A Goteborg per caso

località: goteborg
stato: svezia (se)

Data inizio viaggio: giovedì 2 giugno 2011
Data fine viaggio: domenica 5 giugno 2011

Abbiamo alloggiato all'hotel Maria Eriksson prenotato via internet.La stanza denominata "Helga" era carina,spaziosa e con angolo salottino. Tv e grande finestra. Il bagno era minuscolo e inserito in un casottino in legno molto carino all'interno della camera. L'hotel si trova a due minuti a piedi dalla strada principale di Goteborg ( chiamata Avenyn) quindi praticamente in centro. Il proprietario è stato molto gentile e ci ha aspettato anche oltre l'ora prevista. Non si è più visto nei giorni successivi, anche se ci ha lasciato un numero dove poterlo trovare. In effetti abbiamo dovuto chiamarlo perchè in camera non c'era il phon (portatevelo!!!) e lui ce l'ha fatto trovare subito appena rientrati il giorno stesso.
Volo prenotato con Ryanair solo una settimana prima. Non mi ricordo esattamente i prezzi ma erano abbstanza economici.Lo postamento dall'areoporto alla città l'ho prenotato dall'Italia su internet con i bus della linea Flygbussarna ad una cifra irrisoria. Circa un oretta di percorso fra verdi paesaggi e casette in legno colorate!

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...

2-3 giugno ( non ho diviso per date!!!!sorry!!)

giovedì 2 giugno 2011

Siamo capitati per caso in questa città perchè abbiamo deciso all'ultimo momento di partire.Sono sempre stata affascinata dai paesi nordici e quando ho visto il volo Ryanair che si adattava perfettamente alle nostre esigenze ho deciso di approfittarne!
Goteborg è una città tranquillissima e non ha metropolitana.E' servita da una linea super efficiente di tram, il che rende il tutto molto suggestivo e ti permette di godere della vista della città anche mentre ti sposti. La strada principale è chiamata Avenyn ed è il centro pulsante di tutta la città. E' piena di negozi di ogni tipo,ristoranti,locali,caffè... ed arriva fino al mare,dove c'è il porto della città ed alcuni piccoli porticcioli a misura d'uomo.Inoltre lungo la strada c'è il centro commerciale più grande di tutta la Svezia,chiamato Nordstan.
E' una città piena di spazi verdi attraversati da dei piccoli canali navigabili che portano fino al mare. Gli abitanti passano la loro pausa pranzo in primavera-estate sdraiati su questi giardini portandosi tutto l'occorrente per il pranzo,compreso vino e calici in vetro! I giardini sono sempre pieni di gente sdraiati a rilassarsi ed ho poi scoperto che per loro è proprio un momento di vero relax al quale non rinuncerebbero mai! Basta pensare che fino a maggio c'era ancora la neve!
Proprio sotto il ponte più grande che trovate sull'Avenyn ( il Kungsportsbron) partono dei battelli per fare il giro dei canali di cui vi parlavo ed arrivano fino al porto.Si passa sotto numerosi ponti:sotto alcuni dei quali è necessario sdraiarsi per terra nel battello per non sbattere la testa! Si naviga un po' anche per il fiume principale chiamato Frederikshavn fino ad arrivare ad un imitazione del ponte di Brooklyn e poi si torna indietro.Nel percorso si vede una grossa barca a vela, un museo navale dentro una nave da guerra (visitabile anche internamente) ed alcune zone dove si sistemano le navi (essendo Goteborg anche un grosso porto mercantile,uno dei più grandi della Svezia). Dopo questa gita in battello decidiamo anche noi di pranzare sdraiati in uno di questi giardini con le nostre bustine di cibo a portar via!
Altra cosa da fare è visitare il grande giardino di Tradgardsforeningen:un enorme giardino curato eccezionalmente,non ha un filo d'erba storto!pieno di angoli curatissimi con tante specie di fiori e con delle grandi ed elegantissime serre contenenti molte specie di piante.Vi consiglio di visitare il roseto,molto bello!
Anche il quartiere di Haga è carino da vedere:una strada di pietruzze stretta e lunga con ai lati tantissimi negozietti tipici,ristoranti e quant'altro!
In qualche modo si riesce a sbucare a un lato del grande fiume dove c'è una grande ruota panoramica e il famoso palazzo fatto a forma di rossetto! Continuiamo per la nostra strada lungo- fiume dove troviamo anche il teatro dell'opera e alla fine un piccolo porticciolo molto caratteristico da dove partono dei battelli per chissà dove...ma non per le isole! Quì ci sono tanti bei ristorantini! Da lì imbocchiamo un tunnel trasparente sopraelevato che ci porta.....indovinate dove? dentro il grandissimo centro commerciale!!!furbi questi svedesi!!!!
Ci prendiamo un aperitivo con tutta calma (gli svedesi alle 5 smettono di lavorare e , da quell'ora in poi, tutti i tavolini dei bar sono strapieni e si fa fatica a trovare un posto a sedere per bere qualcosa! Li trovi tutti lì con dei grossi boccaloni di birra oppure sdraiati nei prati!!!!!!) e poi ci facciamo consigliare un posto dove cenare e mangiare tipico svedese! Ci consigliano Smaka !!In effeti ci mangio le famossissime polpettine con purè,mirtilli rossi e non so che cosa! Se ci capitate nel mio stesso periodo fatevi dare un tavolo fuori: è giorno fino alle 23 quindi mentre stai cenando è pieno giorno ed è una cosa stranissima!!!! Non viene mai buio!ti dispiace quasi andartene in hotel!
Il giorno dopo abbiamo fatto la Goteborg card (conveniva farla il giorno prima) e per prima cosa prendiamo il bus City Sightseeing e ci porta a fare un bel giro di tutta la città,perfino in collina ed anche in alcune zone panoramiche.
Dopo il giro andiamo a visitare l'universeum: museo di scienza,tecnologia e natura enorme dove all'interno ci sono immensi acquari e vengono anche ricreati alcuni ambienti come ad esempio una vera e propria foresta pluviale! Ci sono tantissimi animali in semi-libertà !E' veramente ben fatto e richide circa due ore per una visita completa!Entrata gratuita con la Goteborg card! Accanto al museo vi è il Liseberg Park, ovvero il parco divertimenti più grande della Svezia.
Dopo di che visita ai giardini botanici Botaniska Tradgarden che è veramente bellissimo e ben tenuto; dice essere uno dei migliori d'Europa! Tantissimi sono i sentieri da percorrere e molti i punti panoramici da scovare!
Girovagando per la città ci sono molti edifici strani come quello dove è situato il mercato del pesce:da fuori sembra essere una chiesa sconsacrata! Da ora in poi ci siamo concessi un po' di sano shopping,aperitivo e cenetta! dopo la cena in uno dei tantissimi ristorantini ,si fa una passeggiata sull'Avenyn dove vi è una festa con musica dal vivo e bancarelle!tanto fino alle 23 è giorno!
Consiglio di visitare questa cittadina perchè è veramente a misura d'uomo e davvero tranquilla! Le cose da vedere non sono tantissime e quindi stare 3 giorni per me è stato più che sufficiente, a meno che non vogliate visitare le isolette vicine, che oltretutto dicono essere bellissime!purtroppo per problemi di tempo noi non ci siamo riusciti! Se avete qualche domanda contattatemi!!! ciao!