tour asiatico 1/4: Hong Kong, la città dei grattacieli

località: hong kong
stato: hong kong (hk)

Data inizio viaggio: mercoledì 23 settembre 2009
Data fine viaggio: domenica 27 settembre 2009

finalmente ci siamo..dopo una lunga programmazione estiva si parte, si sconfina nel sud est asiatico! volo diretto Roma-Hong kong con l'ottima compagnia Cathay Paciific di ben 11 ore(!); tra un film e un po di musica,dell'ottimo cibo il tempo fa via abbastanza veloce ed eccomi nell'aereoporto di Hong kong.
23/09/09
La prima sensazione è quella che avevo gia letto in tanti racconti di viaggio...un caldo e un umidità pazzesca, dopo 5 minuti sei gia sudato e manco te ne accorgi, mentre dovunque entri ti sparano l'aria condionata a 5 gradi che ti congela all'istante ...E poi ovviamente quell'incredibile miscela di odori che si sente solo in una città asiatica...profumi,odori di spezie,di fritti, di incensi, di sudore, di qualsiasi cosa possibile...benvenuti a Hong kong! Anche se la cosa che mi ha colpito di più è stata, una volta uscita dalla MTR(la metropolitana locale, davvero efficiente e puntualissima) il vedere questo sciame di grattacieli ovunque, palazzoni altissimi dove vivono ammassati migliaia di persone, un alveare umano, oltre 6.000 abitanti per km quadrato: terza posizione mondiale..e ora capirete perchè molto probilmente rimarrete a bocca aperta anche voi, sopratutto se come me, abitate in una città in cui non esistono grattacieli.
Il tempo di iniziare a litigare con le bacchette(ahimè è stato un duello perso in partenza!) e via per il primo giro in città nell'isola di Kowloon, con visita del Wong Tai Sin temple, in cui l'odore degli incensi è talmente forte da farmi scappare e del Cho Lin monastery, molto bello perchè immerso in un bel parco, in cui si respira la tipica calma e quiete delle città cinesi...nessuno fa baccano, non si sente un rumore...la pace regna. La serata la chiudo con un bel giro in una delle cose più belle di Hong kong, il Victoria Harbour, la vista della baia tra l'isola di Hong kong e Kowloon, e dell'Avenue of Star, la strada delle stelle, molto simile alla più famosa Walk of Fame di Hollywood, tra cui potete vedere le stelle di star del calibro di Jackie Chan, Jet Li, Stephen Chow e Bruce Lee, a cui hanno dedicato una statua anche.
24/09/09
Giornata passata a esplorare la parte nord dell'isola di HK..prima tappa il piccolissimo ma grazioso Man Mo temple, in cui potete vedere grandissimi incensi circolari pendenti dal soffitto; e un occhiata alle Mid Levels, una delle cose più intelligenti inventate in città: una scala mobile di 800 metri che collega il quartiere degli uffici al quartiere settentrionale borghese, la mattina va solo da nord a sud per permettere alle persone di andare a lavorare, e il pomeriggio e lasera li riporta a nord nelle loro abitazioni, il tutto veloce e gratis...
inoltrandosi tra le migliaia di viette e vicoli mi trovo di fronte alla bellissima cattedrale di San Giovanni, immersa in un parco, è davvero difficile da scovare; parchi che potete trovarli dapertutto, infatti molta gente per sfuggire al caos e allo smog di HK si rifugia in essi per un attimo di pace e tranquillità(cè chi gioca a bocce anche..)...io faccio lo stesso e approfitto per farmi un giretto nell' HK park, un bel parco immerso nel cuore del quartiere Central in cui scorgo la vista del Lippo Center, una coppia di grattacieli identici, che sembrano costruiti con i mattoncini dei Lego! Il tempo di uscire e di prendere finalmente il tram per andare al Peak, sicuramente l'attrazione più bella di HK...la vista sulla città dall'altro è bellissima, impossibile contare tutti i grattacieli che ci sono! Non dimenticate di scegliere una giornata soleggiata...è frequente trovare giornate nuvolose, e non si vedrebbe assolutamente niente!
25/09/09
Devo dire che il tempo mi sta facendo un bel favore, sole anche oggi...ma non era la stagione delle piogge?! Di corsa al porto per prendere il traghetto per l'isola di Lantau, famosa perche vi è il Buddha seduto più grande al mondo....e in effetti vederlo dal basso verso l'alto è davvero stupendo, e dopo una salita di circa 250 gradini è possibile vedere il panorama di HK e delle sue decine di isolette. Ad appena 150 metri si trova il Po Lin monastery, molto bello per il suoi interni con vari buddha e bassorilievi eccezionali...e un villaggio ove è possibile fare acquisti e rifocillarsi, benche è possibile acquistare un pasto vegetariano all'entrata della scalinata per un costo irrisorio...avevo letto che la città era molto cara, ma sinceramente Oslo o Londra per fare due esempi sono di un altro mondo!
La sera si torna alla base, questa volta con il bus e poi la metro, per vedere la vista dal Peak notturno....la cosa più bella del mio viaggio a HK, uno spettacolo di luci colorate da fiaba, la vista dei centinaia grattacieli e del porto tutto illuminato, assolutamente da non perdere per nessuna ragione al mondo!
26/09/09
La sveglia suona presto come sempre...oggi si va ad esplorare la parte sud dell' isola di HK, e magari di farsi anche un bel bagno al mare! Preso il bus n.6 (ma potete prendere anche il 6A o 6X) mi dirigo prima a fare un giro a Stanley...un quartiere molto carino, dove cè un bel market ove potete fare numerosi acquisti a poco prezzo, e un bel promenade dove è possibile rilassarsi e godersi la tranquillità e la vista della baia. Ben più diversa è la non lontana Repulse Bay, (sempre raggiungibile con lo stesso bus), in cui oltre a vedere delle tipiche statue cinesi molto buffe di draghi e fenici, sembra la tipica spiaggia californiana, con tanto di vedetta per bagnini e una spiaggia chilometrica in cui tantissime persone prendono beati la tintarella al sole...com'è diversa HK! La serata termina con la visita all'Ocean Park, un parco divertimenti molto famoso, in cui ci sono già le serate a tema per Halloween, nonostante manchi più di un mese(!), molto bello perchè tutti sono gia travestiti a tema ed è pieno di attrazioni, tra cui una funivia che ti porta da un lato all'altro del parco in uno strapiombo in cui davvero ho visto le stelle!
27/09/09,
Ultimo giro a Kowloon, tra il quartiere di Tsim Sha Tsui e Mong Kok, nell'immensa Nathan Road, in cui davvero troverete qualsiasi cosa potete immaginare...qualsiasi cosa cercate è qui, siete amanti dello shopping e/o delle cianfrusaglie? andateci!...E arrivato il momento di prendere il traghetto per Macao, la mia seconda tappa del tour. Che dire..HK è davvero cosi bella quanto diversa, basta uscire dal caos del centro per trovare pace e tranquillità, sembra un altro mondo, in cui non ci sono grattacieli nè traffico nè smog, in cui potete respirare l'aria della vecchia Cina, i mercati, le scritte solo in cinese e non in inglese, la gente che parla solo il cinese, il vero cibo cinese e la genuità delle persone che fanno di tutto per aiutarti se ti vedono in difficoltà.
HK è questa, ricchissima e cosmopolita in città dove i grattacieli e il caldo asfissiante ne fanno da padrone..ma se avete tempo fatevi un giro anche nelle isole, scoprirete un altro mondo a parte!

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...