La misteriosa Edimburgo

località: edimburgo, rosslyn
regione: scozia
stato: regno unito (gb)

Data inizio viaggio: venerdì 3 settembre 2010
Data fine viaggio: lunedì 6 settembre 2010

A chi non è mai stato in Scozia consiglio vivamente questa località. Innanzitutto sono disponibili voli economici Ryanair, nonchè pensioni e B&B a prezzi molto convenienti. Noi abbiamo deciso di alloggiare presso il Dalmore Lodge Guest House di Edimburgo, un B&B posto a metà strada tra l'aeroporto di Edimburgo e il centro città, entrambi raggiungibili in 15 minuti mediane l'efficientissima rete di trasporti scozzese. Edimburgo è una città meravigliosa ricca di paesaggi indimenticabili. I palazzi vittoriani e i numerosi sottopassaggi e tunnel la rendono ricca di mistero. Attrazioni da non perdere sono senza dubbio il Castello di Edimburgo, l'Holyrood Palace, il Royal Mile che collega questi due posti, con i suoi ristoranti e negozi di souvenir. Interessante anche il museo nazionale e il royal museum, entrambi a ingresso gratuito. Tra le altre attrazioni, interessantissima è la mostra-museo, Our Dynamic Heart, che mostra attraverso percorsi interattivi, film in 4D e giochi multimediali la nascita e i cambiamenti della terra, dalla sua formazioni a tutt'oggi. Doveroso è il passaggio a Rosslyn, dove ha sede la misteriosa chiesa che la leggenda vuole in qualche modo legata ai cavalieri del tempio.
Ciliegina sulla torta: ad agosto ha luogo il Fringe festival ad Edimburgo e solitamente termina con un fantastico spettacolo pirotecnico, il Fireworks Concert. Quest'anno noi c'eravamo (il 5 settembre) e posso ben dire che ho assistito allo spettacolo pirotecnico più bello che abbia mai visto! Splendidi fuochi sono accompagnati dalle note delle colonne sonore più belle di tutti i tempi.
Tra i consigli pratici, vorrei sottolineare come sia sfavorevole il cambio euro-sterlina per cui è meglio partire informati. Presso gli sportelli bancomat (cashmachine) è possibile ritirare i contanti in valuta locale con le più note carte di credito (tra cui anche la visa electron!!!! L'utilissima Postepay).
Consiglio vivamente questa meta agli appassionati della cultura nordica!|

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...