Kowloon

località: kowloon
stato: hong kong (hk)

Data inizio viaggio: mercoledì 21 novembre 2007
Data fine viaggio: domenica 25 novembre 2007

Ecco la più cinese delle città cinesi…Hong kong…sembra un paradosso, con i suoi grattacieli, le sue imponenti arterie stradali, luci sfavillanti, negozi alla moda…eppure è proprio così. Hong kong è forse l’unica città che sostanzialmente non fu intaccata dalle guardie rosse di Mao Tzedong durante gli anni della Rivoluzione Culturale Cinese.

Dall’aeroporto si prende la metropolitana (MTR), il mezzo di trasporto più veloce per muoversi, sebbene abbastanza caro, e si raggiunge, in una ventina di minuti, Kowloon, penisola a Nord di Hong kong Island.

Kowloon è un impasto eccellente di vecchio e nuovo, il volto più audace di Hong kong, costituita da diversi quartieri, il più conosciuto dai turisti è senza dubbio Tsim Sha Tsui, situato sulla punta della penisola. (Foto 3)

Tsim Sha Tsui è attraversato dalla famosa Nathan Road, la via rumorosa sfavillante di negozi all’ultima moda, grandi alberghi e ristoranti, intersecata da vicoli stretti, figli minori della strada famosa, dove si alternano scene di vita quotidiana, che poi rendono questo posto suggestivo e affascinante. (Foto 2)

Vicino a questo caotico e vecchio quartiere si trova, in stridente contrasto, il più giovane Tsim Sha Tsue East, con i suoi modernissimi ( e frequentatissimi) night-club giapponesi, e soprattutto la sua passeggiata lungomare, una zona pedonale dove si può assistere ai panorami più belli di Hong kong Island. (Foto 4)

Più a nord si trovano i quartieri meno frequentati, ma sempre degni di essere visitati per la verace atmosfera, Yau Ma Tei e Mong Kok. Qui sarà possibile visitare i numerosi e famosi mercati di Hong kong, acquistando di tutto, dai gioielli alle cianfrusaglie, dai cd pirata ai pesci rossi.

Kowloon regala poi numerosi richiami culturali; il Museo d’Arte, con le sue sei gallerie, offre una magnifica raccolta di oggetti artistici contemporanei e antichi, il Cultural Center assicura con il suo tetto concavo una vista spettacolare su Hong kong.

E’ possibile raggiungere ogni luogo facilmente con l’ottima rete di trasporti presente, prendendo la MTR, o utilizzando i bus.

Da non perdere la traversata di Victoria Harbor con lo Star Ferry, breve viaggio che consente di muoversi velocemente da Kowloon al Central, gustando panorami stupendi. (Foto 1)

Simona Salini

NOTIZIE UTILI:

* Dall’aeroporto è facilmente raggiungibile ogni zona di Hong kong, i treni Airport Express sono in partenza ogni 10 minuti e fermano al Central, Kowloon e Tsing Yi, ma i prezzi sono piuttosto elevati e la sola andata dall’aeroporto costa quanto l’andata e il ritorno in giornata.
* Con la compagnia Oasis Airlines di Hong kong da oggi è possibile viaggiare da Londra ad Hong kong con sole 450 euro andata/ritorno (naturalmente le tariffe cambiano a seconda del periodo, ma in questi giorni ho visto che la cifra è più o meno questa)

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...