Belgio fai da te

località: gent, bruges, ostenda, anversa, bruxelles, dinant, namur
stato: belgio (be)

Data inizio viaggio: martedì 3 maggio 2011
Data fine viaggio: domenica 8 maggio 2011

Tour del Belgio interamente organizzato da casa via internet.
Volo Ryanair da Treviso a Charleroi € 48,00 a/r in 2 persone. Noleggio auto tramite il sito enoleggioauto.it, per una Corsa diesel nuovissima abbiamo speso € 213,00.
In Belgio assolutamente da non perdere Bruges, sicuramente la città più bella che abbiamo visitato, d'obbligo la salita sul Belfort, per ammirare dall'alto la piazza principale, poi il giro in barca lungo i canali, e chiese, palazzi, vicoli, da godere per una giornata intera. Nelle vicinanze Gent, con un'ampia zona pedonale e il castello di Gravenstein, anche qui giro in barca. Volendo puntare verso il mare, Ostenda, e poi De Haan, paesino dalle case coloratissime con un lungomare meraviglioso, spiaggia indescrivibile da quanto pulita. Lungo il fiume Schelda, sosta ad Anversa; obbligatorio anche vedere la zona centrale di Bruxelles, con il famoso Manneken Pis, e i palazzi della Grande Place. Tornando verso sud, Dinant, lungo il fiume, lì vicino i giardini d'Annevoie, e poi Namur. Non abbiamo speso molto neanche per mangiare, basta sapientemente evitare i ristoranti più centrali, ottima la birra.
Per gli alberghi abbiamo prenotato su Booking.com
Gent: hotel Adoma € 68,00 + colazione a 30' a piedi dal centro (raggiungibile anche in tram)
Bruges: all’Etap Hotel Brugge Centrum Station € 44,00 + colazione, vicino alla stazione ferroviaria e con parcheggio adiacente (€ 2,50 al giorno) praticamente accanto alla zona pedonale
Arbre, zona Dinant: Aux Anges Bed & Breakfast € 60,00 + colazione, un posto bellissimo, perso nella campagna belga.
Il Belgio è "il paese che non ti aspetti", piccolo ma con tesori d'arte ben conservati.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...