Repubblica Ceca - Praga

località: praga
stato: repubblica ceca (cz)

Data inizio viaggio: venerdì 22 febbraio 2008
Data fine viaggio: martedì 26 febbraio 2008

Praga...città magica e misteriosa!!!
C'ero già stata ben 11 anni fa...(caspita come volano gli anni eh...!) in gita di quinta con la scuola.
Già qualla volta ero rimasta piacevolmente affascinata da questa splendida città...non per niente la chiamano anche la Venezia dell'est no!?!? ...
Insomma...passano gli anni e nella mia mente c'è sempre questo desiderio di ritornarci...per conto mio e con la persona amata.
Finalmente questo momento è arrivato!
Come ogni mio viaggio...faccio tutto da me: passo ore ed ore su internet stampando e scaricando più materiale possibile.
Trovo prima di tutto una strepitosa offerta per il volo: SkyEurope partenza da Treviso spesa totale per 2 persone andata e ritorno Eur 101.00 + Eur 30.00 per l'assicurazione dei bagagli (che in ogni caso non è obbligatoria ma essendo il mio primo viaggio in aereo, ho preferito farla!).

Contenta dell'acquisto, procedo in cerca di un hotel non troppo costoso e soprattutto piuttosto vicino al centro.
Dopo un'accurata selezione tra i vari siti di hotel che si trovano su internet, faccio una cernita fino a quando trovo l'albergo che fa per noi:
Euroagentur Crystal Palace - Hotel a 4 stelle - Mala Stepanska, 17 - 1399/17 Prague 2 .
Ora non resta altro che cercare il miglior prezzo per la camera...
Scopro casualmente il sito www.afferralo.it - possibilità di pagamento con carta di credito prepagata (Visa Electron) - 4 notti pernottamento e colazione costo totale per 2 persone Eur 201,00 !!!
L'albergo ha anche un proprio sito internet: http://euroagenturhotelcrystalpalace.praguehotels.it/hotel.html

Con il senno di poi, posso proprio ritermi soddisfatta di questo hotel:
la posizione è molto buona...da un lato l'albergo è vicino a Piazza Venceslao e dall' altro è vicino ad un bel parco dal quale si può accedere alla metro B (linea gialla) ed i tram.
Vicinissimo, inoltre, si trova la "Pizzeria da Carlo" - ottimo rapporto qualità prezzo...un ristorante e pizzeria dove si può mangiare di tutto... dalla cucina italiana (compresa la pizza) alla cucina tipica ceca. Il personale è cordiale e sorridente. La birra (StaroPraga) è ottima anche per chi, come me, non è abituato agli alcoolici.
Tornando all'albergo: completamente ristrutturato e rinnovato nel 2006, la hall e tutte le stanze di uso comune sono confortevoli ed arredate con gusto.
Il personale è gentile, accogliente, amichevole e disponibile a rispondere ad ogni esigenza richiesta.
La Breakfast Room è arredata con colori caldi che creano un'atmosfera molto familiare; inoltre il soffitto è fatto di vetrate e quindi si può ammirare il cielo. L'orario della colazione è dalle 07.00 alle 10.00 e permette quindi di accontentare sia i mattinieri che i dormiglioni. Il cibo è vario e buono. Si trovano mini-croissant succhi d'arancia uova wurstel...colazione a buffet per tutti i gusti.
La stanza che ci è stata assegnata (n. 203) era molto piacevole; armadio capiente, tende e copriletto coordinati, un bel monitor al plasma di 32" pollici (canali con satellite), il letto comodo, una bella scrivania con poltrona per progettare l'itinerario della giornata, bagno seppur piccolo molto bello e ben sfruttato: doccia - asciugacapelli - contenitore sapone e bagno schiuma.
Gli asciugamani vengono cambiati ogni giorno ed il personale addetto non disturba la quiete e la privacy.
Se dovessi ritornare a Praga, tornerei senz'altro in questo hotel e lo consiglio vivamente a tutti.

La città...bè che dire... straordinariamente fantiastica, maestosa e stupenda!!!
L'abbiamo girata in lungo ed in largo.. tutta quanta a piedi... infatti ho paura a fare il conto dei Km fatti...
Siamo arrivati il venerdì pomeriggio...e come sempre la prima giornata è di ambientazione... si deve capire dove ci si trova come si può visitare la città e tutto il resto.

Il sabato, dopo un'abbondante colazione, iniziamo il ns. itinerario paseggiando per la Piazza Venceslao (che in realtà più che una piazza è un corso lungo circa 1 Km) - zona molto commerciale piena di negozi e persone del luogo che ci chiedono se vogliamo cambiare soldi e se vogliamo fumo/marijuana... chiaramente li evitiamo! Non c'è comunque nessun pericolo perchè si trovano poliziotti ovunque e se capita di imbattersi in barboni (che sono molti) non c'è da aver paura perchè non disturbano e stanno per le loro. Proseguiamo il ns. cammino per la Torre delle Polveri ed il Teatro Nazionale fino a raggiungere la piazza dell'orologio astronomico e proseguire verso il Ponte Carlo.
Insomma... non si sa dove guardare prima e cosa ammirare prima... tutte le case ed i palazzi sono altissimi e maestosi..in sitle barocco e liberty.
Arrivati sul ponte Carlo (lungo 500 metri) ci imbattiamo nella statua di Carlo IV ed ammiriamo lo spendido paesaggio della città...
sul ponte trascorriamo molto del ns. tempo...in quanto troviamo numerosi artisti di strada...dai pittori agi artigiani a musicisti locali ad un simpatico signore che suonava il mitico organetto ad un altro che muoveva una marionetta a suon di musica e così via..
arrivati alla fine del ponte giriamo a sinistra scendendo una scalinata e ci immergiamo nell'isola di Kampa...un'immenso parco che costeggia il fiume...
Ci avventuriamo alla ricerca del muro di John Lennon e visitiamo il tranquillissimo quartiere di Mala Strana zona di ambasciate.
Stanchi ma soddisfatti torniamo indietro e facciamo una pausa con tanto di cappuccino e mega fetta di torta per riprendere un pò di forza. Doccia in albergo e via di nuovo fuori per la cena.

Su internet avevo trovato delle buone recensioni sul ristorante "U Glaubicu" vicino al ponte carlo.
Chiediamo, quindi, conferma al gentilissimo recepsionista dell'hotel e partiamo affamati alla ricerca del ns. ristoro.
Lo troviamo subito - il primo impatto è positivo - ambiente familiare e pulito, personale sorridente e gentile.
Ordiniamo (il menè è tradotto in italiano ed i prezzi sono sia in corone che in Euro) :
aperivio ceco (Beverovska) - gulasch con gnocchi di pane cechi (fatti di pane e patata...molto buoni ma per niente leggeri!) - ottima birra praghese e strudel di casa! Prezzo buono: circa Eur 25,00 in due!
sito del ristorante: http://www.restaurant-uglaubicu.cz/ - Malostranské námestí 266/5 - 118 00 Praha 1 - Malá strana
Abbondantemente sazi ce ne torniamo in albergo per riposarci ed ammiriamo l'incantevole paesaggio del ponte Carlo sovrastato dal castello illuminato magnificamente.

Domenica: l'itinerario prevede il quartiere Ebraico ed il castello!
Visitiamo innanzitutto la sinagoga ed il cimitero ebraico (costo del biglietto 300 corone cadauno = circa Eur 12,00 )
Seguiamo il vialetto del cimitero...inevitabile soffermarsi a guardare tutte quelle tombe e pensare quante vittime ci sono state...
All'uscita, proseguiamo verso il castello (sempre a piedi).
Arriviamo in cima e, come di consuetudine, facciamo la classica foto con le guardie del castello...assistiamo all'affascinante cambio della guardia ed entriamo all'interno del castello nel primo, secondo e terzo cortile...
La giornata volge al termine (infatti per visitarlo bene il castello ci vuole più di mezza giornata) e proseguiamo verso il ristorante "U Glaubicu"..ormai collaudato.

Il lunedì, ultimo giorno turistico ce la prendiamo con molta calma, torniamo in visita ai posti che più ci hanno colpiti ed andiamo in giro per mercatini e negozi in cerca di qualche souvenir. Cerchiamo, inoltre, la Dancing House per fare qualche foto ricordo con questo bizzarro palazzo.

Il martedì sveglia alle 06.00 colazione veloce e via con metro e tram per raggiungere l'aeroporto.

Considerazioni finali: viaggio splendido... abbiamo sfruttato molto bene tutto

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...