelle sue tre camere con bagno annesso, una delle quali adatta anche ai disabili. Dalle finestre delle camere luminose, arredate con stile e vestite di colori chiari possiamo ammirare il panorama mozzafiato sulle colline. Nell’ampia sala colazione con antiche travi a vista e sullo spazioso e fresco terrazzo che s’immerge nel verde, possiamo rilassarci sorseggiando delle bevande, chiacchierando o leggendo un bel libro.
Ad accoglierci con grande gentilezza sono la signora Maria Angela Traverso e suo marito Claudio Tani, i titolari che dopo un’esperienza trentennale di allevamento di conigli, attività che continuano tuttora, hanno deciso di ripondere alla crescente esigenza dei turisti e degli escursionisti che visitano la Val Curone di trovare degli alloggi comodi e a contatto con la natura. “Questa struttura era una stalla con fienile. L’abbiamo ristrutturata mantenendo i sassi originali e utilizzando il più possibile dei materiali di recupero”, ci racconta la signora Maria Angela.
Sono contentissimi anche i bambini che sono con noi: ciò non è solo merito dei giochi e degli attrezzi allestiti nel cortile, ma anche di una folta schiera di dolcissimi conigli presenti nell’allevamento immerso tra gli alberi da frutto. “Alleviamo razze autoctone piemontesi tra cui i carmagnola. I nostri conigli di produzione rurale vengono cresciuti in maniera naturale, nel rispetto del benessere animale. Vengono nutriti di fieno e paglia prodotti da noi, crescono lentamente e non vengono sottoposti ad alcuno stress nemmeno per agevolare la loro riproduzione. Tutto ciò garantisce una carne dalle qualità organolettiche superiori e assolutamente genuina. Vendiamo sia animali vivi, da riproduzione, svezzati e anche carne. I nostri prodotti, sia la carne pronta per la cucina, che la frutta, la verdura e le erbe spontanee sono in vendita anche presso il negozio di nostra figlia a Novi Ligure, presso A Vègia Caséina, in via Mazzini”, ci spiegano i titolari.
Le nostre giornate passano tra passeggiate rigeneranti e gite alla scoperta sia delle bellezze naturali del territorio, che del suo patrimonio storico e artistico, che possiamo ammirare anche a San Sebastiano Curone e a Varzi, entrambe città dal grande fascino situate a pochi minuti di distanza. Alterniamo momenti di assoluto dolce far niente a slanci sportivi: non solo mountain bike e trekking, ma anche golf, grazie alla presenza del vicino campo da golf di Momperone.
Come facciamo a trovare l’energia per tutto questo? Facile: è merito della ricca e squisita colazione con cui le nostre giornate iniziano presso l’agriturismo. Il tavolo della caratteristica sala colazioni ci accoglie ogni mattina carico di bontà create con passione e abilità dalla signora Maria Angela: dolci casalinghi, torte fatte con le marmellate dell’agriturismo e con la farina biologica di un mulino di Volpedo. Chi preferisce il salato, può gustare l’ottimo salame della zona accompagnato dal pane fatto in casa col lievito madre e la farina biologica, magari con l’aggiunta di un po’ di noci provenienti sempre dalla tenuta.
Secoli fa Gremiasco era un importante punto di riferimento sulla via del Sale, la strada commerciale che collegava la pianura Padana con la Liguria. Oggi il paese è sempre una meta importante, ma sulla via della quiete e della natura: la percorreremo volentieri anche in futuro.

Francesca Bertha
www.francescabertha.it

PER INFORMAZIONI:
www.comune.Gremiasco.al.it
www.agriturismomalvista.it
Agriturismo Malvista
Cascina Malvista, 1 Gremiasco (AL)
Tel.: 0131/787275 349/1271665
A Vègia Caséina
Frutta, verdura, carni di coniglio
Via Mazzini, 21 Novi Ligure (AL)
Tel.: 349/8390588

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...