Pasquetta e le Langhe

località: novello, barolo
regione: piemonte
stato: italia (it)

Data inizio viaggio: lunedì 9 aprile 2007
Data fine viaggio: lunedì 9 aprile 2007

Una Pasquetta nelle famose e bellissime Langhe:
dopo un mega pranzo presso l'agriturismo tipico langarolo "Il Noccioleto", dove ho mangiato splendidamente e fino alla nausea, tra alberi di ciliegio, colline verdi, vigneti, tanta gente in festa, vini famosi e buonissimi...un pranzo di 4 ore in un posto in cima alla collina di Novello in piena Langa, in un posto raccolto, caloroso, soleggiato e molto "country", tipici cibi della langa e ottimo servizio.
Da Novello partiamo per Barolo, .....
due passi per smaltire li abbiamo fatti nel paesino di Barolo. Piccolo centro collinare, nel cuore della langa, attrazioni:
un bel castello medievale visitabile e in buono stato, enoteche, cantine, degustazioni di vini, produzione di vini, assaggi, insomma il famoso vino della langa, che è un po' l'oro rosso del posto che li ha resi famosi.....ci sono negozi e botteghe che vendono oltre ai pregiatissimi vini piemontesi e grappe, anche cibi tipici della langa ovvero tartufi, funghi, formaggi, pasta all'uovo fatta a mano, cioccolatini, formaggi e verdure sott' olio, marmellate, condimenti, oli, spezie......oggettistica collegata al vino come cavatappi, bicchieri da degustazione, bicchieri da grappa......
il paesaggio dall'alto di Barolo, lungo le distese collinari della langa, se il tempo è bello, è molto caratteristica, colline e colline gialle, verdi, marroni, coltivazioni di vite, frutteti, granturco, erba, foraggio...... I ristoranti della langa sono ottimi, direi quasi tutti, in posti poi come Barolo si va davvero sul sicuro se uno è di buona forchetta....arrosti, brasato, capretto, agnello, funghi, tagliatelle, ravioli, verdure, asparagi, peperoni, creme e zuppe.....c'è l'imbarazzo della scelta.....
certo i prezzi son da Langa in quanto un pranzo tipico con vini buoni si arriva a pagarea anche 50 euro o piu' a persona.
Intanto Barolo ieri era un pullulare di gente che un po' per smaltire e un po' per piacere, facevano la passeggiata langarola....i paesi della langa hanno la tipicita' di essere piccoli centri tranquilli e con un traffico molto limitato, quindi verdeggianti e soleggiati sono il posto ideale per passeggiate e degustazioni.
La langa è composta da paesi e paesini di collina, diciamo che la citta' piu' conosciuta per essere vicina alle Langhe è Alba (CN) che è grande e bella, ma la vera langa sono i minuscoli paesini di La Morra, Verduno, Novello, Grinzane Cavour, Serralunga d'Alba, Barolo, Diano d'Alba,.........
fateci una gita......se potete....... strade asfaltate che girano attorno alle colline coltivate a vite da vino dalle quali arrivano i famosi vini rossi e binchi che tutti gustano sulle tavole italiane. Barolo, Nebbiolo, Dolcetto, Arnais,...... ad Alba poi c'è il famoso stabilimento della Ferrero (quella del cioccolato) che produce dolci a livello industriale che troviamo in tutti i supermercati.
Carina la Langa eh???????????
Tra viuzze strette, saliscendi, casette collinari, piccole botteghe in legno, alberi verdi, piazze e piccoli parchi, si snoda Barolo.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...