I fiordi del sud

località: kotor, budva, herceg novi, cetinje, ostrog
stato: montenegro (me)

Data inizio viaggio: domenica 31 luglio 2011
Data fine viaggio: lunedì 1 agosto 2011

Utilizzato in primis come passaggio economico per raggiungere la costa croata con traghetto da bari, il Montenegro già dalla lettura dei primi diari di viaggio sembrava meta dove passar più di qualche ora. Decido quindi di prenotare on line una notte a kotor. grazie alla puntualità del traghetto della Montenegro lines alle 7 del mattino comincio a scalare una montagna (con l'auto imbarcata a Bari) per raggiungere ostrog ed il suo Monastero scolpito nella roccia . Strade che mi ricordano le single road scozzesi, con una corsia per entrambi i sensi di marcia: croce e delizia della mia ormai solita compagna di viaggio son i tornanti a picco sul mare, che rischiano di procurarle un infarto, ma che però lascian ammirare lo spettacolo dei fiordi più meridionali d'EUROPA.
Tra le località della costa,mentre mi ha lasciato quasi indifferente Sveti Stefan, son notevoli le città di budva e kotor, protette da alte mura entrambe , con Cattaro a raccogliere più favore per via della posizione invidiabile sul fiordo, e per la sua fortezza raggiungibile salendo appena 1.300 gradini !!

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...