SULLE DUNE DI FUERTEVENTURA

località: fuerteventura
regione: isole canarie
stato: spagna (es)

Data inizio viaggio: venerdì 5 giugno 2009
Data fine viaggio: domenica 7 giugno 2009

Fine settimana da sballo su quest' isola dimenticata dall`uomo. Lacrima africana di roccia e sabbia, circondata da un mare blu inteso, acque cristalline e sferzata da un vento dolce e insistente.
Fuerteventura ricorda i paesaggi del Sahara occidentale, con le dune a picco sul freddo oceano atlantico, le capre pascolando per le radur inospitali e la quasi assenza di ogni forma di vegetazione, con l`orizzonte solcato dagli enormi coni vulcanici che l`hanno partorita.
Giunti nel piccolo aeroporto, afficciato direttamente sulle acque della costa orientale, ci siamo diretti subito a nord, direzione le fantastiche dune di Corralejo, con il piccolo "pueblo",, con vista a Lanzarote e alla minuscola isola de Loboas.
A sud, le spiagge diventono estese e fors più spettacolari, Jandìa, la penisola meridionale è davvero la quinta essenza della spiaggia atlantica, con le spiagge che i esendono suun mareblu, formado piccole lagune azzurre.
Da queste parti, sole, luce, mare, un venticello fresco e tanto relax sono i sinonimi di una vacanza all`insegna dell natura e della tranquillità, un modo per sconnettere da tutto e da tutti senza volare per oltre 10 ore verso est o verso ovest.
Un`isola da scoprire e da godere.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...