Grosse grasse vacanze Greche

località: samos
stato: grecia (gr)

Data inizio viaggio: lunedì 9 settembre 2013
Data fine viaggio: lunedì 16 settembre 2013

(Distanza da casa 1028 km). Sole mare e libertà....uguale Grecia. Vediamo molte immagini di spiagge caraibiche e mare da sogno e spesso trascuriamo il Mediterraneo. Con l'offerta che propone la Grecia, la scelta è caduta su Samos (città natale di Pitagora) perché poco caotica e anche perché all'ultimo minuto ci si deve accontentare di quello che si trova. Accontentarsi?!?!?! Un mare meraviglioso vissuto in totale libertà con un budget non esagerato per non parlare delle cenette in riva al mare, ma nel vero senso della parola. Un paradiso. Noi abbiamo dormito a Pythagorio e girato in lungo e in largo con un motorino ogni spiaggetta che ci invitava a tuffarci con le sue sfumature turchesi. Da non perdere le spiagge di Tsamadou, Psili Ammos, Lemonakia, Kerveli, Vathy, Potokaki, Tsabou, Pappa Beach, Agios Kostantinos, Limnionias. A Limnonias proseguendo su una strada sterrata, poco distante dalla spiagge, seguendo le indicazioni si arriva in una taverna dove poter mangiare in un posto meraviglioso: la taverna The End of the world. Sembra veramente di essere alla fine del mondo: solo mare davanti agli occhi e pochi tavolini per i più coraggiosi che si spingono fin lì (per non parlare della qualità del cibo). Vista l'esperienza consigliamo di dormire a Pithagoryo perchè ha il giusto movimento la sera con localini e perché centrale per tutti gli spostamenti. Un'atra cosa che consiglio è di fare una gita in barca dove con una giornata ci hanno portato su spiagge che non avremmo potuto raggiungere e pranzato con il classico BBQ alla greca con tanto di insalata. Samos: mare bellissimo e tranquillità in totale libertà.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...