ANGRA DOS REIS E LE SUE ISOLE : BRASILE

Timbatropical : sud america : brasile : rio de janeiro : angra dos reis
viaggiatore non registrato . iscriviti e fai parte della più grande community di viaggiatori . sei registrato? effettua il login
love

Diario di viaggio BRASILE BRASILE
ANGRA DOS REIS E LE SUE ISOLE

ANGRA DOS REIS

UNO SCORCIO DI ANGRA DOS REIS
foto inserita il
07 May 2006 05:56
UNO SCORCIO DI ANGRA DOS REIS
Pagine 1
caratteri piccoli caratteri medi caratteri grandi

ANGRA DOS REIS E LE SUE ISOLE

Località: ANGRA DOS REIS
Regione: Rio De Janeiro
Stato: BRASILE (BR)
0

Data inizio viaggio: martedì 30 agosto 2005
Data fine viaggio: mercoledì 7 settembre 2005

ANGRA DOS REIS

Cercate di evitate di partire da citta' periferiche con l'aereo! Risparmierete una barca di soldi. Raggiungete gli aereoporti Internazionali col treno o con altri mezzi di trasporto.

Purtroppo il costo maggiore di un viaggio all'estero e' rappresentato dai costi dell'aereo.
Programmare un viaggio in Brasile nel nostro periodo estivo significa spendere circa da Euro 1.200 a 1.500.Se si opta di partire dal 1^ settembre in poi si risparmia almeno il 25%.

Ritorno ad ANGRA DOS REIS dopo due anni di assenza dal Brasil,ma la ritrovo più bella del solito.Sì perchè ANGRA DOS REIS è come una bella donna che il passare del tempo la rende ancora più affascinante.

Raggiungere ANGRA DOS REIS è molto facile.

Essa è collocata a Sud di Rio e dista da essa circa 160 Km.
Una volta arrivati a Rio bisogna raggiungere la stazione Rodoviaria e prendere un autobus per ANGRA DOS REIS.
I collegamenti sono molto buoni.Ogni 40 minuti solitamente parte un autobus per quasi tutte le destinazioni e si viaggia anche bene.Tra un sedile e l'altro c'e' persino lo spazio per accavallare le gambe.
La durata del viaggio è di circa 1 ora e 45 minuti ed il biglietto è economico circa 25 reals (€ 9,50).

Una volta arrivati ad ANGRA DOS REIS,nella stessa stazione esiste una piccola agenzia che può indicarvi dove poter pernottare prenotando la pousada al momento stesso,oppure ci si può affidare al consiglio di un tassista del luogo che sono molto cortesi.

Arrivato ad ANGRA DOS REIS,non potevo non andare a salutare il mio amico Gino,proprietario della Pousada Arcobaleno sulla praia do Retiro e soggiornare lì tutto il periodo della mia permanenza in questo splendido luogo.

Ma la spiaggia di ANGRA DOS REIS non è solo questa.Ce ne sono innumerevoli,come le isole che vedrete ogni giorno.
ANGRA DOS REIS è infatti una grande baia con la bellezza di 365 isole! Sì è così 365 isole.
E l'immagine che ormai è diventata il simbolo di ANGRA DOS REIS sono proprio le "isole Botinas" alle quali è legata una leggenda che racconta di un pirata che per sfuggire alle navi Inglesi sia andato a sbattere contro questa isola e l'abbia così divisa in due.

E' veramente obbligatorio ad ANGRA DOS REIS noleggiare un'automobile per cercare di vedere quanto più e' possibile perchè ogni spiaggia ha il suo grande fascino ed ognuna è più bella della precedente.

Translate this travel in english, by Google uk

Tutela e copyright dei viaggiatori: ogni riproduzione non autorizzata dall'autore del seguente materiale testuale e fotografico è vietata per scopi diversi da quelli personali


UNO SCORCIO DI ANGRA DOS REIS

Scorcio di Angra Dos Reis

Tramonto sulla "Praia do Retiro" (Angra Dos Reis)
Loading...
Per inserire una tua domanda o commento su questo viaggio devi essere registrato.
Puoi farlo in questa pagina.
Se sei già registato, effettua il login

Come giudichi la qualità dei contenuti di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

Come giudichi la qualità delle foto di questo viaggio?


Scarsa       Ottima

ricerca viaggi america america centrale america del sud africa europa medio oriente asia oceania
registra

il profilo di: Timbatropical

  • Claudio Marano
  • Età 23170 giorni (64)
  • Rende
  • Il portale dei racconti di viaggi con foto,consigli utili e ricette etniche ed una carrellata sui cantanti più famosi dell'America latina con biografie,foto,testi canzoni e video.

Contatti

La mappa dei miei viaggi

Il feed RSS dei miei viaggi

>