polonia by www.born2travel.it

località: cracovia, oswiecim, auschwitz, wroclaw
stato: polonia (pl)

Data inizio viaggio: venerdì 1 agosto 2003
Data fine viaggio: sabato 30 agosto 2003

se vuoi saperne di più o vedere tutte le foto visita: www.born2travel.it


21. 08. 2003 sulla strada per Cracovia (Polonia)
Siamo ancora in viaggio insieme ad un gruppetto di siciliani e di genovesi! C'è chi suona la chitarra, chi canta, chi fa i gavettoni, chi gli scherzi, chi cerca di abbordare le due danesi del nostro scompartimento... Son quasi le due di notte e nessuno ha voglia di dormire...
[Luca]: Ecco l'inter rail che ricordavo io... Gente di tutte le nazioni in un treno a divertirsi assieme...

[Luca]: A Gabriele hanno rubato 200 Euro dal marsupio che aveva lasciato incustodito in un altro scompartimento. Fortunatamente hanno lasciato il biglietto e il passaporto. Gabriele continuerà il viaggio con noi perchè siamo riusciti, tra me e Marco, a raggruppare un pò di soldi per lui.

22. 08. 2003 Auschwitz (Polonia)
[Luca]: Abbiamo visitato Auschwitz... Non c'è niente da dire... Qui l'uomo ha toccato il fondo... per crudeltà, per povertà d'animo, per ignoranza, per misericordia-speranza morta, per freddo e paura, per essersi avvicinato tremendamente alla sua natura di bestia... per questo e per quello che nemmeno riesco ad addebitare ad un essere umano... Mi vergogno per non avere la forza di accettare che questa è solo la realtà e niente altro... Poveri gli uomini morti e quelli sopravvissuti alla loro morte, poveri noi perchè siamo ancora capaci di tutto ciò, poveri coloro che dubitano e odiano in silenzio, povero l'uomo che teme di vivere senza queste visioni, poveri gli alberi, i fili spinati e le mura rosso sangue per essere stati testimoni involontari dell'uomo che ritorna polvere... Poveri coloro che dovranno raccontare per sempre Auschwitz.

23. 08. 2003 Cracovia (Polonia)
[Luca]: In giro per Cracovia ci perdiamo e su un tram una ragazza: Kasia si offre di accompagnarci in ostello! Non la finivamo mai di parlare, di "domandarci cose", è stato molto bello anche perchè è una strana magia vivere certe situazioni in questi posti... Le persone sono umili e non sembrano giudicarti al primo contatto... Son felice di aver vissuto l'ennesima bella serata della mia vita e di aver condiviso questo bel momento con qualcuno capace di sentire le mie vibrazioni... Le dicevo che ci si innamora veramente solo quando ci si innamora non solo della persona ma anche del posto, della situazione... La persona non basta quasi mai...
Marco apre il tonno per il nostro pranzo, Gabriele cerca l'acqua... Ad averne di situazioni così tutto l'anno!
"Ma c'è sempre quel che c'è e mai quello che ci dovrebbe essere" Pessoa

24. 08. 2003 Wroclaw (Polonia)
Questa città è un pò ambigua. A volte così deliziosa con i suoi palazzi medioevali, le sue caratteristiche chiese e un centro storico che non ha nulla da invidiare a quello di Cracovia; la sera poi, con le sue luci soffuse ti dà l'impressione che il tempo si possa essere fermato lì, poi volgi lo sguardo alla stazione ferroviaria con il suo casinò, i night clubs, i negozi di video porno, i bar pieni di vecchi ubriachi...

[ continua su: www.born2travel.it ]

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...