Praga '08 : REPUBBLICA CECA

viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio REPUBBLICA CECA REPUBBLICA CECA
Praga '08

Cattedrale di Tyn
foto inserita il
06 Apr 2008 17:49
Cattedrale di Tyn
Pagine 1
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

Praga '08

Stato: REPUBBLICA CECA (CZ)
2

Data inizio viaggio: giovedì 13 marzo 2008
Data fine viaggio: domenica 16 marzo 2008

Meta ideale per un viaggio romantico... bella per passeggiare, dove ogni scorcio ti toglie il fiato... inseme al profumo delle bancarelle con i dolci, il vino caldo, i wurstel e la birra!

Translate this travel in english, by Google uk

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

giovedì 13 marzo 2008 . 1° giorno

Arrivati a Praga verso l'una, abbiamo cambiato qualche euro, il minino indispensabile, all'aeroporto...cercate di non farlo, se potete!! il cambio è alquanto sfavorevole! Con autobus e metropolitana siamo arrivati al nostro albergo vicino piazza Venceslao. Da li è iniziato il nostro giro della città, non prima di aver mangiato alla "Paneria" (sulla traversa della piazza dove passabo i tram) degli ottimi panini. Dalla piazza abbiamo raggiunto la Porta delle Polveri e da li abbiamo passeggiato per il quartiere Stare Mesto fino a raggiungere la Piazza dell'Orologio, dove abbiamo assistito allo scoccare dell'ora. Ma soprattutto, in piazza abbiamo mangiato le fragole con la cioccalata comprate in una delle mille bancarelle!! Dalla piazza siamo arivati al Ponte Carlo: che freddo che faceva! Stanchi della giornata siamo tornati in albergo, doccia e poi cena allo "U Fleku", tipico locale con propduzione propria di una birra scura clamorosamente buona!! Il tutto condito con un'atmosfera di festa con tavolate comuni e musica popolare dal vivo.Due piatti tipici, il gulash e il maiale con lo "gnocco" praghese, due bicchieri di liquore tipico all'anice (lasciate perdere, non è un gran che), 4 birre per un totale di 20 euro a persona (un po' caro per la città, ma vale la pena). Sazi, alticci e divertiti per la serata, ci siamo incamminati verso l'albergo.
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

venerdì 14 marzo 2008 . 2° giorno

Dopo l'abbondante colazione a buffet in albergo (Falkenstainer Hotel Maria Prague), siamo andati verso il quartiere ebraico. Per visitare il cimitero e la Sinagoga vecchia nuova, la più antica in Europa, siamo stati costretti a fare un biglietto che comprendeva le altre 5 sinagoghe, un po' meno interessanti, e abbiamo sborsato la modica cifra di 950 Kr in due (tradotto, 38 € in tutto). Infatti, cimitero e Sinagoga, che vale davvero la pena visitare, sono su due biglietti differenti, un po' scorretto! Comunque sia, per riempirci lo stomaco abbiamo pranzato in un locale della birra Pilsner, che si trova sempre al quartiere ebraico: due ottime birre, passero moldavo, ali di pollo fritte - 16 € in tutto... fate voi. Dopo pranzo, siamo andati alla piazza dell'orologio astronomico e siamo saliti sulla torre, dalla quale abbiamo goduto di un piacevole e ventoso panorama praghese. Dopo di che, abbiamo attraversato il ponte Carlo alla volta del muro di John Lennon..che delusione, il murales originale è completamente coperto da graffiti recenti. Bhe, ne è valsa la pena per la romantica passeggiata nell'isola di Kampa. Stremati, siamo tornati in albergo. A cena, siamo stati in un ristorante molto carino nel cortile del tempio di Betlemme; atmosfera sofisticata, ma gradevole, cibo ottimo, anche vegetariano, e spesa molto contenuta (500 Kr in due). Architektu, o giù di li, consigliato dalla guida del Corriere della Sera.
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

sabato 15 marzo 2008 . 3° Giorno

Come da programma ci incamminiamo verso il Castello dopo un'altra abbondante colazione. La giornata è splendida e la passeggiata molto piacevole. Arrivati facciamo un primo giretto, poi andiamo a fare i biglietti e scegliamo quelli da 200 Kr. Visitiamo quindi il Vicolo d'oro (dove facciamo anche qualche spesuccia), il Palazzo Reale, la Chiesa di San Giorgio e la splendida Cattedrale di San Vito...è davvero tutto molto bello,assolutamente da visitare! Verso le tre scendiamo per cercare un posto dove mangiare, U Glaubicu, nella piazza principale di Mala Strana. Anche qui mangiamo bene spendendo il giusto (circa 600 Kr), assistendo anche ad una pacifica manifestazione no global. Il pomeriggio lo usiamo per visitare Mala Strana e i suoi vicoli e poi finalmente ci rechiamo all'obiettivo principale del nostro viaggio: la "casa danzante" o "Ginger e Fred".Beh, che dire, di certo si fa notare inserendosi alla perfezione nel contesto della città. Prima di tornare in albergo ci fermiamo a bere un bicchiere di vino caldo e un boccale di Leffe, per riprenderci un po'. Per cena andiamo verso il centro, mangiamo in un locale stile medievale di cui non ricordiamo il nome (però era buono), e facciamo un'ultima passeggiata da Ponte Carlo allla piazza dell'orologio per salutare la città, che di sera è ancora più romantica.

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali


Cattedrale di Tyn

Porta delle Polveri

Torre dell'orologio

Bancarelle nella piazza

Cimitero ebraico

Sinagoga vecchia nuova

La piazza vista dalla torre


Torre dell'Orologio

Muro di John Lennon

Vicolo dell'oro

Cattedrale di San Vito

Interno della Cattedrale di San Vito

Ponte Carlo

Ginger e Fred

Ginger e Fred
Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: a.ripa

  • ANDREA RIPA
  • Età 13259 giorni (36)
  • ROMA

Contatti

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>