Malta: Leonardo Da Vinci project

località: malta
regione: malta
stato: malta (mt)

Data inizio viaggio: venerdì 1 marzo 2013
Data fine viaggio: domenica 12 maggio 2013

Malta, isola in mezzo al Mediterraneo, l’isola dei Pastizzi, della Cisk e delle tante chiese e immagini sacre disseminate in tutte le strade e case….
Ho vissuto su quest’isola per quasi due mesi, da Marzo a metà maggio per un progetto Leonardo da Vinci.
Ho visto personalmente l’esplosione della stagione turistica verso i primi di maggio.
Al mio arrivo a marzo non era caldissimo, anzi ma poi a maggio le temperature sono molto più alte rispetto l’Italia.
A Malta mi sono sentita a casa, sono tutti cordiali e gentili, quando iniziavo a parlare inglese mi rispondevano in Italiano. Facendo la spesa negli stessi posti dopo una settimana oramai conosci tutti e sia il fruttivendolo e il lattaio conoscono le tue abitudini.
Per muoversi a Malta conviene fare l’abbonamento dell’autobus ARRIVA settimanale che costa 12€ e permette di spostarsi liberamente sull’isola. Il servizio autobus è abbastanza efficiente anche se durante le rush hours si rischia di stare in piedi, e, vista la guida sportiva, le curve e le buche dell’Isola, non è consigliabile!
Cibi tipici dell’isola sono i Pastizzi, una specie di sfogliatella napoletana salata ripiena di Ricotta o piselli; chickken e pumpkin pie; coniglio arrosto, bragioli e liquori al fico d’india.
Se volete visitare Malta e rilassarvi un po’ sulle sue fantastiche spiaggie vi consiglio di starci almeno più di una settimana.

SPIAGGIE SUGGERITE:
le spiaggie del nord sono le migliori. Adoro le Golden Sands, raggiungibili con l’autobus 223. Personalmente preferisco la seconda baia, Gran Tuffheia perché è meno glamour di Golden bay, la spiaggia davanti al Radisson Blu. A Gran Tuffheia si è circondati dal verde e dalle rocce… Fantastica.
Mellieha ha una spiaggia sabbiosa vicino alla strada che offre ombrelloni e lettini, comoda per le famiglie e con una buonissima balneabilità.

COSA VEDERE:

-La Valletta
La capitale di Malta è una splendida cittadina con case dagli infissi in legno colorati. Qui si possono trovare numerosi negozi di catene internazionali. Il mio luogo preferito a Valletta sono i Barakka Garden che si affacciano sul Gran Harbour, veramente carini! Se si vuole mangiare qualcosa consiglio i locali sul Valletta Waterfront.

-Mdina e Rabat
Mdina è una cittadella in stile arabo in cui è bello perdersi per i suoi vicoletti per poi spuntare su un belvedere che sovrasta tutta l’isola. Rabat è una citta più recente che è davanti l’entrata di Mdina ed è famosa per la festa di San Giuseppe. La processione è molto evocativa e si vedono sfilare statue e preti. Ottimi i pastizzi davanti alla chiesa principale

-Mosta
Cittadina all’interno del’isola famosa per il suo duomo, la terza cupola più rande al mondo. Al suo interno una Bomba rimasta inesplosa, da qui il miracolo di Mosta. È carino anche perdersi tra i suoi vicoletti

-Saint Paul Bay e Bugibba
Sono due cittadine turistiche.
Bugibba è piena di hotel e ha una piazzetta piena di bar e ristorantini.
Saint Paul Bay invece è piu elegante e residenziale e ha una stupenda camminata lungo la costa.

-Marsaskala e Marsashlox
Sono paesini sul mare, con porticcioli tipici e ottimi ristorantini dove gustare ottimo pesce, tipico il garlic octopus

-Sliema Portomaso e Paceville
La zona più glamour e moderna di Malta è Sliema, andando verso nord sulla costa si raggiunge saint Julian, quartiere pieno di locali per giovani. Pittoresca una gita a Paceville, il venerdi o sabato sera, in cui poter vedere gli usi e costumi (per le ragazze ridottissimi) di giovani che si divertono tra localetti e discoteche. Molto chic Portomaso e i suoi Yatch da sogno, bella anche la Portomaso Business tower dove al 22 esimo piano è possibile divertirsi al Level 22 e vedere tutta Malta by night.

-Dingli Cliff
È un altopiano che cade su una pianura, suggestivo si, ma da non spenderci più di mezz’ora.

-Mellehia e la sua spiaggia

-Gozo è l’isola davanti Malta, più naturale e più agricola.

-Comino e Laguna Blu
Una gita a Laguna Blu vale il solo viaggio a Malta. L’acqua è stupenda anche se per godersela bisogna andarci in bassa stagione evitando l’assalto dei turisti nella piccola spiaggia.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...