Estate 2005 1° tappa Calabria 2° Salerno + Costiera amalfitana 3° San Benedetto del Tronto : ITALIA

viaggiatrice83 : europa : italia : sud e centro italia
viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio ITALIA ITALIA
Estate 2005 1° tappa Calabria 2° Salerno + Costiera amalfitana 3° San Benedetto del Tronto

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

Estate 2005 1° tappa Calabria 2° Salerno + Costiera amalfitana 3° San Benedetto del Tronto

Regione: sud e centro Italia
Stato: ITALIA (IT)
0

Data inizio viaggio: sabato 6 agosto 2005
Data fine viaggio: domenica 21 agosto 2005

Eccoci qui, sentivate un pò la nostra mancanza vero?
State tranquilli, la coppia più pazza del mondo non vi lascia mai soli e siamo pronti per raccontarvi un.altra .avventura. vissuta insieme
Agosto 2005...si parte finalmente per le meritate vacanze
Si ha sulle spalle un intero anno di lavoro, di stress, di stanchezza e come e. giusto che cia ogni tanto è meglio staccare la spina e concedersi un po. di meritato riposo e quale occasione giusta se non di approfittarne di 3 belle settimane e per di più nel mese di Agosto?
Una mattina piovosa, sono partito alla volta della regione Calabria, terra del peperoncino, dove si trovava già da qualche giorno la mia metà Selene....

Translate this travel in english, by Google uk

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

sabato 6 agosto 2005 . i giorni trascorsi.. nella nostra ITALIA

Viaggio tranquillo anche se poi le 6/7 ore di macchina si fanno sentire eccome, ma di
questi periodi pur di andare in vacanza c.e. gente che sarebbe disposta anche a farsene 20 di ore di macchina...
Arrivato in quel di Caraffa di Catanzaro piccolissimo paese distante 30 km da Lamezia Terme (Aeroporto) e 18km da Catanzaro, sito su un altipiano da cui si possono ammirare i due Mari, lo Jonio ed il Tirreno.
Il primo giorno è tutto dedicato al relax ed al recupero psicofisico del viaggio e lo trascorriamo a salutare parenti e conoscenti
Da Caraffa per scendere al mare bisogna affrontare circa 30 minuti di curve dall’asfalto non proprio esemplare Soverato, Catanzaro, Caminia, Pietragrande...sono tutte stazioni balneari bagnate dallo splendido Mare Ionio; acque cristalline e limpide che ne fanno uno dei mari più belli e puliti di tutta Italia
Il fondale roccioso poi è un ulteriore aggiunta al mare stupendo che bagna queste zone...
Prima tappa come vuole la tradizione non può che essere Caminia
Già la prima immagine che si ha della spiaggia di Caminia è mozzafiato, uno strapiombo dalla strada provinciale che finisce proprio sulla spiaggia...
L’estate signori e signore può avere il suo inizio...
Selene nei giorni che precedevano il mio arrivo era venuta a conoscenza di una baia fantastica e dopo aver raccolto le dovute informazioni su come arrivarci partiamo alla scoperta...di Baia di Copanello
Le stradine strette e piene di curve a gomito lasciavano presagire gia. ad uno scenario molto ma molto bello...tanto infatti i nostri occhi hanno potuto ammirare poco dopo...
Acque verde chiaro e proprio sulla roccia era stata costruita una baia, con un semplicissimo chiosco nel caso qualcuno avesse voluto rinfrescarsi con qualche bevanda e un. apposito spazio pieno di lettini di legno e telo in gomma piuma, a vederlo quel posto sembrava molto chic,
il noleggio dei lettini era di 12€ per tutta la giornata compresa una consumazione non credevamo a tutto ciò tanto che la mattina seguente eravamo già li a prendere il sole nella baia.

Arrivati non ho esitato piu. di tanto prima di buttarmi tra le acque limpide e
cristalline...fantastico...tanto da chiedere a dei signori delle maschere per farci un giro panoramico sul fondale...
Non appena immergo la testa nell.acqua indovinate un po. cosa vedo? Una stella marina bianca adagiata su uno scoglio...bellissimo...tanto che il giorno successivo, non potevo non comprare una macchina fotografica subacquea, con una particolarita....non tutte le storie hanno sempre un lieto fine infatti la mattina seguente della stella marina neanche l.ombra...
Pazienza...noi intanto siamo diventati dei clienti fissi della baia, .clienti. a dire il vero e. una parola grossa visto che un.altra particolarita. positiva del luogo era appunto che al giorno potevano esserci al massimo 6 persone oltre a noi e potete immaginare che silenzio e che tranquillità si sentivano solamente i gabbiani che volano a pelo d.acqua alla ricerca di qualche pesce di che nutrirsi e le onde del mare infrangersi dolcemente sulle rocce della baia...
Per spezzare un pò la monotonia, del resto graditissima, di Baia Copanello, una mattina facciamo tappa dall’ altra parte della Calabria, sponda tirrenica, piiù precisamente a Tropea.

E’ sempre un piacere tornarci...posti incantevoli nei quali ogni volta che tornero. in Calabria, vorrei tornare...il centro storico è sempre più affollato da turisti e la ringhiera da cui si puo. vedere lo strapiombo che da sul mare e. sempre pieno di turisti pronti ad immortalare queste immagini stupende, talmente pieno che non so ancora per quanto riesca a sopportare il peso delle persone che vi si appoggiano...scherzi a parte...un colpo d.occhio bellissimo...l.unico neo di Tropea, in cui ho giurato di non fare piu. sono gli orribili scalini che dalla parte storica ti portano sotto alla spiaggia, scalini alti e lunghi, un calvario!!!!
Il prossimo anno se ci tornerò credo di arrivare in spiaggia con la macchina...il problema non è tanto scendere, quanto salire la sera dopo una giornata in spiaggia, dove gia. ci si stanca a non fare niente...
La settimana prosegue poi in totale relax e tranquillità tra Caminia, Soverato, Baia Copanello
ecc...la sera purtroppo non c’è moltissimo.. quest’anno per hanno aperto vari locali molto carini a Soverato proprio sulla spiaggia e uno a a Caminia sopra l’unico ristorante della spiaggia...

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

giovedì 11 agosto 2005 .

Arriviamo cosi. al giorno in cui dovevamo partire...per dove?!?!?!?
Ma si!!...non vi ho detto niente fino adesso perchè volevamo mantenere la sorpresa...azionato il nostro compagno di viaggio GPS...ci dirigiamo verso l’altra parte della vacanza che avevamo programmato....3 giorni nella Costiera Amalfitana...
Prima tappa è stata Salerno dove siamo andati a trovare una ex professoressa di Selene la quale ci ha ospitato a pranzo nella sua bellissima casa, in compagnia del marito e dei due figlioletti...nel pomeriggio ripartiamo per Sorrento base della nostra permanenza in costiera e sotto consiglio della prof decidiamo di farci tutto la costiera fino a Sorrento in macchina lungo il litorale...
Paesaggi unici che testimoniano tutto il bene ed il bello che si dice della costiera...lungo il
nostro cammino verso Sorrento decidiamo di sostare e di visitare la bellissima Amalfi
Repubblica marinara, si affaccia sul mare ma vive soprattutto di mare
Bellissima la cattedrale nel suo interno, caratterizzata dai numerosi scalini che si devono fare prima di arrivare in cima...di li. a poco ripartiamo alla volta di Sorrento, la stanchezza si comincia a far sentire...siamo partiti dalla Calabria la mattina alle 9 e pian pianino abbiamo risalito l.Italia, fino alla Campania...
Lungo il nostro tragitto incontriamo altri piccoli ma allo stesso tempo caratteristici paesini marinari come Minori, Maiori, Positano...tutti caratteristici, ma tutti allo stesso tempo hanno una cosa in comune...il mare stupendo che li bagna...
Ogni tanto mi fermavo sul ciglio delle strade tortuose e piene di curve della costiera per
immortalare tutto il paesaggio con quanto di piu. tecnologico potessi avere, macchina fotografica, videocamera...non potevo lasciarmi sfuggire delle immagini del genere...
Nel tardo pomeriggio arriviamo a Sorrento...hotel molto carino ed accogliente non molto distante dal mare...la mattina seguente infatti ci alziamo di buon ora e ci rechiamo al porto di Sorrento dove poco le 9 ci imbarchiamo su di un aliscafo, destinazione...Capri...
Arriviamo nel piccolo porto di Capri dopo circa 30 minuti di aliscafo...ma aime. ci attende una brutta sorpresa...comincia a piovigginare...impreco per qualche secondo ma non ci scoraggiamo e decidiamo di andare subito a fare un giro intorno all.isola con delle barche apposite per i tour ...purtroppo la seconda sorpresa è che il tempo non proprio ottimale ed il mare in cattive condizioni proibisce a molte barche di uscire dal porto...
In preda allo sconforto non ci perdiamo d.animo e poco dopo incontriamo una barca che decide di fare ugualmente il giro dell’isola...ci imbarchiamo e partiamo...i veri problemi sono solo all.inizio...
Il mare in cattive condizioni fa si che sostiamo per circa un ora ormeggiati davanti alla grotta
Azzurra dove alcuni turistici volevano scendere per visitarla piu. da vicino con piccole barche a remi...nell.attesa di entrare l.ondeggiare della barca ha fatto si che quasi tutti i componenti della barca si sentissero male...ripartiamo dopo un ora e proseguiamo il giro in balia di onde vertiginose, una delle quali mi fa sobbalzare da prua e bagnarmi completamente...tanto che il flash della mia macchina fotografica va in tilt...lo sconforto era tanto ma il giro ormai dovevamo pur concluderlo...
Poco prima di rientrare esausti in porto non possiamo non passare .tra. il simbolo di Capri...
I Faraglioni...una sensazione unica e stupenda...

Tornati sulla terra ferma saliamo presso la famosissima piazzetta di Capri dove non possiamo tirarci indietro nel non prendervi un caffe. comodamente seduti...come fanno i personaggi famosi... di li. a poco ci incamminiamo nei vicoli strettissimi e caratteristici del paesino...
Non vi descrivo il lusso dei negozi che incontriamo strada facendo, foto di vip che hanno
soggiornato a Capri le si incontrano praticamente dappertutto...stupendi sono i giardini di Augusto da cui si possono ammirare i faraglioni dall.alto, qualche fotografia ricordo, una buona granita al limone per rinfrescarci e verso sera al calar del sole scendiamo al porto a bordo dei tipici taxicabrio di Capri...
Riprendiamo l.aliscafo verso le 18 e facciamo ritorno a Sorrento al tramonto del sole...
(tramonto a Sorrento)
A cena ci incontriamo con un amico di famiglia di Selene e la sua compagna che da buoni sorrentini ci offrono una meravigliosa pizza napoletana ed con loro ci incamminiamo x le vie del centro cittadino tutto illuminato e pieno di turisti per una passeggiata salutare al chiarore si luna.

La nostra permanenza in costiera e. ormai agli sgoccioli e la mattina seguente poco prima di pranzo ripartiamo alla volta dell.ultima tappa della nostra vacanza San Benedetto...
Prima pero. decidiamo di sostare per qualche ora a Positano.
Nel viaggio di andata, da Salerno, ci aveva molto colpita per essere un paesino a ridosso del mare,dove tutto sembrava piccolo, dove le case sembravano essere una sopra l.altra...cosi. e. infatti strade strettissime e tortuose...dove gia. come parcheggi la macchina senti la brezza del mare...
Dopo aver fatto un giro per il sentiero a picco sul mare, decidiamo nel primo pomeriggio di ripartire alla volta di San Benedetto
Piu. che una vacanza San Benedetto e. la mia citta., la citta. in cui sono nato e vissuto e dove
tutt.oggi vivono ancora gli affetti a me piu. cari...
Anche qui il mare neanche a dirlo e. il protagonista principale...ma niente a che vedere con le acque cristalline calabresi o gli scenari straordinari della costiera amalfitana, ma pur sempre spiaggia e mare sono presenti e quindi la vita e. molto piu. rilassante e piatta...
Che dire, le nostre vacanze estive sono ormai al capolinea, nuovi posti sono stati visitati per
arricchire un po. il nostro bagaglio culturale e geografico, altri posti invece, vista la loro bellezza, sono stati nuovamente visitati perchè in fin dei conti è pur sempre bello tornare in posti come Tropea, Caminia, San Benedetto...posti e luoghi molto diversi tra loro, ma con una componente importante di cui proprio non possiamo fare a meno........IL MARE ed IL SOLE!!!

by Luca & Selene
copyright estate 2005

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali






Caminia scogli

Amalfi

Tropea

cAMINIA

Faraglioni capri

Grotta Azzurra capri

Spiaggia Tropea

specialità

vicoli di Amalfi

Golfo di Amalfi

porticciolo di Sorrento

Sorrento dal mare

Sorrento dal mare..

Piazzetta di Capri

che panorama...

Campanile di Capri

da cartolina Faraglioni di Capri

capri

limonate... cosi buone solo a Capri

Capri *

porticciolo di Capri


tramonto..in costiera!

isola Li Galli

isola Li Galli

Tra una curva e l'altra... tanti clic!

tra le vie di .. Positano

Positano..

lo splendore di Positano


la spiaggia sotto la Torre di Clavel

che vita... :)

panorama mozzafiato!!!!!!!!!!!!!
Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: viaggiatrice83

  • Viaggiatrice83 ss
  • Età 12809 giorni (35)
  • MILANO
  • Viaggiare in due ... è ancora più bello...

Contatti

Contatto MSN  viaggiatrice83@hotmail.it

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>