Halloween a Londra! : REGNO UNITO

simon.j : europa : regno unito : londra
viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio REGNO UNITO REGNO UNITO
Halloween a Londra!

Londra

Camden Town
foto inserita il
27 Nov 2004 01:06
Camden Town
Pagine 1
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

Halloween a Londra!

Località: Londra
Stato: REGNO UNITO (GB)
0

Data inizio viaggio: sabato 30 ottobre 2004
Data fine viaggio: martedì 2 novembre 2004

Solo quattro giorni per vedere Londra.
Ecco le nostre esperienze

Translate this travel in english, by Google uk

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

sabato 30 ottobre 2004 . Arrivo

Siamo appena tornati da Maiorca,quando con Laura ed i nostri nuovi amici Ivan e Alessandra decidiamo di organizzare un nuovo viaggio insieme;
si decide per Londra.
Prenotiamo il volo con la Ryanair (80euro a/r a testa) e l'hotel su www.activehotel.com (hotel Piccolino 165£ 3 notti con colazione a camera,pagamento al check-out).
Sabato 30 Ottobre
Aereoporto di Torino,consegnamo la stampa della prenotazione ed eseguiamo il check-in.
In volo compriamo i biglietti del treno stansted express risparmiando 3pounds a testa rispetto all'acquisto a Londra (costo 21£ o 32 euro).
Dall'aereoporto di Stansted perte il treno ogni 15/30 minuti a secondo della fascia d'orario.
Arrivati a Liverpool Street scendiamo e prendiamo la metrò (biglietto weekend) e andiamo a Paddington dove si trova l'hotel (fascia 1).
La zona è strategica; dall'hotel a soli 300 metri c'è la fermata della metrò Lancaster Gate(linea rossa) e Paddington(linea gialla e verde), la fermata del bus n°15 e 23 ed infine la stazione ferroviaria di Paddington.
L'hotel è pulito,bagno in camera,tv e teiera elettrica!
Usciamo subito (c'è il sole!) ed andiamo al mercato di Camden Town,dove c'è Camden High Street strada affollatissima,piena di punck e dark; negozi di abbigliamento di ogni genere,bancarelle in tutte le traverse e un ambiente da centri sociali alla nostra maniera.
Mi diverto ad osservare la gente ed i look stravaganti.
Più tardi andiamo ad Oxford Street la via più commerciale di Londra,deviamo per Soho (piena di ristorantini caratteristici e molto cari),ed infine attraversiamo la lussuosa Regent Street fino ad arrivare a Piccadilly Circus.
Le strade sono molto affollate e molti anticipano la festa di Halloween,infatti sono parecchi i diavoletti o i mostri più bizzarri a girare per le strade. Pub e discoteche organizzano feste in maschera e mi verrebbe voglia di buttarmi nella mischia ma siamo tutti a pezzi.Senza rendercene conto abbiamo fatto svariati chilometri e ritorniamo in hotel.
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

domenica 31 ottobre 2004 . Giornata piena!

Colazione e via! Si va a Buckingham Palace,passiamo dal Green Park e sfiga vuole,niente cambio della guardia;pazienza! Passiamo da St James's Park dove scoiattoli ed anatre gironzolano indisturbati.Il parco è molto bello,secondo me il migliore.
Facendo ancora pochi passi arriviamo a Westminster Abbey e ad Houses of Parliament dove c'è anche il Big Ben.
Dal Westminster Pier prendiamo il traghetto (il City Cruises a 8.20£,ce n'è di più economici) e percorrriamo il Tamigi fino a Greenwich dove c'è l'Old Royal Naval College(Patrimonio dell'umanità),il Greenwich Park,il clipper Cutty Sark del 1869(a bordo viene ricostruita la vita su una nave mercantile dell'epoca), ed il mercatino d'artigianatodi Greenwich.
Lungo il Tamigi è impossibile non fotografare il Tower Bridge e la Torre di Londra(luogo affascinante e pieno di storia ma dall'ingresso di circa 32euro!!).Purtroppo c'è una lunga coda da fare sia in questi posti, che nei vari musei,quattro giorni bastano solo per assaporare Londra,ma non per vederla bene.
Dopo aver visitato Notting Hill andiamo a cenare in un ristorantino,ed all'improvviso entrano dei bambini mascherati! Dolcetto o scherzetto?!
Il ristoratore li prende di peso e li porta fuori! E' proprio Halloween.
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

lunedì 1 novembre 2004 . Faccia di cera!

Ci riproviamo,stavolta il cambio della guardia c'è.
La police svaria sia a piedi che a cavallo,e cercano di controllare la folla.
Le note della marcia reale si odono lontano ed i soldati di guadia avanzano verso il palazzo.La cerimonia dura quasi un'ora ma c'è troppa gente e non si vede molto.
Ci dirigiamo a Trafalgar Square dove c'è la colonna in onore di Nelson,facciamo un pò di foto e ci spostiamo a Covent Garden dove giriamo per il mercato coperto.Qui e' pieno di attori da strada e giocolieri,gli inglesi amano fermarsi e farsi coinvolgere al gioco.
Pranziamo in un pub e prendiamo il famoso bus a 2 piani che ci porterà a Paddington ,di passaggio osserviamo anche il St.Paul's church che stanno restaurando.
Dopo le 17.00 andiamo da Madame Tussaud's (se si entra prima il biglietto costa 21£,noi ne pagheremo 13£) facciamo le foto con le varie star e passiamo dal percorso delle tenebre dove tra i vari mostri di cera si nascondono attori veri che cercano di farti spaventare. Ci divertiremo all'inverosimile!
All'uscita è d'obbligo fare la foto con la statua di Sherlock Holmes posta in Baker Street proprio davanti al suo museo e vicino a Madame Tussaud's.
Torniamo a Coven Garden per la cena. Anche qui è pieno di locali e secondo noi nei pub c'è il miglior rapporto qualità/prezzo.
Un paio di birre e dell'ottimo fish & chips proprio in stile inglese. All' uscita facciamo due passi e troviamo ancora gente in maschera! E' il terzo giorno che vanno in giro mascherati,ma quando finiranno?!
Ci dirigiamo verso Leicester Square ed anche qui ci sono i vari P.R. con tanto di cartello che pubblicizzano i vari musical;a Londra li trovi un pò dappertutto.
Ritorniamo a Piccadilly Circus ed al suo via-vai di gente,questa zona della City è un caos totale la sera.
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

martedì 2 novembre 2004 . Rientro in Italia

Paghiamo le camere e lasciamo le valigie in hotel,prossima destinazione: Harrods.
Giriamo tutto il palazzo per accedere all'ingresso n°1,oltre al portiere che ti apre la porta si accede subito alla parte in stile egiziano che è stupenda.
I prezzi sono da capogiro,dai letti di Armani ai piccoli peluche le cifre sono da strofinarsi gl'occhi! Sette piani quanti sono i peccati capitali,troppo chick per i nostri gusti e facciamo un salto a London Trocadero.Al piano inferiore ci sono tutti gli articoli da regalo,souvenir,negozi di tè,e un negozio di caramelle di tutti i gusti e grandezze.Al piano superiore la sala game virtuale,e tutto per la musica.
Ultimo pranzo,nuovamente in un Pub e di corsa tra metrò e treno per arrivare in orario al chek-in.
Il rientro sarà ok,l'umore è basso perchè stavamo iniziando ad assaporare Londra quando,neanche te ne accorgi e sei già in Italia.
Quattro giorni sono un pò pochi per Londra ma chissà può darsi che ci venga voglia di fish & chips!!

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali


Camden Town


big ben

Torre di Londra! Che rammarico

Tower Bridge

Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: simon.j

  • SIMONE
  • Età 15155 giorni (42)
  • Torino
  • Viva la Movida!!

Contatti

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>