FILIPPINE 2009

località: manila, coron, el nido, puerto princesa, cebu, malapascua, alona beach bohol
regione: manila-palawan-cebu-bohol
stato: filippine (ph)

Data inizio viaggio: venerdì 14 agosto 2009
Data fine viaggio: venerdì 4 settembre 2009

Le Filippine valgono la pena non uno, ma vari viaggi. Normalmente si viaggia con una guida del paese, in questo caso la Rough Guides non mi é piaciuta assolutamente e la Lonely mi sembra un pó scarna di informazioni. Vi consiglio questo sito: www.travelphil.com (o www.jenspeters.com). Si puó trovare anche la guida cartacea, alla fine la web di Jens Peters ci é servita piú che la guida.

Alcune indicazioni per il viaggio.

AEROPORTI
Dovrete pagare tasse aeroportuali ogni volta che prendete un aereo, i prezzi variano secondo la importanza del mismo. Ad esempio per il ritorno dovrete pagare 750 pesos a testa per uscire dal paese, in altri aeroporti minori pagherete 50 o 20 pesos a testa. Appena arrivate a MANILA, per andare all'aeroporto avrete 3 scelte:
Taxi bianchi tipo lemousine, piú cari.
Taxi meter gialli prezzo medio
Taxi meter basic prezzo basso, il problema è che ne passano meno. Il rapporto prezzo servizio é migliore con i gialli che sono i taxi speciali per l'aeroporto, mettono il tassametro e non fanno i furbi.

HOTELS:
Per "resorts" si intende qualsiasi casa provvista di stanze per turisti, quindi la cosa migliore é vedere le stanze prima di installarsi. Le foto nelle pagine internet non sono molto attendibili. Per quanto riguarda l'alloggio posso raccomandare:
MANILA: se possibile alloggiatevi nella zona di Makati, noi ci siamo alloggiati al Bianca's a Malate, l'unico probloema é la zona piuttosto mal frequentata.
CEBU: La miglior zona é quella del Ayala Center, noi ci siamo alloggiati al Pensionne La Fiorentina, costa poco ed é ben posizionato.
CORON: normalmente gli stranieri si alloggiano al Sea Divers, peró c'é il problema del compressore per caricare le bombole, vi consiglio di prendere un triciclo (non pagate piú di 50 pesos) e fatevi portare a vari hotels prima di decidere.
MALAPASCUA: ci sono vari resorts, noi siamo stati al Daño, bei bungalow sulla spiaggia a poco prezzo, includono la colazione.
Bohol: La zona migliore per alloggiarsi é Panglao Island, noi siamo stati ad Alona Beach, consiglio l'Alona Tropical.
EL NIDO: Ci sono diversi resorts, tutti vicino alla spiaggia. Consiglio di visitare vari resorts e poi decidere.
PUERTO PRINCESA: Noi siamo stati al Paradise Hotel, va bene. Comunque ce ne sono vari, consiglii di prendere un triciclo per vedere vari posti, poi decidete.

CELLULARE
Consiglio vivamente di prendere una scheda locale. Il costo é di 50 pesos + 300 pesos in chiamate, la compagnia piú conosciuta é la Smart. Vi chiederanno un numeor di contatto quando comprate biglietti aerei, nelle agenzie e potete utilizzarlo per chiamare hotels o per chiamare l'Italia, costa meno che il cellulare italiano.

SPOSTAMENTI
Sono il problema delle Filippine. Sicuramente dovrete prendere voli interni, le compagnie che hanno i migliori prezzi sono CEBU Pacific e Zest Air. Occhio a prendere i biglietti molto tempo prima, perché se dovete cambiare qualcosa nei voli vi costerá meno prendere dei biglietti nuovi. Per quanto riguarda i bagagli, in caso di rotture o perdite al massimo vi pagano 1000 pesos per valigia. Per comprare i biglietti sul posto, la cosa migliore é comprarli nelle rivendite, normalmente si trovano nei Mall (centri commerciali) delle grandi cittá o in agenzie autorizzate (ad esempio nel EL NIDO al Art Cafe). Per quanto riguarda gli spostamenti via mare dovrete prendere dai baka (tipica imbarcazione filippina) a catamarani (Seacat da CEBU a Bohol).
Nel caso di MALAPASCUA, dovete prendere un bus da CEBU ad Amaya (normalmente la Ceres Line), quando arrivate ad Amaya cercheranno di convincervi a prendere un banka privato pagando 1500 pesos, quando il prezzo del trapsorto pubblico é di 50 pesos a testa. Voi dite che aspetterete di buona voglia e vederete che in pochi minuti il prezzo scenderá a 200 pesos. Normalmente il banka pubblico parte solo con un minimo di 15 persone a bordo, l'ultimo parte alle 16.00 circa (se parte), se arrivate tardi, proprio al lato della casetta che vende i biglietti c'é la pubblicitá di un resort che vi viene a prendere se passate la notte da loro.

CAMBI
IIo in media ho cambiato 1 euro = 67 pesos, all'aeroporto é leggermente sfavorevole, pero dovrete arrivare con un pó di soldi, il resto vi conviene cambiarlo fuori.

MOTO
Vale la pena affittare una moto per poter visitare i dintorni in piena libertá. Normalmente affittano tra y 500 ed i 700 pesos per 8 ore (non si fidano a lasciare la moto per la notte), se negoziate per piú giorni potete ottenre un miglior prezzo e tenerla anche la notte.

IMMERSIONI
Consiglio questi tre centri immersione: CORON Divers (a CORON), Dan's Divers (a MALAPASCUA, Dan é un americano con un aspetto peculiare, peró vi dará mille informazioni, ha i migliori prezzi dell'isola ed il materiale che affitta é praticamente nuovo) e Scuba World (ad Alona Beach, si trova vicino al Kew Hotel con fuori scritto Acquatica, il manager si chiama Tim e vi dará mille informazioni).

MALLS
Sono i centri commerciali, a volte vale la pena andarci per: comprare cose, comprare bilgietti, e....perché no, andare al cinema costa circa 1 euro e mezzo o 2. Il migliore é il Mall of Asia di MANILA, io ho visto un film 3D (under the sea) spettacolare nella sala IMAX a 3 euro e mezzo. In un altro mall abbiamo visto District 9 che non é ancora uscito in Italia. Puó succedere di dover passare la notte a CEBU o MANILA, dove realmente non c'é molto da vedere, per distrarsi sono un'ottima opzione.

BIRRA
La San Miguel Pilsen costa pochissimo, nei risrtoranti spesso costa meno dell'acqua, meno di un euro per 33 cl.

TARSIER
Non sono scimmie, anche se lo sembrano. Si trovano in Bohol, se prendete un pacchetto per visitare le chocolate hills ed altri posti nell'interno, sicuramente vi faranno fermare in piccoli posti dove ci sono 2 o3 alberelli con qualche tarsier aggrappato lí. Sono degli animaletti notturni, i locali hanno fiutato l'affare e li catturano per attirare i turisti e vendergli ogni tipo di gadget, per non parlare delle cassette con le offerte per "la protezione dei Tarsier". Tutti gli animaletti che vedrete in questi posticini dopo poche settimane muoiono per stress o malattie, quindi se potete rifiutatevi di andarci. L'unico posto che realmente li protegge é vicino a CORELLA, a pochi chilometri da TAGBILARAN CITY. Chiedete in loco e vi spiegheranno come arrivare, la forma piú facile é affittando una moto.

Nei prossimi giorni metteró il diario di viaggio.



Condividi questo articolo se ti è piaciuto...

Partenza/Arrivo

venerdì 14 agosto 2009

Siamo Partiti alle 19.00 circa da Madrid con Korean Airlines, é una compagnia media, sono piuttosto falsi e devi chiedere tutto (mascherina per dormire, tappi, bevande esclusa l'acqua ecc...), ti danno il minimo indispensabile. La nota positiva é l'aeroporto di Seoul dove abbiamo fatto scalo, é immenso e se si deve fare uno stop di varie ore passano volando.
Arrivati a MANILA ci si trova con 3 opzioni per andare all'hotel (meglio prenotare prima di partire): taxi bianchi tipo lemousine, taxi (tassamtero) gialli da medio prezzo e taxi (tassametro) basico che costa poco, peró dell'ultimo ce ne sono meno e si deve aspettare abbastanza. Se potete meglio alloggiarsi nella zona di Makati. Da vedere c'é realmente poco a MANILA: Intramuros, qualche parco, musei (non sono il massimo), uno zoo (da evitare) ed il Mall of Asia (super mega centro commerciale dove troverete tutto quello che vi siete dimenticati a casa e potrete prenotare aerei o hotels).