Innsbruck capitale del Tirolo

località: innsbruck
regione: tirolo
stato: austria (at)

Data inizio viaggio: mercoledì 29 luglio 2009
Data fine viaggio: martedì 4 agosto 2009

Innsbruck cittadina elegante, stazione sciistica di fama mondiale, ma anche meta di villeggiatura estiva, grazie alla sua ridente posizione, sdraiata tra le verdi vallate del Tirolo. Innsbruck è la capitale del Tirolo, lo si vede dalle architetture in stile, le case decorate ricche di bovindi, i fregi e le caratteristiche insegne. Ho visitato Innsbruck in estate, ed ho trovato una cittadina tranquilla, bellissima, elegante, sobria, ricca di negozi di ogni genere, tra cui ricordo il magnifico market bio con annesso ristorantino self service. A Innsbruck si percepisce un'altra dimensione, siamo in terra austriaca,anche se ad un passo dal Brennero, confine con l'Italia. Innsbruck però è già Austria, non solo nella lingua, ma anche nel decoro urbano, nella cura del verde, nell'immagine comunque sobria e tranquilla , così lontana dalla chiassosa e purtroppo sfigurata e incivile nostra Italia .
La stazione è un modello di efficenza e servizi, nuova di zecca, ha un ampio ingresso con un ascensore di vetro , luminoso e impeccabile per pulizia e manutenzione. La cittadina è meravigliosa e ci offre scorci incantevoli, vere cartoline da favola. passeggiare nelle vie di Innsbruck è come attraversare un libro illustrato: la casa dal tettuccio d'oro, riluce nel centro cittadino, la torre dell'orologio, il museo Swarowsky a Wattens, Ambras e il suo castello, i parchi meravigliosi curatissimi, ordinati e impeccabili. Il trampolino per lo sci acrobatico si staglia netto all'orizzonte, perfettamente integrato con il paesaggio, da questo trampolino si sono lanciati come missili sparati nel cielo, campioni della specialità olimpica, dato che Innsbruck è stata sede delle Olimpiadi invernali. Che altro dire? Innsbruck è un gioiello, da visitare, da vivere, una cittadina moderna, da prendere come modello di turismo sostenibile. Da non perdere anche i dintorni bellissimi tra cui Igls, paesino di poche anime, ai peidi di dolci declivi montani. A Innsbruck ,si ritrova una diversa qualità della vita, nel segno della civiltà e della tranquillità, lontano dallo stress urbano. Da non mancare una visita all'Orto botanico, dove si possono ammirare centinaia di specie di piante diverse e fiori meravigliosi. A Innsbruck si torna volentieri, perchè è una cittadina che regala emozioni ogni volta, come la prima.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...