THAILANDIA DELUDENTE

località: bangkok, kosa mui
stato: tailandia (th)

Data inizio viaggio: sabato 30 aprile 2005
Data fine viaggio: giovedì 12 maggio 2005

La Thailandia e' stata la mia prima esperienza orientale..si parte da fiumicino con un volo della thai per la capitale tailandese.(.veramente un'ottima compagnia)..all'arrivo, un caldo assurdo e soffocante ci priva dele forze e dell'energia...troppo caldo ..veramente insopportabile..soggiorniamo presso l'amari atrium,albergo di lusso che ci ospita a prezzi relativamente bassi..la nostra stanza , dotata di un enorme lastra di vetro da dove si poteva ammirare tutta la citta' ,di notte,offriva un panorama mozzafiato:una galassia di luci trasformava palazzi e grattacieli in luccicanti fiammiferi..era incredibilmente inverosimile:una manathan orientale che si preparava alla veglia notturna...la stessa sera ,dopo 12 ore di volo(senza aver dormito)e con quel caldo; decidiamo di uscire...non essendo mai stata in oriente prima dall'ora ,non avevo dei parametri di giudizio..quindi del luogo assaporavo le atmosfere ,apprezzavo i sapori e i profumi.le strade erano stracolme di bancarelle che vendevano tutto cio' che puo rientrare nei canoni di "falso autentico"...ma a me sinceramente non piaceva proprio nulla ..tutto troppo sfacciatamente falso .. e fatto male!!le attivita' che ho apprezzato fare ,sono state , turisticamente parlando,le piu' commerciali:il mercato galleggiante e la visita ai templi buddisti,...entrambe sono necessarie se si vuol vivere un pezzo di Thailandia!!un esperienza poco gradita e' stata quella presso il quartiere a luci rosse...:entrati in un locale ci siamo accorti di cosa i nostri occhi avrebbero dovuto vedere...:ragazzine 14enni completamente nude che estraevano oggetti dai genitali..aprivano bottiglie.. accendevano sigarette..tutto con i loro genitali..dopo 15 minuti di spettacolo..sinceramente volevo vomitare..fuggiamo immediatamente dalla bettola ...dopo tre giorni nella capitale si parte per KOSA MUI..l'isola ,intendo l'entroterra ,sarebbe stato favoloso se non fosse stato completamente stravolto nella sua fisionomia. originaria.privata del suo splendido volto selvaggio,solo pochissimi scorci(che noi abbiamo cercato e trovato)sono stati risparmiati dalle feroci attivita' di edilizia...:alberghi ,ristoranti,negozi,club e discoteche sono ad ogni angolo..tutto da la sensazione di non essere in Thailandia!!e a me questo non va giu'!il mare poi lascia a desiderare...assolutamente nulla a che vedere con lo spettacolare mare malesiano..un giorno decidemmo di fare un escursione presso 2 isolotti al largo dell'isola ...non l'avessimo mai fatto!!!!!!!!!!!!!!!!!!l'oceano era incazzato nero...la nostra barca al ritorno non si muoveva di un millimetro..inizio a piangere disperatamente..mimmo cerca di tranquillizzarmi ma non aveva il tempo visto che volavamo da una parte all'altra della barca,l'acqua entrava dentro,le onde erano alte 4 o 5 metri.ci coprivano il volto...pioveva a dirotto e ormai il mio pianto era disperazione!!! non riuscivamo a stare fermi perche' le onde erano cosi' gonfie che a ognuna di loro la barca lottava per attraversarla..ed a ogni onda era un capitombolo...tutti i turisti erano terrorizzati quindi costringemmo a quel pazzo di fermarsi al primo porto dove avremo preso il primo mezzo piu' sicuro..e cosi' facemmo!!e qui inizia il bello!! la nuova sistemazione era sicura..piu' che una barca era una nave..eravamo piu' di 100 persone..mi tranquillizai(fumo negli occhi)..dopo 5 minuti di navigazione ..eravamo di nuovo in alto mare ,le onde erano altissime e coprivano l'intera nave..ma questa era ermeticamente chiusa,pensai per fortuna ,!!nel giro di 15 minuti faccia bianca e sudorazione intensa..iniziammo a stare tutti male..non so chi inauguro' la "sessione" del vomito ma vi posso garantire che vomitammo tutti!!mica solo una volta..io 3 volte,mimmo 4 volte,gli altri anche ..una puzza intensa si espanse in tutto l'ambiente ,.la visione delle buste di plastica trasparente con dentro il vomito mi faceva vomitare ancora di piu'..le buste degli inglesi erano le piu' generose ...(bevono liquidi molto piu' degli altri)vi posso garantire che e' stata l'esperienza piu' brutta della mia vita!!dei dolori all'addome.giramenti di testa,cosi' intensi che pensavo di morire!!se fossi svenuta sarebbe stato meglio..almeno non essendo stata cosciente non avrei sofferto cosi' tanto!!un consiglio quindi...prenotate sempre le escursioni il giorno stesso in cui avete intenzione di farle ,altrimenti se il tempo e' brutto non potete rimandare..(perdete i soldi)..se il tempo e' bello partite se non lo e' aspettate il giorno giusto. che in media.un giorno di sole su 7 dovrebbe esserci..!!insomma la mia vacanza in Thailandia se non fosse stato per il buon cibo e i templi...sarebbe stata veramente brutta!!premetto che la Thailandia e' grande e che sicuramente ci saranno posti fantastici che io non ho visto.. ma quelli che ho visto ve li sconsiglio, quelli che non ho visto li vedrete voi e mi farete sapere se ne vale la pena visitarli o meno..ok???a presto la vostra amica di viaggio manuela

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...