Castelli, folletti, croci celtiche, arpe...

stato: irlanda (ie)

Data inizio viaggio: sabato 27 agosto 2005
Data fine viaggio: domenica 4 settembre 2005

Ho prenotato i b&b dall'Italia, ma posso assicurare che in ogni città e paesino ci sono b&b con stanze libere in quantità! Il vantaggio di prenotare è evitare di perdere tempo mentre si è in vacanza a cercare un alloggio. In più si stabilisce meglio quanto si spenderà. Le persone incontrate sono state favolose, ospitali e piene di riguardi. Ho 3 b&b da segnalare in particolare che potrete prenotare dicendo che vi manda Fabiana.
il Fairview Lodge a Dublino dal signor Niall, il MOONARCH a Kilkenny da Margaret e il SeaBreeze Lodge a Galway da Fred. Una meraviglia!!! E poi andate nel Connemara, fatevi un giro a cavallo tra spiaggie, fiordi , immersi nell'acqua, perdendo gli occhi nel verde dei prati! Un giro in auto da Galway all'abbazia di Kylemore vi rimetterà in pace con il mondo. Laghetti e cascate ovunque, pecore simpaticissime a bordo strada e cartelli stradali solo in gaelico...e poi partecipate al banchetto medievale a Bunratty Castle, mangerete cibi dell'epoca con le mani e assisterete ad uno spettacolo con musiche irlandesi divertentissimo! Insomma lasciate perdere Dublino e il museo della Guiness (14 euro buttati per entrare) e affogate nella vera Irlanda, quella magica, quella inimitabile della rock of Cashel e di Clonmacnoise...Evitate le ore di punta per godervi le scogliere di Moher e se siete a corto di soldi andate al supermercato a comprare da mangiare...in 9 giorni di tour in auto ci siamo goduti di tutto e fermati in ogni cittadina che ci piaceva. Ad Ennis ad esempio siamo finiti in un'enoteca a parlare di Berlusconi con un signore esilarante! Tra l'altro dire che si viene dall'Italia scatena sempre delle reazioni di giubilo ed estasi (sono tutti innamorati dell'Italia) e quindi di maggiore attenzione (anche se non ce n'è bisogno dato che l'Irlanda è sul serio il Paese ospitale x eccellenza!).

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...

L'arrivo

sabato 27 agosto 2005

arrivo a Dublino verso le 15 del pomeriggio. Preso possesso della stanza al bellissimo b&b del signor Niall (Fairview Lodge)siamo usciti a spasso per O'Connel street e Grafton Street e abbiamo cenato a Temple Bar, la zona dei pub. C'era un gran movimento, spettacoli, gruppi di donne che festeggiavano addii al nubilato ed erano vestite con le stesse t-shirt con scritto <> (il nostro nubilato) e con cappelli da cowgirls, boa di piume rosa e facevano la fila x entrare nei locali. Ovviamente era pieno di tanti ma tanti giovani fuori dai pub (perchè dentro erano strapieni) che parlavano ebevevano...

Ritiro auto a noleggio e...VIA!!!

domenica 28 agosto 2005

partenza per Kilkenny. Visita alla cittadina carinissima, al castello e al suo parco che meritano il costo del ticket e al Kilkenny Design Centre che è lì di fronte e propone tutto l'artigianato tipico d'Irlanda. E' pero un centro molto costoso. Arrivo al b&b a Callan a 15 minuti da Kilkenny e poi di nuovo in città per cena al magnifico locale Langton's (carne stupenda e dolci paradisiaci tipo le fragole nel cestino di wafer con crema di panna e creme brule con panna...) suggeritoci dalla signora Margaret, la proprietaria del meraviglioso b&b <>.
Al ritorno la signora ci ha preparato il vero Irish Coffee e ci siamo visti una videocassetta sugli spettacoli tradizionali irlandesi nel suo bel salotto.

Il banchetto medievale

lunedì 29 agosto 2005

partenza lungo la panoramica da Callan a Cashel (sempre indicataci da Margaret) con soste tra i prati pieni di mucche e pecore (occhio ai fili dei recinti, c'è la corrente, noi ce la siamo beccata! )
Visita alla Rock of Cashel, meraviglioso pezzo di storia e cultura religiosa dell'Irlanda e poi partenza per Limerick. (lasciata subito perchè non ci è piaciuta,è molto industriale). Ripresa la via per Bunratty Castle. Preso possesso del b&b ci siamo riposati e poi siamo andati alla cena medievale nel castello. (da non perdere. Costa 50 euro ma comprende la visita del castello e del parco + la cena e lo spettacolo tipico) Il cibo era buonissimo e lo spettacolo coinvolgente e divertentissimo. Anche mio marito che non capisce un tubo di inglese si è divertito ed ha amato la musica (irlandese popolare e arpa)

Le scogliere!!!

martedì 30 agosto 2005

partenza per le cliffs of Moher con sosta ad Ennis, davvero graziosa. Visita delle scogliere, siamo rimasti un'ora a girovagare godendoci quella vista mozzafiato! Poi abbiamo visitato Doolin e il Burren. (alle scogliere bisogna lasciare l'auto al Visitor Centre pagando 4 euro e andare poi a piedi. Andate mattina presto o al tramonto che c'è una folla tremenda se no!)

La città più bella: Galway

mercoledì 31 agosto 2005

partenza per Galway con numerosissime soste nel Burren per le foto e per toccare con mano quello stranissimo paesaggio "lunare" composto da pietre nere a strapiombo sul mare. Ci siamo fermati anche ad un altro castello e poi ci siamo goduti un bel giretto a Galway(davvero carino il centro e la passeggiata lungo il fiume, notevole anche la cattedrale) e a Salthill, la zona marina di Galway dove avevamo il nostro stupendo b&B.

Cavalli, folletti e gaelico

giovedì 1 settembre 2005

1 settembre, mattinata a cavallo nella baia, tra spiaggia, mare, insenature e boschetti...una favola divenuta realtà (30 euro l'ora) poi partenza per il favoloso Connemara, la parte più bella dell'Irlanda con cartelli tutti in gaelico. Per fare un bel giro si deve prendere per Maam Cross, continuare per Kylemore e visitare l'abbazia (ci vuole un'ora e mezza per vedere abbazia e giardini). sarà dura andarsene da lì perchè è un posto che sembra uscito direttamente da un libro di fiabe...ma se ce la fate riprendete la strada verso Clifden e riscendete verso Galway. (Tutto questo l'abbiamo fatto dalle 12 alle 19). Lungo la strada che esce da Galway e và verso Clifden c'è l'aeroporto che con piccoli charter porta alle isole Aran. Noi le abbiamo saltate a piè pari perchè il tutto era molto costoso e sia il paesaggio che le aree archeologiche sono identiche al Connemara e a Clonmacnoise. Se avete tempo però andate!!

da Galway a Dublino

venerdì 2 settembre 2005

Si prende la via per Dublino ma con tappa obbligata all'area archeologica più famosa e più suggestiva: Clonmacnoise. (Si trova vicino ad Athlone).E' un antico sito ecclesiastico costruito sulla riva del fiume e rappresenta la pietra miliare della storia d'Irlanda. Vi sono conservata anche le tre croci celtiche primarie (Del Nord Del Sud e delle Scritture). Vi ho allegato qualche foto!!! Abbiamo proseguito poi per Dublino e siamo andati a cena in un pub a Temple Bar (nella piazzetta principale, Temple Bar square) in cui abbiamo mangiato della carne e dei dolci superbi.

DUBLINO

sabato 3 settembre 2005

giro completo della città con il tour hop on hop off (costa €12,50)che ti permette di scendere e salire per 24 ore alle fermate previste dal tour che toccano ovviamente tutti i punti importanti della città. (Museo della guinness consigliamo di saltarlo...14 euro x vedere nulla e bere 1 guinness al'ultimo piano...c'è anche una bacheca in cui lasciare i messaggi e sono tutti concordi sulla fregatura propinataci...). Nel pomeriggio siamo partiti per vedere la parte costiera di Dublino e ci siamo beati nelle cittadine di mare come Howth e abbiamo visitato il castello che c'è a Malahide. Un parco immenso, una cittadina bellissima e il castello altrettanto suggestivo. In queste zone vivono i ricchi e quindi è tutto in stile <> :-)

si parte...che tristezza!

domenica 4 settembre 2005

Abbiamo fatto la solita lauta colazione dal signor Niall, gli abbiamo lasciato un regalo per la gentilezza dimostrata nei 3 giorni che siamo stati di lì e siamo partiti per l'aeroporto. Torneremo sicuramente perchè ho viaggiato davvero tanto ma in Irlanda ho trovato la sintesi di tutto ciò che cerco da una vacanza! (A parte l'aeroporto di Dublino che è disorganizzatissimo con i check in!).