Paesi e Sapori - Un weekend gustoso a Ovada

località: ovada
regione: piemonte
stato: italia (it)

Data inizio viaggio: sabato 14 maggio 2011
Data fine viaggio: domenica 15 maggio 2011

PAESI E SAPORI
Ovada (Alessandria) 19-20 Maggio 2012
Passeggiando, di corsa o in moto, tutte le strade conducono alla buona tavola delle colline ovadesi


Dopo l’enorme successo della passata edizione, ritorna ancor più ricco di adesioni il vivace “raduno del gusto” in Piazza Martiri della Benedicta delle Pro Loco e delle Associazioni dell’Ovadese, durante il quale sarà possibile fare un primo assaggio delle più interessanti feste e sagre estive e conoscere le tante attrattive culinarie che il territorio dell’Alto Monferrato offre.

Nei giorni di sabato 19 e domenica 20 Maggio 2012 si svolgerà l’ottava edizione della rassegna enogastronomica Paesi e Sapori. Durante la manifestazione ognuna delle Proloco e Associazioni partecipanti proporrà un piatto tipico, promuovendo così, con il linguaggio universale del gusto il territorio e le sagre che si terranno nella zona durante il periodo estivo.

Alle ore 19.00 di sabato 19 Maggio 2012 si apriranno gli stand e i visitatori potranno degustare le numerose portate, accompagnate dai vini locali, in particolare dal Dolcetto D.O.C. e dall’Ovada D.O.C.G. Dalle ore 21.00 sarà l’orchestra Romina a intrattenere il pubblico con il suo spettacolo musicale.

Gli stand gastronomici aspetteranno tutti anche durante la giornata di domenica.

Ovada e i comuni dell’ovadese si trovano in una zona singolare, al confine tra la Liguria e il Piemonte. Questa caratteristica geografica e storica della zona si rispecchia anche nelle sue tradizioni culinarie, che sono una vera e propria unione tra queste due meravigliose terre. Le specialità monferrine si abbinano così ai deliziosi piatti di cucina povera ligure, come ad esempio la farinata.
Tra gli antipasti della zona i più importanti sono le verdure in bagna caoda, la carne cruda battuta al coltello, le acciughe in salsa verde, il vitello tonnato, le insalate di funghi freschi e gli immancabili salumi.
A seguire, sono gli agnolotti a farla da padroni tra i primi piatti, di sfoglia sottile con il ripieno a base di carne e, ovviamente, la borragine, da consumarsi con il sugo o “bianchi” in una tazza fumante di vino Dolcetto d’Ovada.
Altri piatti tipici dell’ovadese sono i ravioli alle verdure, tajarin ai funghi, la peirbureira di Rocca Grimalda, la polenta condita in vari modi, una volta piatto unico e oggi nuovamente ricercata. Nel periodo pasquale sono irrinunciabili gli andarini, piccolissimi gnocchi di farina da consumarsi in brodo.

In stagione i funghi preparati e cucinati in vari modi dominano i secondi piatti. Ad essi si aggiungono il bollito misto, la selvaggina, gli arrosti, le torte verdi con erbe selvatiche, cime ripiene, il cappone bollito con salsa verde, il fritto misto alla piemontese.

Eventi collaterali:

MotorinOvada
Durante la giornata di Domenica si svolgerà anche MotorinOvada, 4° Raduno di Ciclomotori d’epoca a rullo, monomarcia, turismo, scooter, sportivi e fuoristrada immatricolati entro il 1990.

Programma:

ore 9:00 apertura iscrizioni
ore 11:00 partenza per giro turistico
ore 11:30 sosta per aperitivo presso S.A.O.M.S. di Costa di Ovada
ore 12:15 Gran Premio Fondo Valle
ore 13:00 Pranzo presso gli stand di “Paesi e Sapori”
ore 14:00 Guide acrobatiche: gimkana, gara di rallentamento
ore 15:30 Premiazione e saluti

StraOvada – Memorial Giorgio Giacobbe
Sempre nella mattinata di domenica si terrà anche la StraOvada – 5° Memorial Giorgio Giacobbe, denominata anche “Rincorri Sapori”, iniziativa podistica per le vie del centro con partenza alle ore 9:30 da Piazza Martiri della Benedicta.

Gara podistica di km 4,6
Organizzata da Ovada in Sport (www.ovadainsport.it – 347/9724973)

PER INFORMAZIONI:

www.prolocoovada.it
iat@comune.Ovada.al.it
Ufficio Iat Ovada 0143/821043

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...