2 MESI IN GIRO PER IL SUD-EST ASIATICO...

stato: singapore (sg)

Data inizio viaggio: mercoledì 10 gennaio 2007
Data fine viaggio: venerdì 12 gennaio 2007

Viaggiando ho imparato che spesso, piu ci si aspetta da un luogo, a meno che non si parli di Roma o Parigi, meno soddisfatti si rimane di cio che si trova a "destinazione".
E fortunatamente lo stesso accade invertendo i fattori aspettative-risultato.
Singapore me l'aspettavo moderna, estremamente pulita, esageratamente funzionale, quindi, noiosamente perfetta. Per questo la mi idea era negativa in partenza.
La strana sensazione che ho avuto mi ha confermato in primis tutto cio' che mi aspettavo di ritrovarmi sotto gli occhi, con la sostanziale differenza per cio' che concerne quelle "vibrazioni" che un luogo riesce a trasmettere.
E Singapore, pur con tutte le sue limitazioni, mi e' piaciuta.
E' stata la prima volta per me vedere una citta' asiatica, popolata da asiatici, che vive in un perfetto stile inglese e funzionale come la Svizzera...
Oltre allo shopping, di cui pure io sono stato vittima quando mi sono ritrovato in un edificio di 6 piani completamente dedicato a tv, impianti stereo, computers, macchine fotografiche ed Ipods..., a Singapore c'e' ben poco altro da fare e vedere.
Si puo' mangiare nei ristoranti disseminati un po' ovunque, ma soffrendo io ancora degli strascichi digestivi del Myanmar, non ho potuto godere appieno di questa parte della citta'...
Resta comunque in me l'idea di un luogo a sua maniera affascinante, che in fin dei conti mi e' piaciuto. Anche se a dire il vero non so esattamente per cosa...
Neo della citta: piove a dirotto. Continuamente.
Perla: l'aeroporto Changi. Una meraviglia...anche se piu per gli "addetti ai lavori"...

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...