Baviera:un sogno!!

località: seeg, fussen, ettal, oberammergau, staudach-egerndach, herreninsel, frauninsel
regione: baviera
stato: germania (de)

Data inizio viaggio: venerdì 10 aprile 2009
Data fine viaggio: martedì 14 aprile 2009


L'itenerario che io e il mio fidanzato abbiamo effettuato è classico ma veramente splendido.
Abbiamo visitato i tre castelli di re Ludvig II ed alcuni paesi nelle vicinanze. Ma è il paesaggio che mi è rimasto impresso: distese di verde e sullo sfondo le Alpi.

Per dormire abbiamo optato per due Gasthof isolate fra la campagne, una a Seeg (vicino Fussen) e l'altra a Staudach-Egerndach (a 20 minuti da Prien an Chiemsee).
La seconda in particolare, Gasthof Zum Ott, è veramente da consigliare anche per il ristorante annesso che serve delle porzioni enormi a basso prezzo!

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...

Arrivo a Seeg

venerdì 10 aprile 2009


Partiti da Innsbruck nel pomeriggio, siamo andati direttamente a Seeg, dove si trova la pensione da noi scelta per questa e la prossima notte. E' situata in mezzo alla campagna e vicino ad un laghetto molto carino.
Dopo esserci riposati decidiamo di andare a cena a Fussen. E' un paese molto turistico ma sicuramente carino. Ci sono molti ristoranti e noi optiamo per la Gasthaus Zum Schwanen, che si rivela un'ottima scelta: qui assaggiamo una delle migliori birre del viaggio, la Konig Ludwig!

Schloss Neuschwanstein, Schloss Hohenschwangau e Wieskirche

sabato 11 aprile 2009


Dedichiamo quasi tutta la giornata alla visita del castello più famoso di re Ludwig II e del vicinissimo castello dove trascorse la giovinezza.
Veramente meraviglioso il paesaggio circostante...
Il numero di turisti è enorme ma l'organizzazione teutonica è a dir poco impeccabile.
Noi acquistiamo il Mehrtagesticket: costa 36 euro, vale per due persone e si possono visitare moltissimi monumenti (è comunque vantaggioso anche per i soli castelli).
Dopo esserci fatti delle belle camminate riprendiamo la macchina e facciamo una breve visita alla Wieskirche o chiesa dei campi.

Schloss Linderhof, Ettal, Oberammergau

domenica 12 aprile 2009


Oggi lasciamo la nostra pensione a Seeg e ci spostiamo verso est.
La nostra prima tappa è lo Schloss Linderhof, durante il tragitto il panorama è molto bello e incontriamo un laghetto ghiacciato (il primo che io abbia mai visto).
Oltre alla residenza ci sono diversi edifici sparsi per i giardini. Sicuramente il tutto è più apprezzabile in primavera: le fontane erano coperte e non c'erano fiori.
Dopo la visita agli stupendi interni ci dirigiamo quindi ad Ettal. La cittadina è tutta concentrata intorno alla abbazia benedettina, produttrice di birra. Noi provvediamo ovviamente ad assagiarla e ne portiamo in Italia una bottiglia da un litro e mezzo.
Ci spostiamo quindi a Oberammergau, cittadina famosa per le sue case decorate.
Dopo un giro veloce proseguimiamo verso Staudach-Egerndach dove trascorreremo le ultime due notti.

Herreninsel e Frauninsel

lunedì 13 aprile 2009

Ci spostiamo a Prien am Chiemsee dove ci imbarchiamo su un battello per Herreninsel.
Qui si trova un convento e soprattutto Schloss Herrenchiemsee, l'ultimo castello di re Ludwig II. Nella residenza, costruita ad immagine e somiglianza di Versailles, si trova anche un museo sulla vita di questo affascinante personaggio.
L'atmosfara che si respira sull'isola è rilassante e ancora più accogliente è la sua vicina, Frauninsel. E' infatti piena di verde e di ristoranti e ci sono molte famiglie.
Con questo si conclude la nostra vacanza, il giorno seguente ci aspetta solo il lungo viaggio di ritorno...