LONDRA INDISPENSABILE : REGNO UNITO

viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio REGNO UNITO REGNO UNITO
LONDRA INDISPENSABILE

LONDRA

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

LONDRA INDISPENSABILE

Località: LONDRA
Stato: REGNO UNITO (GB)
0

Data inizio viaggio: martedì 1 gennaio 2008
Data fine viaggio: martedì 1 gennaio 2008

Se state pensando di trascorrere qualche giorno nella più grossa e trasgressiva capitale Europea allora armatevi di zainetto ( perché sarà più facile trasportare le cose che inevitabilmente comprerete in giro ) , un ombrellino tascabile ( perché.. non si sa mai), una bella mappa ( che potrete trovare sotto quasi tutte le stazioni della metro…fino ad esaurimento scorte) ed un bel paio di scarpe comode da ginnastica, perché LONDRA da vedere offre tantissimo ed anche da camminare ce ne sarà parecchio.
Per iniziare alla grande la giornata vi consiglio di approfittare della ricca colazione all’inglese, bella sostanziosa, con uova, pancetta ,pomodori e fagioli ( se non avete la colazione nel posto dove alloggiate non vi preoccupate perché la potrete trovare in parecchi Caffé , anche a prezzi fissi di 3 o 4 Pounds ).
LONDRA è divisa in 6 zone concentriche, e vista la grandezza della sua estensione consiglio di alloggiare possibilmente nella prima e nella seconda zona, che sono anche quelle dove sono dislocate le cose più importanti da vedere , così non perderete troppo tempo negli spostamenti, oltretutto sotto la metro che si chiama TUBE, potrete trovare anche le cartine delle linee degli autobus e dei percorsi in bicicletta ; quindi, anche senza conoscere la città, carta alla mano , potrete girarla con gli autobus e godervi la città con ogni zona diversa dall’altra e con le sue caratteristiche ( invece che sotto terra, dove non si vede niente ) , vi assicuro che non sarà così difficile come sembra….e se vi perdete…riprendete lo stesso autobus nella direzione inversa e tornate sui vostri passi. Potrete acquistare gli abbonamenti per l’autobus nelle edicole e biglietterie che espongono il disegno giallo dei Tickets, gli abbonamenti ci sono giornalieri, per weekend e settimanali ( da tipo 3 a 10 Pounds , che è buonissimo rispetto alla metro che costa il triplo almeno ).
Se la vostra passione è lo Shopping sfrenato, allora a LONDRA troverete pane per i vostri denti e troverete l’immaginabile; c’è l’imbarazzo della scelta tra grandi magazzini , boutique , negozi..su Oxford Street venendo da Marble Arch potrete imbattervi subito nell’immenso Selfridges , poi Debenhams, John Lewis il Niketown, Marks & Spencer ,Zara , Mango , Fcuk ,Benetton , Gap , Hamleys ( il paradiso dei giocattoli ),negozi di elettronica i due mitici megastore della musica come HMV e VIRGIN. Fuori dal centro, a Kensington potrete trovare invece il famosissimo Harrod’s.
Se volete cercare del buon Thè invece andate da Wittard e da Fortnum & Mason ( che hanno anche ottime marmellate…e molto altro ).
Se la vostra passione è la cucina allora qui potrete veramente sbizzarrirvi tra infinità di scelte e sapori, essendo la città Europea multietnica per eccellenza offre pietanze e gusti per tutti i palati, dalla cucina cinese ( a China Town ), giapponese, tailandese, Italiana ristoranti e pizzerie , alle bancarelle per le strade che vendono hot dog , patate abbottonate ( Jaked potatoes ) , crepes ,bisteccherie , gli immancabili McDonalds , Burger King , KFC, Pizza Hut ( la pizza è un po’ stile americano), Fish & Chips , Pret A Manger ( con ottime insalatone ben condite, panini e drink sempre freschi e naturali tutti i giorni, tutto take away….lo so per certo e lo consiglio perché ci lavoravo )…e chi più ne ha più ne metta. Potrete trovare piatti pronti, insalate , paste e quant’altro anche nei principali supermercati del centro ,tipo il Tesco ( il più economico, su Oxford street ce n’è uno aperto 24 ore,tranne il lunedì ) ed il Sainsbury’s ( con microonde a disposizione per scaldarvi le pietanze).
I quartierei di Soho e Mayfair sono sicuramente i più centrali,più caratteristici e pittoreschi e più importanti da girare, poi anche la zona di Notting Hill con il mercato di Portobello Road , solo di sabato, la mitica Covent Garden , con i suoi spettacoli di saltimbanchi tutti i giorni,bar ,bancarelle e mercatini, da non perdere, ed ultima ,ma non in ordine di importanza, Camden Town ,con il mercatone di Camden Lock che chiude al tramonto,negozietti sparsi e coloratissimi, dove potrete di tutto…e di più; assolutamente da visitare; le piazze principali come Piccadilly Circuì, Oxford Circus , Leicester Square , Regent Street, Charing Cross , Trafalgar Square,Edgware Road e Tottenham Court Road.
Se invece siete appassionati d’Arte e volete andare in giro per musei,chiese e monumenti, anche qui c’è l’imbarazzo della scelta, la cosa bella pure è che la maggior parte sono gratuiti!
Il British Museum è interessantissimo, ricchissimo di reperti ed ha la seconda collezione più grande di mummie, dopo il museo del Cairo.La National Gallery e la National Portrait Gallery, Madame Tussaud’s ( con il museo delle cere; questa è a pagamento,neanche troppo economico) a south Kensington oltre al Royal Albert Hall ci sono il Museo di Storia Naturale ( appena entrate vi troverete davanti un Disonauro enorme, bellissimo ) ed il Museo della Scienza. Buckingham Palace dentro al Green Park con l’interessantissimo cambio della guardia ; la famosissima Cattedrale di Westminster con il Big Ben , la Casa del Parlamento di fronte e la Torre dei Gioielli della Corona ( dall’altra parte dal Tamigi trovererte il London Eye , la ruota per godere di un ottimo panorama di LONDRA, l’Aquarium ed il Dalì Universe ); il Tower Bridge e la Torre di LONDRA e La Cattedrale di St Paul.
Se invece vi piace la natura e passeggiare per parchi allora potrete andare ad Hyde Park e Kensigton Park dove c’è pure un bel laghetto, Green Park e St James Park e su nella zona nord c’è il Regent Park con un bel lago e lo Zoo. Spesso si incontrano anche scoiattoli e volpi per la strada :-)
Per quanto riguarda la vita notturna invece, troverete discoteche, e night club , pub ( occhio alla campanella, perché dalle 23 tipo non servono più alcolici) e locali ovunque.nella Regent street con il Cheers , il Marquee Club a Leicester square (con 5 piani di bar e piste da ballo ), il Fabric ed il Turnmills a Clerkenwell, il famosissimo Ministry of Sound , il Koko , il Cargo e per la musica dal vivo rock e pop il Shepherd’s Bush Empire ed il Brixton Academy.
Per telefonare invece vi do una dritta, potete comprare delle schede prepagate , io usavo e mi trovavo bene con la EURO HOURS, (a Shepherd's bush e Charing cross le trovavo in offerta) con 3 o 4 Pound parlavo con numeri fissi in Italia per più di un ora, l'importante è usare le cabine giuste, usate quelle grigie o quelle nere, dove c'è scritto international, non usate quelle bellissime e classiche rosse perchè pagate molto di più e la tessera vi vale di meno; quelle rosse usatele solo per farvi le foto :-)
Beh cosa dire ancora se non BUON VIAGGIO

-----------------------------------------------------------------------------------------------------
******************www.viaggitravel.com*********************

Translate this travel in english, by Google uk

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali

Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: subacquea

  • Età 15734 giorni (43)
  • penso che soldi e tempo spesi per un viaggio siano soldi spesi per accrescere la nostra cultura personale e per allargare le nostre vedute e la nostra conoscenza!

Contatti

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>