Tour Giordania on the road

stato: giordania (jo)

Data inizio viaggio: giovedì 14 aprile 2011
Data fine viaggio: giovedì 21 aprile 2011

Viaggio attraverso le meraviglie della Giordania e tra le sue strade mozzafiato, in grado di regalare paeaggi drammatici. Dal galleggiante Mar Morto alla Pompei d'Oriente, Jerash, le storiche Madaba e Karak fino ai due luoghi più memorabili: Petra e Wadi Rum.

Noleggio auto ritirata presso l’aeroporto di Amman e rilasciata direttamente ad Aqaba centro. Prenotata con Cardelmar (appoggiata su thrifty) al costo di 210 euro per 7 giorni, oltre a 50 usd per tassa oneway.

La guida in Giordania non è particolarmente difficoltosa (più ordinata rispetto ad altri paesi ARABI), le strade sono buone e molto panoramiche, anche se mancano le segnaletiche anche per i principali siti turistici. Pertanto è necessario dotarsi di un buon gps.

Consiglio di visitare il paese in fai-da-te, senza appoggiarsi ad alcuna guida (costo supplementare assolutamente superfluo). Tutti i luoghi principali si visitano facilmente con una buona guida turistica cartacea.

La popolazione giordana è adorabile, semplice, cordiale e disponibilissima per qualsiasi aiuto.

Particolarmente lunga e tortuosa è la Strada dei Re, che collega Madaba a Petra, e che di storico e di reale offre ormai poco. Bellissimo l’improvviso panorama che appare sul Wadi Mujib, poi è un susseguirsi di curve e paesaggi monotoni attraversando lentamente paesi anonimi e trafficati.

Le altre strade sono invece abbastanza scorrevoli, da non perdere quelle che scendono in picchiata fino al Mar Morto.

Clima ad aprile: splendido, solo una giornata nuvolosa a Gerusalemme, con breve temporale. Temperatura fresca al mattino a Petra e Wadi Rum.

La mia guida sulla Giordania: LUOGHI DA NON PERDERE

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...