Nepal in viaggio tra Buddha e paesaggi magnifici

località: kathmandu, lumbini, janakpur, nagarkot, khumbu, chitwan, pokhara, patan, bhaktapur, annapurna
stato: nepal (np)

Data inizio viaggio: lunedì 17 settembre 2018
Data fine viaggio: lunedì 17 settembre 2018

Che tu voglia scalare le vette dell'Everest o rendere omaggio al luogo di nascita del Buddha, un viaggio in Nepal è una destinazione imperdibile per molti viaggiatori. Situato lungo la catena montuosa dell'Himalaya tra Cina e India nell'Asia meridionale, il paese vanta alcuni dei paesaggi più diversi del pianeta, dalle montagne innevate alle foreste subtropicali. La cultura nepalese è altrettanto varia, ricca di templi e santuari secolari, una profusione di feste colorate e un sacco di articoli esotici da esaminare e acquistare.

Dalle attività adrenaliniche come l'alpinismo, il kayak e parapendio alle serene passeggiate tra templi medievali e palazzi nascosti, questo paese offre esperienze di viaggio memorabili in un unica vacanza. Una panoramica dei migliori luoghi da visitare in Nepal:

Kathmandu


La capitale culturale del paese, Kathmandu è il luogo in cui iniziano le avventure in Nepal, come tutti i voli da terra d'oltremare nell'aeroporto della città. Una metropoli affollata di oltre 1 milione di abitanti, Kathmandu è un mix caotico di negozi turistici, agenzie di trekking, hotel, ristoranti, siti religiosi e botteghe artigiane. La famosa Durbar Square della città è ancora in fase di restauro dopo i recenti terremoti, ma ci sono molti siti intatti che vale la pena esplorare. Situato in cima a una collina boscosa, l'antico complesso buddista di Swayambhunath è un'attrazione imperdibile che offre stupende vedute della valle di Kathmandu.

<strong>Kathmandu</strong>


Lumbini


Folle di pellegrini buddisti sono uno spettacolo quotidiano a Lumbini, il tradizionale luogo di nascita di Siddhartha Gautama, il Signore Buddha. Con reperti archeologici risalenti al 550 aC circa, il leggendario sito attira anche studiosi, scienziati e visitatori curiosi. Fu qui che la madre del Buddha, Maya Devi, partorì vicino ad un albero nel giardino, che ora è un tempio che porta il suo nome. Situato nel centro di un piccolo parco progettato dall'architetto giapponese Kenzo Tange, il complesso presenta anche diversi monasteri, stagni sacri, centri di meditazione e strutture culturali.

<strong>Lumbini</strong>


Janakpur


Situata nel centro-sud del Nepal, sulle pianure del Terai, Janakpur era una volta la capitale di un millenario regno indiano noto come Mithila, e la cultura Maithili prospera ancora qui. Gli indù credono che Janakpur sia il luogo in cui Lord Ram ha sposato Sita, conosciuta anche come Janaki, e migliaia di indù provenienti da tutto il mondo si riversano ogni anno nel tempio di Janaki Mandir per celebrare l'anniversario del loro matrimonio. Con la sua costruzione a tre piani e 60 camere, la massiccia struttura in marmo del XIX secolo è il più grande tempio del Nepal. Janakpur è conosciuta per le oltre 100 pozze e stagni sacri sparsi per la tranquilla città.

<strong>Janakpur</strong>

Nagarkot


Perfetto per i viaggiatori che vogliono sperimentare la bellezza e la maestosità dell'Himalaya senza attività fisica ardua, Nagarkot è meglio conosciuto per i panorami che offre sulle montagne e sulla valle di Kathmandu. Arroccato su un'alta cresta a nord-est di Bhaktapur, il villaggio di circa 4.500 abitanti domina la vista di otto catene himalayane. C'è una varietà di alberghi attraenti in ogni fascia di prezzo a Nagarkot, molti dei quali si trovano a pochi passi dalla torre panoramica Nagarkot, conosciuta come il posto migliore da visitare in Nepal per vedere il sole che sorge sull'Himalaya.

<strong>Nagarkot</strong>



Khumbu


Ogni anno, la determinazione di camminare fino alla cima del Monte. Everest porta migliaia di avventurosi viaggiatori a Khumbu, la regione dell'Everest situata nel nord-est del Nepal. Il viaggio inizia presso la pista di atterraggio di Lukla, dove un evidente sentiero a due corsie porta infine gli escursionisti al campo base dell'Everest. Situato principalmente all'interno del Sagarmatha National Park, Khumbu ospita il villaggio Sherpa di Namche Bazaar dove vengono organizzate la maggior parte delle spedizioni verso le vette montuose. Il più importante centro buddista del paese, il monastero di Tengboche, si trova anche nel Khumbu. C'è una varietà di sistemazioni confortevoli disponibili presso il monastero, molte delle quali offrono una vista mozzafiato sulla montagna più alta del pianeta.

<strong>Khumbu</strong>



Parco nazionale di Chitwan


Una delle migliori destinazioni per la visualizzazione della fauna selvatica in Asia, il Parco Nazionale di Chitwan nel Nepal centro-meridionale offre il rifugio necessario per specie rare e in via di estinzione come la tigre del Bengala e il rinoceronte con un solo corna. La possibilità di osservare da vicino la fauna esotica, tra cui elefanti, leopardi, bisonti indiani, rinoceronti e orsi indiani, è la più grande attrazione del parco. Oltre ai tour in jeep, i visitatori possono sperimentare il parco attraverso escursioni nella giungla, giri in elefante e gite in canoa. Alloggio di lusso è disponibile ai margini del parco, e il vicino villaggio di Sauraha offre alloggi a prezzi accessibili.

Parco nazionale di <strong>Chitwan</strong>


Pokhara


Con i suoi laghi tranquilli, le coste verdeggianti e la vista sulle montagne, Pokhara è una destinazione popolare per i turisti di tutto il mondo. Conosciuta come la porta d'accesso alla regione dell'Annapurna, nel nord-ovest del Nepal, la città sul lago offre tregua agli escursionisti stanchi e offre anche opportunità per avventure all'aria aperta, dalle rilassanti gite in pedalò alle rafting. Il più grande dei tre laghi di Pokhara, il lago Phewa è fiancheggiato da hotel di lusso, ristoranti, bar e negozi. Il lago presenta anche un'isola con un tempio dedicato alla dea Barahi Bhagwati dove si tengono cerimonie quasi ogni fine settimana.

<strong>Pokhara</strong>


Patan


Situata lungo il fiume Bagmati da Kathmandu, Patan è rinomata per i suoi artigiani e per la straordinaria esposizione dell'architettura newariana. Costruita nel 17° secolo, i palazzi, i cortili e i templi di Patan Durbar sono le attrazioni principali della città. Con la sua facciata a più colonne e le guglie dorate, il tempio Krishna in pietra recentemente restaurato è particolarmente suggestivo, così come il Sundari Chowk, recentemente restaurato, un cortile con un bagno incassato riccamente intagliato come centro. Patan è uno dei posti migliori in Nepal per comprare gli splendidi sari in seta fatti a mano che un tempo erano il capo d'elezione per la famiglia reale e l'aristocrazia.

<strong>Patan</strong>



Bhaktapur


Una delle tre antiche capitali nella valle di Kathmandu, Bhaktapur meravigliosamente conservata ha subito una buona parte dei danni durante i terremoti del 2015. Fortunatamente, la maggior parte dei templi e dei santuari della città, che sono le attrazioni principali in questo luogo noto come la Città dei Devoti, è sfuggita illesa. Meno affollato e frenetico della frenetica Kathmandu, Bhaktapur invita piacevoli passeggiate attraverso piazze medievali, strade tortuose e strade pedonali. La Durbar Square della città, o "corte nobiliare", presenta un sito imperdibile conosciuto come il 55-Window Palace, una struttura del XV secolo che ora ospita la National Art Gallery.

<strong>Bhaktapur</strong>



Circuito di Annapurna


Il circuito di Annapurna nel nord-ovest del Nepal offre agli escursionisti un'esperienza senza pari. In mostra i variegati paesaggi della regione dell'Annapurna, il classico trekking porta i viaggiatori in alto sull'Himalaya, attraverso gole profonde, su altipiani del deserto e attraverso lussureggianti vallate subtropicali punteggiate da fattorie terrazzate. Il percorso passa anche da molti siti religiosi e villaggi pittoreschi. A partire da est di Pokhara, il viaggio dura circa tre settimane per essere completato, anche se molti trekker ne percorrono la metà volando all'Aeroporto di Jomsom. C'è anche il più breve ma non meno bello Annapurna Sanctuary Trek che dura circa 8-12 giorni. È uno dei trekking più popolari in Nepal con casette e soste di tè ad intervalli di un'ora o meno, almeno fino alle sezioni più alte.

Circuito di <strong>Annapurna</strong>

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...