MARSA ALAM

località: marsa alam
regione: egitto
stato: egitto (eg)

Data inizio viaggio: giovedì 16 agosto 2007
Data fine viaggio: mercoledì 22 agosto 2007

L'Egitto......che meraviglia!!!!!!!!!!! Di questa vacanza non posso dire nessun lato negativo, è stato tutto bellissimo compresa l'afa di agosto che in certi momenti ti toglieva il respiro! Credo che agosto sia il mese meno adatto per partire, perchè il termometro in alcune giornate ha toccato i 50 gradi..... però per i sfortunati come noi che non hanno ferie invernali, ci si deve accontentare.
Abbiamo soggiornato al villaggio Elphistone della Veratour, eccezionale! Il villaggio è grandissimo, ben attrezzato, molto pulito e l'animazione fa da "ciliegina sulla torta" per trascorrere una vacanza all'insegna del divertimanto. Infatti l'Elphistone è adatto a persone che vogliono divertersi, a persone attive perchè ci sono mille attività da fare dallo sport ai giochi ecc...
La cosa particolare di MARSA ALAM è che, a differenza delle altre località turistiche dell'Egitto è ancora un po' selvaggia, nonostante già nel 2007 c'erano molti villaggi in costruzione, il paesaggio che si può ammirare anche dall'aereo è: deserto e mare! Fantastico.
Noi abbiamo fatto poche escursioni, perchè eravamo partiti con l'idea di trascorrere una settimana nel villaggio tra sole e mare. Poi stando li abbiamo capito che la nostra scelta non era poi cosi male, perchè fuori dai villaggi turistici c'è solo deserto....quindi anche molto persicoloso uscire senza accompagnatori.
Comunque non ci siamo persi la visita al paesino di MARSA ALAM e la gita in barca a vedere la meravigliosa barriera corallina!
Per quanto riguarda la cosiddetta "maledizione del faraone" (la classica dissenteria del passeggiero) consiglio di fare una bella cura di fermenti lattici prima di partire ed avere delle piccole accortezze quando si soggiorna nel villaggio. Noi con questi due semplici consigli non abbiamo avuto nessun tipo di problema, ma munitevi, comunque, di antibiotici e disinfettanti intestinali.
Dell' Egitto non dimenticherò mai la sensazione che si ha quando esci dall'aereoporto......l'aria è secca e caldissima e i colori... sono due : l'azzurro del cielo che si confonde con il celeste del mare e il giallo del deserto...nient'altro! E' un posto che ti permette di uscire dalla solita routine e immergerti nella pace più assoluta.
Abbiamo trascorso una vacanza meravigliosa e spero un giorno di ritornarci !!!!

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...

giovedì 16 agosto 2007