A PRESTO MYANMAR

stato: birmania (mm)

Data inizio viaggio: mercoledì 10 febbraio 2010
Data fine viaggio: mercoledì 24 febbraio 2010

La Birmania è un Paese poco conosciuto ma proprio per questo ancora autentico.
Il nostro viaggio di due settimane è stato organizzato da Sonny, la guida birmana che parla italiano che abbiamo contattato su Internet.
Abbiamo percorso 2.000 km di meravigliose emozioni accompagnati da Sonny e da suo fratello Ton, autista prudente e precisissimo.
Siamo partiti da Yangoon fermandoci a Bago, Taunggu, Bagan, , Monte Popa, Mandalay, Amarapura, Sagain Hill, Pindaya, Kalaw per tornare a Yangoon.
Oltre che in auto Sonny ci ha fatto visitare alcune località con la canoa, il calesse, le bici e il battello dei pescatori proprio per permetterci di percepire la meraviglia di quei luoghi.
Abbiamo visitato siti al di fuori delle rotte turistiche e non menzionati dalla nostra guida ma anche località che in alcune ore del giorno erano magiche come il tramonto sui templi di Bagan...... la grotta di Pindaya con le sue 8.000 e più statue di Budda illuminate... e poi il ponte U-Bein, il più lungo del mondo in legno di tek....e il Lago Inle ... magico ....navigando nei villaggi dove la vita scorre al ritmo tranquillo della natura e dove le persone sono così ospitali e gentili.... e poi...e poi... ci sarebbe troppo da raccontare ... tutte le emozioni.... la commozione visitando un orfanatrofio ... giocando e ridendo con i bimbi e con le lore maestre ... o la cava di pietre con le ragazze dalle mani ruvide che faticano trasportando secchi di pietre tutto il giorno ma nonostante tutto sono sempre pronte al sorriso e allo scherzo...
E' stato un viaggio meraviglioso che ci ha fatto capire quanto sia importante riuscire a trovare ...il tanto nel poco...... grazie Birmania.... grazie Sonny!

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...