Cividale del Friuli : ITALIA

Carlo : europa : italia : friuli - venezia giulia : cividale del friuli
viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio ITALIA ITALIA
Cividale del Friuli

Cividale del Friuli

Cividale del Friuli - Porta Arsenale
foto inserita il
06 Nov 2007 16:41
Cividale del Friuli - Porta Arsenale
Pagine 1
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

Cividale del Friuli

Località: Cividale del Friuli
Regione: Friuli - Venezia Giulia
Stato: ITALIA (IT)
0

Data inizio viaggio: giovedì 1 novembre 2007
Data fine viaggio: giovedì 1 novembre 2007

Oggi è una bellissima giornata, decidiamo, io e mia moglie, di visitare Cividale del Friuli, è nelle nostre vicinanze, andiamo in macchina e lasciamo il nostro fidato camper.

STORIA DELLA CITTA'

È la romana Forum Julii, da cui derivò il nome Friuli. In prossimità della città sono state trovate stazioni preistoriche del Paleolitico e del Neolitico, mentre abbondanti sono le testimonianze dell'Età del Ferro e della cultura paleoveneta, su cui successivamente si sviluppò quella celtica a partire dal IV secolo a.C..

Fondata Aquileia, sconfitti i Galli Carni nel 50 a.C., grazie all'iniziativa di Giulio Cesare, i Romani vi crearono un municipio appartenente alla tribù Scaptia; successivamente divenne colonia. Le mura romane sono alla base delle mura veneziane tutt'ora presenti.

Nel V secolo d.C., dopo la distruzione di Zuglio da parte degli Avari e di Aquileia da parte degli Unni, Cividale crebbe per numero di cittadini e importanza strategica. Arrivati i Longobardi nel VII secolo, fu la capitale del primo ducato longobardo d'Italia con duca Gisulfo, nipote di Alboino. In quell'epoca mutò nome in Civitas, la città per eccellenza, che divenne poi Cividale. Nel 737 divenne sede vescovile e caput Venetiae, ereditando da Aquileia.

Distrutta dagli Avari (610), rimase un centro importante e risorse con il nome di Civitas Forumiuliana, per diventare il centro militare e politico delle Venezie. Nel 737, durante il regno di Liutprando, vi giunse Callisto Patriarca di Aquileia per sfuggire alle incursioni bizantine. Qui si era rifugiato anche il vescovo di Zuglio, che fu di conseguenza allontanato. La sede del Patriarcato di Aquileia vi rimase anche dopo la cacciata del Longobardi. Nel 769 vi si tenne il concilio che riconfermò l'indissolubilità del matrimonio.

Sotto i Franchi fu ducato e poi marca. Il duca del Friuli Berengario I divenne re d'Italia (888-924) e nel 915 anche imperatore. A partire dal IX secolo prese il nome di Civitas Austriae, da cui deriva il nome attuale. Nel 1077 il Patriarca ricevette l'investitura imperiale.

A partire al XII secolo fu libero comune e centro di un importante mercato; da allora fu il massimo centro politico e commerciale di tutto il Friuli, tanto da ottenere dall'imperatore Carlo IV l'apertura dell'Università nel 1353. Nel 1238 i Patriarchi si trasferirono ad Udine e perciò vi furono rivalità e lotte con questa città. Nel 1419, durante la guerra con Venezia, per scacciare gli Ungari di re Sigismondo che l'assediavano, Cividale si arrese a Venezia. Nel secolo XVI fu contesa tra l'Impero e Venezia; nel luglio del 1509 fu assediata dalle truppe imperiali del duca di Brunswick, ma i cividalesi, dopo epica lotta, riuscirono a rompere l'assedio costringendo alla fuga l'esercito tedesco. Al termine della guerra rimase sotto la dominazione veneziana.

Con la pace di Worms (1530) perdette il castello di Tolmino sull'Isonzo e le miniere di mercurio d'Idria. Nei secoli successivi dovette subire parecchie incursoni dei Turchi. Durante il periodo veneziano fu un notevole centro di studi. Nel 1797 con il trattato di Campoformio tra Napoleone e l'Austria Cividale passò all'impero asburgico, al quale, dopo il breve periodo in cui fece parte del napoleonico Regno d'Italia, fu confermato dal Congresso di Vienna (1815). Fra il 1848 ed il 1866 vi fu la presenza di un vivace movimento risorgimentale; nel 1866, dopo la Terza Guerra d'Indipendenza, fu annesso al Regno d'Italia con il Veneto ed il Friuli. Durante la Prima Guerra Mondiale fu sede, per un breve periodo, del comando della II armata e rimase anche danneggiato da bombardamenti aerei. Fu occupato dagli austriaci in seguito alla disfatta di Caporetto.

Translate this travel in english, by Google uk

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali


Cividale del Friuli - Porta Arsenale

Cividale del Friuli - centro storico

Cividale del Friuli - centro storico

Cividale del Friuli - Le Mura

Cividale del Friuli - Monumenro ai Caduti

Cividale del Friuli

Cividale del Friuli

Cividale del Friuli - Fiume Natisone

Cividale del Friuli - centro storico

Cividale del Friuli - Fiume Natisone

Cividale del Friuli

Cividale del Friuli - Fiume Natisone

Cividale del Friuli - Fiume Natisone

Cividale del Friuli - il Ponte del Diavolo

Cividale del Friuli - Fiume Natisone

Cividale del Friuli - Forra del Natisone

Cividale del Friuli - Fiume Natisone

Cividale del Friuli - Chiosco della Chiesa S.M. in Valle

Cividale del Friuli - Chiosco della Chiesa S.M. in Valle

Cividale del Friuli - Chiosco della Chiesa S.M. in Valle

Cividale del Friuli - Fiume Natisone

Cividale del Friuli - Fiume Natisone

Cividale del Friuli - il Tempietto Longobardo

Cividale del Friuli - il Tempietto Longobardo

Cividale del Friuli - il Tempietto Longobardo

Cividale del Friuli - il Tempietto Longobardo

Cividale del Friuli - il Tempietto Longobardo

Cividale del Friuli

Cividale del Friuli - Casa Medioevale

Cividale del Friuli - Palazzo dei Provveditori (Museo Naz.)

Cividale del Friuli - Palazzo Comunale Sec. XIV°

Cividale del Friuli - Basilica di S.M. Assunta

Cividale del Friuli - Basilica di S.M. Assunta

Cividale del Friuli - Centro storico
Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: Carlo

  • Carlo Ranzani
  • Età 29045 giorni (80)
  • Majano (UD)

Contatti

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>