Alla scoperta del magnifico Kenya

località: watamu
stato: kenya (ke)

Data inizio viaggio: venerdì 30 novembre 2007
Data fine viaggio: venerdì 14 dicembre 2007

Tour Operatore: Condor
Costo del viaggio: 1150 euro (escursioni escluse)
Villaggio: Acquarius

Che dire??? Magnifico Kenya e splendida la sua gente!! Unico neo, al quale però dopo un pò si fa l'abitudine:
l'impossibilità di godersi la spiaggia così come una semplice passeggiata che si decidesse di fare in autonomia per la
presenza dei cd beach boys, ragazzi sempre presenti (spuntano infatti da ogni dove senza accorgersene!!)
e pronti ad offrirti ogni genere di cosa, dalla escursione nella savana al più semplice dei tour lungo lungo la
spiaggia!!
Tuttavia, durante uno spiacevole episodio capitato al mio Mauri, con cui ho condiviso il primo dei tanti viaggi che
spero faremo insieme, consistito con un inconro ravvicinato del terzo tipo con gli aghi di giganteschi ricci di mare,
questi ragazzi, come ripeto, sempre presenti...si sono dimostrati di una disponibilità unica nel tentativo di prestare
aiuto!! Da parte nostra, e soprattutto di Mauri, una certa dose di incoscienza...vedere le foto per capire!!
Stupenda l'escursione nello Tsavo Est, tantissimi animali avvistati e magnifici panorami!!
Consiglio a tutti l'Acquarius che, oltre ad avere giardini curatissimi, ha la particolarità di trovarsi all'interno
del paese, per cui, uscendo dal villaggio ci si trova circondati dalla gente comune ed è possibile osservarla nella
propria quotidianità.
Sicuramente qualcuno vi chiederà di lasciar loro qualche oggetto (ciabatte, borse, profumi..)
ultimato il vostro viaggio; l'importante è che vi ricordiate a chi e cosa avete promesso...
a noi è capitato, del tutto involontariamente, di promettere un paio di ciabatte a due ragazzi
diversi i quali a momenti arrivavano alle mani pur di avanzarne la proprietà a loro dire già
aggiudicata! Tenete conto che a nulla è valso il tentativo di sedare gli animi con l'offerta
di una maglietta...quelle ciabatte erano state promesse e solo quelle potevano essere accettate!
Davvero un bel guaio!!
Per il resto, consiglio a tutti di fare una visita alla vicina "isola dell'amore", raggiungibile
a piedi attraversando il paese; l'unica raccomandazione, in questo caso, indossare almeno
pantaloncini e maglietta, quindi, attraversare il paese coperti per rispetto della religione
dei suoi abitanti, in parte mussulmana.
Affascinante il fenomeno delle maree!!
Quanto al seguito, lascio a voi la scoperta delle meraviglie di questo luogo fantastico che consiglio
caldamente!!
Buon viaggio!

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...