Alla scoperta del Portogallo

località: coimbra, tomar, batalha, alcobaca, nazarè, obidos, mafra, lisboa, sintra, lagos, sagres, monsaraz, evora, castelo de vide, trancoso, palacio de mateus, ponte de lima, braga, porto
stato: portogallo (pt)

Data inizio viaggio: lunedì 16 giugno 2008
Data fine viaggio: lunedì 30 giugno 2008

Alle porte dell' estate, quando abbiamo cominciato a pensare dove avremmo voluto trascorrere le ferie, a me e Brunella è venuta un'illuminazione: il Portogallo!! Senza starci a pensare troppo abbiamo acquistato via internet i biglietti aerei e prenotato la macchina a noleggio. Tragitto aereo Roma-Porto, esplorazione in lungo e in largo di tutto il (meraviglioso) paese, alloggiando in comodi, puliti ed economici B&B, fino a compiere una vera e propria "circumnavigazione" della nazione, che ci ha portato attraverso città storiche come Lisbona, Porto e Coimbra; terre selvagge e suggestive come l'Algarve, con le splendide spiagge e gli inquietanti promontori spazzati dal vento; tranquille e rigogliose campagne. Il giro è terminato dove aveva avuto inizio, nella coloratissima e vivacissima Porto, dalla quale un aereo ci ha riportati in Italia..

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...

Partenza

lunedì 16 giugno 2008

Dopo un paio d'ore di treno arriviamo a Roma Fiumicino, sbrighiamo le formalità al check-in e alle 13,30 circa il nostro volo TAP destinazione Porto decolla in perfetto orario. Tre ore circa di volo tranquillo e atterriamo, anche stavolta in perfetto orario. Recuperiamo i bagagli nel modernissimo scalo portoghese in tempi brevissimi e ritiriamo la macchina all'Avis poco distante dall'aeroporto: una Fiat Grande Punto nera. Subito in marcia destinazione Coimbra. Non è difficile orientarsi nella storica città universitaria, tanto che riusciamo a trovare un Hostal in pieno centro, molto pulito ed economico. Ci facciamo una doccia e poi via, a esplorare a piedi il piccolo, meraviglioso centro della cittadina. Un'ottima cena a base di pesce, due chiacchiere con l'affabile cameriere e poi a letto.