toccata e fuga a venezia estate 2010

stato: italia (it)

Data inizio viaggio: lunedì 26 luglio 2010
Data fine viaggio: mercoledì 28 luglio 2010

alloggiato a hotel alla salute, l'unico ad un prezzo abbordabile in questo periodo dell'anno e c'era un perché :p .... albergo fatiscente
camera con il minimo indispensabile, bagno con box doccia in cui il minimo rischio era la legionella o qualche altro batterio, fungo poco carino, niente aria condizionata, niente tv, pc comune nella hall, ma a chi dovesse scegliere di soggiornare in questo albergo consiglierei vivamente di portarsi appresso il prorpio pc, per inciso la wf funziona solo nella hall
se volete visitare le isole consiglio vivamente di comprare il biglietto ACTV valido 24h o 48h a seconda della durata del vostro soggiorno. comodissimo, sali su tutti i vaporetti che vuoi a qualsiasi ora del giorno e della notte.
da vedere assolutamente burano e l'isola di san giorgio.
non fatevi mancare l'arrivo a san marco in vaporetto attraverso canal grande, il tramonto sulla laguna, una salita sia sul campanile di san marco che su quello della chiesa dell'isola di san giorgio, visioni diverse e bellissime di venezia, ilc ampanile di san marco é aperto fino alle 21, il meglio è salirci verso il tramonto e aspettare la notte, quello di san giorgio chiude presto invece.
per il resto che dire, in venezia è magico perdersi, percorrere le viuzze, salire su un vaporetto senza una meta precisa, viverla

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...