Irlandando con Nicolò

regione: irlanda
stato: irlanda (ie)

Data inizio viaggio: lunedì 1 agosto 2011
Data fine viaggio: mercoledì 10 agosto 2011

Ed eccoci al nostro primo vero tour col nostro pargolo di 18mesi…
Dopo varie discussioni con mio marito riguardo alla tipologia di viaggio,vinco io:col fornellino appresso per la preparazione delle pappe e un po’ di collaborazione,voglio dimostrargli che anche con un infant possiamo goderci un tour fantastico e visitare luoghi incantevoli.Vince lui sul numero di giorni.Secondo il suo parere,infatti, dopo 10 giorni saremo già sfiniti e rimpiangeremo di non esserci dedicati maggiormente alla semplice vita di mare.
Partiamo per Dublino e presa l’auto ci dirigiamo alla scoperta di una terra magica,primitiva e ricca di colori.
Prima tappa la mistica Clonmacnoise dove tra le tombe Nicolò si diverte a cogliere margherite e difronte allo Shannon gioca con le mucche al pascolo…i paesaggi bucolici si sussegguono e tutto è una scoperta:dall’incandimenticabile Kylemore Abbey,tappa irrinunciabile,alla vivace Galway,dal suggestivo Connemara,alla contea di Clare…e poi tutta la forza impetuosa delle Cliff of Moher…
Ma è la Dingle Peninsula a sconvolgerci e dopo 5 giorni mio marito si sbilancia”Avremmo dovuto stare qui almeno una settimana in più…”
Dal villaggio di Adare,chicca medievale con tetti di paglia,alla Rock of Cashel,fino a Kilkenny,ogni angolo è puro paradiso gotico e la città di Dublino una delizia tra angoli suggestivi e imponenti monumenti…
Che dire…la mia dolce metà ha ammesso di aver commesso un grande errore…con i bimbi viaggiare è ancora più entusiasmante e i ricordi condivisi con la tua famiglia un bagaglio inestimabile…

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...