Cinque Terre:Riomaggiore

località: riomaggiore
regione: liguria
stato: italia (it)

Data inizio viaggio: martedì 6 agosto 2002
Data fine viaggio: martedì 6 agosto 2002

Riomaggiore è la più orientale delle Cinque Terre, disposta nella stretta valletta del rio Maior (coperto) che con il suo corso ha determinato l'impianto del borgo. Questo, negli ultimi decenni, pur mantenendo l'originaria vocazione agricolo-marinara si è notevolmente affermato a favore del turismo, anche per le rapide comunicazioni con La Spezia.
Non abbiamo sostato molto, solo poche ore ma sufficienti per godere l'incanto di un posto unico.

Il primo borgo che s'incontra partendo dalla Spezia è Riomaggiore. Sviluppatosi verticalmente, il paese è attraversato da scale e scalinate che si diramano tra le case, addossate le une alle altre e tinteggiate con i tipici colori liguri. Il materiale di costruzione è locale: le pietre per la muratura, l'ardesia per i tetti, l'intonaco verniciato di giallo o rosa per le facciate. Sotto la via principale scorre il torrente Rivus Maior, che dà nome al borgo, le prime notizie del quale risalgono a circa sette secoli fa.
A Riomaggiore inizia la famosa Via dell'Amore, un sentiero tagliato nella roccia, a picco sul mare, che conduce a Manarola, secondo borgo delle 5 terre. Percorrendo la romantica stradina, ormai nota in tutto il mondo, si ammira lo splendido paesaggio, si ascoltare il rumore delle onde che si infrangono sugli scogli, si respira l'inconfodibile salmastro. La posizione amena del sentiero, ricavato nella roccia a strapiombo sul mare, rende la passeggiata un'esperienza naturalistica molto particolare. La sensazione di immergersi completamente nel paesaggio è stata ed è tutt'ora così forte che probabilmente gli abitanti decisero di consacrare la Via al sentimento dell'amore. Si racconta che in passato sia stato rifugio degli innamorati, ispirati dal mare nelle loro romantiche dichiarazioni. Poeti e pittori di fama, stregati dall'incantesimo di questa via sospesa tra cielo e mare, hanno trovato qui il genio per molte delle loro composizioni. La Via dell'Amore rappresenta anche l'inizio di un grande spettacolo naturale, il primo passo verso la scoperta di valori ambientali, storici e culturali di un territorio, preservatosi nella sua primitiva bellezza.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...