Innsbruck & Salisburgo

località: innsbruck, salisburgo
stato: austria (at)

Data inizio viaggio: lunedì 9 luglio 2007
Data fine viaggio: venerdì 13 luglio 2007

Entriamo in Austria varcando il Passo del Monte Giovo
Visita ad Innsbruck. La città capoluogo del Tirolo. Una visita nella via centrale, la Herzog-Friedrich-Strasse mostra tutta la sua particolarità con i suoi edifici barocchi. Lì vicino troviamo il Goldenes Dachl, il tetto d’oro simbolo della città. E’ ricoperto con 2657 tegole di rame dorato. Per eventuali informazioni sulla città vedere www.Innsbruck-tourismus.com

Visita al “Kristallwetten”, il museo del cristallo di Swarovski. All’interno molte opere d’arte e curiosità riguardanti i cristalli. Naturalmente all’uscita un fornitissimo negozio di vendita, ma viste le creazioni che ci sono dentro possiamo considerarla parte integrante del museo. www.swarovski.com/kristallwelten

visita a Salisburgo www.salzburg.info.at
Visita alla fortezza Hohensalzburg. Con una funicolare raggiungiamo la fortezza di Hohensalzburg. Stupendo da lassù il panorama su Salisburgo. La visita della Fortezza avviene con un registratore portatile multilingue che via-via, stanza per stanza ci guida lungo le stanze visitate fino alle torri di avvistamento. Da notare le sale principesche, il museo delle marionette ed il museo del reggimento Reiner [1914-1918].
Visita al centro di Salisburgo. La città vive sempre nel ricordo di Mozart, a mio avviso con troppo sfruttamento commerciale. Resta comunque il fatto che in ogni parte della cittadina si vive nell’impronta musicale. Abbiamo cenato al Restaurant Zum Enespiegel, un locale veramente particolare in pieno centro. Mangiato molto bene… anche se, come tutti i ristoranti in Austria, è un po’ caro …

Andando via da Salisburgo verso Lienz troviamo Golling un piccolo paese conosciuto per la sua cascata di 75 mt, la Schwarzbacher Wasserfall (più conosciuta come Gollinger Wasserfall). www.golling.info

Visita al Castello “Erlebnisburg Hohenwerfen” ( www.salzburg-burgen.at )

Visita alle grotte di ghiaccio “Eisriesenwelt” ( www.eisriesenwelt.at ), la grotta di ghiaccio più grande del mondo. Si estende per più di 40 km all’interno della montagna. Ci vuole un po’ di pazienza per andare su, 20 minuti di camminata dal posteggio, poi la funivia (da 1084 a 1586 m) e poi altri 20 minuti di salita sempre a piedi verso la grotta. Lo spettacolo è stupendo. In una escursione di quasi un’ora dentro la grotta vediamo stalattiti, sculture naturali, tunnel e forme stranissime tutte fatte dal ghiaccio. La temperatura nella grotta in estate non supera gli 0°C. ma non c’è da preoccuparsi del freddo, visti gli scalini da fare… ? Non esiste illuminazione artificiale all’interno. Ai visitatori viene data una lampada ad acetilene e lungo il percorso la guida illumina le forme di ghiaccio con luce di magnesio. La grotta è visitabile dal 1 maggio al 26 di ottobre.

Notte a Kaprun www.tauerntouristick.at
Visita alle dighe “Hochgebirgs-Stauseen Kaprun” A poca distanza dalla cittadina di Kaprun nella zona Kasselfall-Alpenhaus possiamo prendere un autobus che ci porta fino all’ascensore più grande d’Europa (può contenere fino a 185 persone). Ci aiuterà a superare il dislivello presente di 430 metri per poi riprendere un altro autobus che ci ha portato fino al lago artificiale del Mooser-boden a 2.040 metri di altezza. www.kaprunhochgebirgsstauseen.at A chi piace sciare, dall’altro lato della montagna c’è un enorme ghiacciaio che garantisce di sciare tutto l’anno (qui è anche nevicato due notti prima,

Rientro in Italia passando per Lienz - Cortina d’Ampezzo.


Condividi questo articolo se ti è piaciuto...