Il Lago di Garda

località: torbole, riva del garda, malcesine, tenno, limone
regione: tentino alto adige - veneto - lombardia
stato: italia (it)

Data inizio viaggio: sabato 16 agosto 2008
Data fine viaggio: martedì 26 agosto 2008

C'è un luogo nell'Italia settentrionale che vale proprio la pena di visitare.
E' il Lago di Garda.
Abbraccia le province di Trento, Verona e Brescia.
I numerosi e antichi paesi che sorgono sulle sue rive fanno da cornice a questo specchio, capolavoro di una natura tanto generosa.
Torbole è proprio uno di questi ed è qui che ho trascorso le vacanze estive 2008.
La somiglianza con Burano, isola di Venezia, è molta.
Il piccolo porticciolo, le sue case colorate, le sue strade, la casa del dazio.
Un tempo antico villaggio di pescatori e luogo frequentato da pittori e scrittori fra i quali Goethe, oggi, grazie ai sui venti, è meta degli amanti del windsurf.
Numerose sono le escursioni in mezzo ai boschi che si possono fare.
Ad esempio:
la passeggiata sul sentiero panoramico "Busate-Tempesta", durante la quale oltre al panorama si possono ammirare i gioielli che la flora e la fauna offrono;
la passeggiata sul sentiero che porta alle "Marmitte dei Giganti", erosione della roccia dovuta ai ghiacciai in movimento.
Da Torbole inoltre, passeggiando lungo le rive del lago, si può raggiungere in poco più di mezzora Riva del Garda oppure, con in il battello, la splendida Limone, qui puoi passeggiare nel dedalo delle sue stradine ed ammirare i davanzali fioriti delle case..
Se dopo tutte queste escursioni e passeggiate ti senti stanco, puoi rilassarti sulla spiaggia di Torbole e farti coccolare dal caldo sole,
Non perdetevi inoltre:
Malcesine che di sera è un luogo da favola;
Tenno con il suo antico castello medioevale, dove il tempo sembra essersi fermato;
il Lago di Tenno, le cui acque dal colore particolare e l'isola nel mezzo creano un panorama spettacolare e indimenticabile.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...