Orlando e i parchi divertimento : STATI UNITI D'AMERICA

viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login
love

Diario di viaggio STATI UNITI D'AMERICA STATI UNITI D'AMERICA
Orlando e i parchi divertimento

Sea World
foto inserita il
18 Oct 2005 08:38
Sea World
Pagine 1
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

Orlando e i parchi divertimento

Stato: STATI UNITI D'AMERICA (US)
0

Data inizio viaggio: sabato 13 maggio 2000
Data fine viaggio: martedì 16 maggio 2000

Translate this travel in english, by Google uk

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

sabato 13 maggio 2000 . Sea World

Orlando - 10° giorno

Lasciata l'auto, prendiamo il volo per Orlando (via Phoenix, dove per poco perdiamo l'unica coincidenza della giornata per Orlando). Una volta arrivati, col taxi raggiungiamo il Radisson Parkway, nella zona di Kissimmee. Un buon albergo, le camere sono distribuite in palazzine stile cottage, direttamente nel giardino tropicale. Una bella piscina con cascatelle, ben attrezzata. Inoltre, a poche centinaia di metri dall'hotel c'è un'organizzata zona commerciale con numerosi ristoranti, dove a prezzi modici si può mangiare qualsiasi cosa.
Per via del fuso orario perdiamo tutta la giornata e arriviamo in tarda serata. Il primo parco che andremo a visitare sarà il Sea World; una raccomandazione, non acquistate i biglietti dei parchi direttamente dall'Italia, magari coi tour operator, perché li fanno pagare almeno il doppio, includendo il trasferimento privato, totalmente inutile perché la maggior parte degli hotels dispone di navetta privata ad orari prestabiliti per i maggiori parchi. Il prezzo di ingresso è di circa $ 45 dollari a parco.

Orlando, Sea World - 11° giorno

La prima cosa che colpisce a Orlando è l'incredibile tasso di umidità: la mattina tutte le vetrate dell'Hotel erano completamente bagnate, il cielo grigio per la nebbiolina, il sole è uscito solo verso le nove. Prendiamo la nostra navetta che in 15 minuti ci porta all'ingresso del Sea World. Facciamo i bigletti e…via, alla scoperta del primo parco.
Secondo me è il parco che più merita tra quelli che visiteremo: si possono vedere praticamente quasi tutte le creature marine, dalle foche, ai delfini che con un po’ di fortuna si possono anche accarezzare, ai predatori del mare, ai rarissimi lamantini, coccodrilli, ecc, ma quello che colpisce più di tutto sono gli ambienti dove gli animali vivono, costruiti perfettamente come se fosse il loro vero habitat naturale. Ad esempio, quando andiamo a vedere i pinguini, sembra veramente di essere al polo sud, si cammina in mezzo a pareti di ghiaccio (con i pantaloni corti non è poi il massimo), e nelle varie pozze nuotano le balenottere bianche. Le foche hanno a disposizione un immenso acquario tropicale con isolotti e piscine e un tunnel subacqueo porta a vedere gli squali… quasi sembra di toccarli
Bellissimi sono gli spettacoli con le foche e con le balene, ma il clou della giornata è lo show con le orche marine, animali giganteschi perfettamente addomesticati che fanno cose impensabili. Ci sono poi spettacoli di tuffi e di sci d'acqua.
Una giornata indimenticabile.
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

domenica 14 maggio 2000 . Epcot Center

La solita umidità, la solita nebbiolina e la solita navetta, ed eccoci a Epcot. Prendiamo il super moderno Sky Train con pilota automatico che porta all'ingresso. Il Parco è dominato dalla famosa sfera, dove con un trenino, che porta al suo interno, viene spiegata tutta l'evoluzione dell'umanità tramite un viaggio attraverso il tempo.
Bello anche il viaggio nella preistoria coi dinosauri e i nostri antenati, a parte il filmato introduttivo di 15 minuti in inglese dove abbiamo capito ben poco.
Poi ci immergiamo alla scoperta della barriera corallina tramite una specie di sottomarino. Dopo alcune attrazioni un po’ banali, tante sudate per il caldo e un po’ di file, andiamo a vedere il cinema virtuale, con tanto di occhialini tridimensionali: molto divertente, sembra di essere il protagonista del film e tutto quello che vedi sembra incredibilmente reale (DA PROVARE). Per finire andiamo a fare il giro del mondo nel WORLD SHOWCASE, dove vengono praticamente ricostruite tutte le principali nazioni del mondo con i loro monumenti: dall'Italia alla Germania, dal Messico alla Cina, dal Marocco al Canada. C'è molto da camminare ma la stanchezza ormai prevale. !!!
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

lunedì 15 maggio 2000 . Magic Kingdom

Ultimo parco che visiteremo è il famoso Magic Kingdom, il sogno dei bambini.
Per fortuna arriviamo presto, giusto al momento dell'apertura, perché solo nella prima ora si riesce a girare il parco senza fare code incredibili. In effetti riusciamo a farepiù nella prima ora che nel resto del giorno. Le attrazioni sono però simili a quelle che si trovano a Gardaland, come il giro in canoa nell'africa (solo che qui si fa con barche vere, dove i pazzi piloti del parco si mettono a gridare come dei pazzi ogni volta che vedi qualche animale finto).
Bello invece il viale principale del parco, dove viene ricostruita una cittadina di inizio secolo, che finisce proprio di fronte al gigantesco castello di Cenerentola. Le montagne russe sono impressionanti, ce ne sono diverse e di tutte le altezze.
Il parco è diviso in 5 zone, dal mondo della fantasia e delle fiabe a quello del futuro. Le migliori attrazioni sono: The Haunted Mansion (casa infestata da fantasmi), Big Thunder Mountain Railroad (trenino impazzito su rotaie), Space Mountain (montagne russe), Pirati dei Caraibi (molto simile a quella di Gardaland), Carousel of Progress (una rappresentazione sul progresso nelle nostre case) e quasi tutte quelle che si trovano a "Tomorrowland".
Verso le tre del pomeriggio inizia poi la grande sfilata di tutti i personaggi Disney, uno dei momenti più attesi della giornata.
Attenzione al gran caldo, che stanca molto.

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali


Sea World

Sea World

Sea World

Sea World

Sea World, lamantino

Sea World

Sea World

Sea World

Sea World

Sea World

Sea World

Magic Kingdom

Sea World
Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: macgreg

  • ALBERTO GREGORI
  • Età 16440 giorni (45)
  • CASTIGLIONE D'ADDA

Contatti

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>