PONTE A... MIAMI ... : STATI UNITI D'AMERICA

viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login

Diario di viaggio STATI UNITI D'AMERICA STATI UNITI D'AMERICA
PONTE A... MIAMI ...

Miami Downtown
foto inserita il
03 Feb 2011 12:17
Miami Downtown
Pagine 1
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

PONTE A... MIAMI ...

Regione: Florida
Stato: STATI UNITI D'AMERICA (US)
0

Data inizio viaggio: venerdì 28 maggio 2010
Data fine viaggio: martedì 1 giugno 2010

Carissimi amici...

siamo pronti per raccontarvi la nostra avventura a MIAMI ...

Grazie ancora alle Millemiglia Alitalia... voliamo gratis per MIAMI ...


Translate this travel in english, by Google uk

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

venerdì 28 maggio 2010 . si parteeee

Ore 7 della mattina…questa é l’ora della partenza. Aeroporto di Linate destinazione Roma Fiumicino…
Penserete mica ad un bel week end romano?...noooo anche perché alle ore 9e20 ci attende un altro volo Alitalia…destinazione MIAMI! Eh già…per questo ponte dedicato alla festività della Repubblica ci siamo regalati la Florida con la sua città più attraente Miami.
Atterriamo alle ore 14e15 locali.
Il mezzo migliore che consigliamo da e per aeroporto è senza dubbio il taxi, i quali genericamente hanno la tariffa base in 32$. L’hotel prenotato sulla Collins Avenue ossia il proseguire della più famosa Ocean Drive, è a soli 50 metri dalla spiaggia si chiama TownHouse.
Il bianco è il colore predominante. Molto semplice, carino ed economico, ma la caratteristica principale è senza dubbio la posizione, basti pensare che in 5gg ci siamo sempre spostati a piedi…fantastico!
Nel viaggio dall’aeroporto all’hotel il tassista ci aveva informato, che nei giorni della nostra permanenza a Miami, c’era la ricorrenza del Memorial Day, celebrazione dei morti per la patria.
Una festa molto sentita. Le strade infatti erano invase giorno e notte 24 ore su 24 da ragazzi e ragazze, dai vestiti più stravaganti e trasgressivi, auto di grossa cilindrata super lucidate per l’occasione e musica principalmente rap e Rnb a go go.
Tutto ovviamente sotto gli occhi vigili e attenti di poliziotti situati ad ogni angolo delle strade, in bicicletta, in moto, addirittura con i roller. Ovviamente il consiglio che possiamo dare è quello di frequentare solo ed esclusivamente le strade con maggiore affluenza. Noi siamo usciti tutte le sere e non abbiamo mai avuto alcun problema.
Lincoln Road è di gran lunga la più bella via serale di Miami…tutti ristoranti all’aperto, negozi aperti anche fino a tardi, ma la cosa che più’ ci colpisce è che il 70% dei ristoranti hanno origini, nomi oppure personale interamente italiano. Molti ragazzi infatti si trasferiscono in Florida per lavoro, per imparare l’inglese e soprattutto per il divertimento che questa città, in particolare riesce ad offrire. Ci sediamo infatti nel ristorante “Sibilla”. Una mangiata di pesce buonissima e soprattutto a cifre molto modeste, i camerieri neanche a dirlo erano quasi tutti italiani. Altro lato positivo di Lincoln Road è interamente pedonale nei suoi circa 2 km.

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

sabato 29 maggio 2010 . in giro.... per Miami

Alle 8.00 siamo già in piedi. Nel prezzo dell’hotel è compresa anche un immensa colazione a buffet…fantastica!
La spiaggia di Miami è tale e quale come la si vede nei film, estesa per moltissimi km ma soprattutto molto profonda. Altra cosa molto carina è una piccola strada molto curata che divide praticamente gli hotel dalla spiaggia, una sorta di lungomare che ti permette di arrivare fino ad Ocean Drive.
Ecco perché verso l’ora di pranzo noleggiamo due bici stile Usa, ossia con i freni a pedale e percorriamo tutto il lungomare fino ad arrivare ad Ocean Drive. Da notare le famosissime torrette stile BayWatchS che si incontrano in spiaggia, tutte coloratissime e personalizzate.
Una cosa che sicuramente vi balzerà agli occhi è che tutte queste torrette hanno esposta la bandiera a stelle e strisce…questo si che è patriottismo!
Pranziamo neanche a dirlo a Lincoln Road tanto dista solamente 10 minuti di sana passeggiata dal nostro hotel. Dopo pranzo approfittando anche del dollaro ancora conveniente rispetto al nostro euro facciamo un po’ di shopping, Guess, Apple ecc…c’è da perdersi con certi prezzi convenienti.
Decidiamo ora di recarci a Miami Downtown e prendiamo il bus “S”.
Miami infatti si divide in due parti…Miami Beach la parte più famosa e più movimentata poi internamente troviamo Miami citta’, ricca di grattacieli, la città lavorativa tanto per intenderci…
Scendiamo al BaySide Market, un mercatino all’aperto situato in prossimità del porto di Miami. Effettivamente il colpo d’occhio è molto differente. Qui si respira l’aria di città tipica americana, via vai di auto, taxi e bus, grattacieli, persone giacca e cravatta al lavoro, niente a che vedere con l’ambiente molto più cool di Miami Beach.
Sul tramonto facciamo ritorno in albergo e ceniamo al ristorante “Spris” sempre in Lincoln Road.
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

domenica 30 maggio 2010 .

Dopo una mattinata trascorsa interamente in spiaggia verso l’ora di pranzo prendiamo in bus direzione Aventura Mall. Un mega centro commerciale situato a Nord di Miami a circa 1ora ….lungo il tragitto si possono notare immensi e lussuosi resort con ingressi spettacolari e molto curati.
Facciamo ritorno verso l’ora di cena, purtroppo l’unica nota negativa del trasporto é sicuramente l’aria condizionata freddissima, ecco perché vuoi per la coda interminabile dovuta ai ragazzi per strada che ogni sera si riversavano in massa sulla Collins o ad Ocean Drive vuoi perché eravamo quasi arrivati scendiamo e ci dirigiamo a piedi verso l’hotel…la differenza di temperatura dal bus all’esterno é impressionante!
Passeggiata sulla Lincoln e cena presso il ristorante “Rosinella” anche questo molto ma molto buono.
La serata prevede un drink presso il Delano Hotel situato sulla Collins Avenue a pochi minuti dal nostro hotel. Qui si respira la vera aria della Miami by night. L’hotel é magnifico, si passa per la hall dell’hotel fino ad arrivare all’esterno dove una piscina stupenda la fa da padrona. Al suo perimetro si trovano tantissimi lettini d’acqua color bianco dove si può gustare un drink comodamente sdraiati a bordo piscina. Veramente ma veramente fantastico, la location é davvero hollywoodiana.
Una cosa importante vi raccomandiamo.. visto il locale molto cool all’ingresso c’è molta selezione quindi occhio a come siete vestiti…

caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

lunedì 31 maggio 2010 . a bordo del Duck Tour

La mattina la trascorriamo a bordo del Duck Tour… carino per visitare Miami Beach e la baita antistante.
Già avete capito bene terra ferma e mare. Infatti si tratta di una barca con le ruote che dapprima gira per le vie di Miami facendovi vedere le maggiori attrazioni poi entra in acqua “trasformandosi” in barca e facendovi vedere la baita di Miami con tutte le maestose ville appartenenti alle star americane e mondiali che qui vengono quando hanno voglia di rilassarsi, di prendere il sole e farsi un bagno.
Ritornati sulla terra ferma attraversiamo Ocean Drive per intero e facciamo ritorno alla base, il tutto per la durata di un paio d’ore. Oggi decidiamo di spostarci su Ocean Drive a circa 20 minuti di passeggiata dal nostro hotel.
Il caldo in questi giorni è stato asfissiante, ma in questa giornata lo è particolarmente, abbinato ad un tasso di umidità elevatissimo.
Ocean Drive è una via trafficatissima di persone, gli hotel sono uno attaccato all’altro cosi’ come i ristoranti ed i locali che via via si susseguono e proprio in uno di questi, il Clevelander, decidiamo di sederci per pranzare. Riprendiamo la nostra camminata e giungiamo sino alla vicina Espanola Way anch’essa molto nota a Miami Beach.
Siamo nella 5st di Miami e facciamo ritorno al nostro albergo situato alla 20st, come? Beh ovviamente camminando…Arrivati in albergo la parola d’ordine e’ doccia! Come ultima serata ci “regaliamo” una cena al Texas do Brasil. Un ristorante molto famoso situato nella zona Marina di Miami Beach. Vi consigliamo di arrivare sul calar del sole perché lo spettacolo che regala il tramonto con sullo sfondo lo skyline di Miami con i suoi grattacieli è spettacolare.
Dopo aver fatto numerose foto entriamo nel ristorante. Possiamo garantire che il sevizio e la qualità meritano veramente, si mangia tanta e buonissima carne brasiliana condita di tanti contorni anch’essi brasiliani
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

martedì 1 giugno 2010 .

Arriviamo cosi’ al giorno della partenza. In mattinata sbrigate le classiche procedure di check out prendiamo un taxi con alla guida una donna molto gentile prima di portarci in aeroporto ci fa raggiungere per qualche minuto l’hotel residence Viceroy (struttura disponibile con la multiproprietà pertanto morivamo dalla voglia di riuscire a vederlo internamente. Una struttura decisamente lussuosa, composta da 6 torri a 46 piani.
Al 15° piano di ogni torre si posso trovare delle stupende piscine da 50 metri che sembrano cadere nel vuoto. In lontananza si intravede il porto di Miami e tutti i tipici canali d’acqua…spettacolare veramente questo hotel e soprattutto molto lussuoso direi!
Contentissima di aver visto l’hotel, chissà magari un giorno alloggeremo in questa struttura, proseguiamo per l’aeroporto un po’ tristi come del resto lo si è sempre dopo una vacanza…partiamo puntuali a bordo di un Boeing 777 di Alitalia destinazione Milano Linate.
Anche Miami come tante altre destinazioni che abbiamo fortunatamente visitato in questi anni è solo un piacevolissimo ricordo…See you…

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali


Miami Downtown

Miami beach










Terrazza Townhouse

Miami beach



Hotel con vista mare...




baia...







Sunset .. Miami beach at the Marina
Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: viaggiatrice83

  • Viaggiatrice83 ss
  • Età 12813 giorni (35)
  • MILANO
  • Viaggiare in due ... è ancora più bello...

Contatti

Contatto MSN  viaggiatrice83@hotmail.it

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>