Messico e Nuvole - Ek Balam

località: ek balam
regione: q. roo
stato: messico (mx)

Data inizio viaggio: venerdì 17 settembre 2010
Data fine viaggio: venerdì 17 settembre 2010

Fino ad oggi, si sapeva ben poco di Ek Balam, ma recenti ricerche hanno stabilito l'importanza e la ricchezza di questa antica città, costruita un secolo prima di Cristo. Sculture sorprendentemente ben conservate sono risorte dal passato fra gli alberi, senza rivelare l'intero mistero che circonda l'antica città. Situata a 22 km da Valladolid (Yucatan), si estende per una superficie totale di 12 chilometri quadrati ed è formata da 45 edifici circondati da muri di pietra. Si narra che fu fondata da un signore chiamato Ek'Balam o Coch Cal Balam, che arrivava dall'oriente. Sono state rinvenute numerose maschere, decorazioni e statue di pietra che raffiguravano il giaguaro, rappresentazioni dedicate a Kinieh-Ahau, Dio del sole che di notte si trasforma in giaguaro nero, e ai personaggi celebri della città, principalmente effigi di governatori. La tomba del re Ukit Kan Le'k Tok' conteneva alcune offerte, tra le quali collane di conchiglie e lumache, un grande coltello cerimoniale di ossidiana (pietra tagliente). Sono stati rinvenuti anche oggetti di osso, giada, rappresentazioni di visi e vasi di terracotta. Il sito principale, chiamato Acropolis, misura 158 metri di lunghezza e 32 metri di altezza. Vi è una grande quantità di volte, poste su differenti livelli e comunicanti mediante corridoi. Al di sotto delle terrazze, i simboli incorporati nelle sculture che decorano il tempio costituiscono delle vere e proprie meraviglie artistiche. Anche qui avevamo la nostra mega guida turistica Elena di Iguana Boat.....ragazzi mai passato una giornata così intensa e piena di notizie e informazioni ma anche tanto tanto divertente ed interessante, ancora brava Elena, prossimo viaggio in Messico solo se ci sei tu come guida!

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...