Vacanze in Canada

località: quebec, ontario
stato: canada (ca)

Data inizio viaggio: domenica 14 agosto 2005
Data fine viaggio: lunedì 29 agosto 2005

Itinerario di viaggio:

14.08
Volo da Firenze con AirFrance per Montreal via Parigi. Arrivo alla sera tardi, ritiro dell'auto a noleggio, una fiammante Pontiac super-equipaggiata e arrivo in albergo.

15.08 Montreal
Mattina dedicata alla visita della down-town, del campus universitario e del Mont Royal col suo bel parco e col suo belvedere da cui si gode lo skyline e il San Lorenzo. Dopo il pranzo in un fast food stile Arnold's di “Happy Days”, pomeriggio dedicato a shopping nella “città sotterranea”, e visita di china town e della città vecchia dove abbiamo cenato in un pittoresco ristorante stile francese.

16.08 Quebec City
Trasferimento a Quebec City fermandosi nella cittadella olimpica di Montreal per visitare lo stadio olimpico e la sua torre inclinata. Arrivo a Quebec City e prima visita di questa splendida città, in particolare la città vecchia adagiata sul San Lorenzo e dominata dal Chateau Frontenac, uno degli alberghi più belli del mondo. Alloggiamo in uno splendido alberghetto in una piazzetta adiacente allo Chateau Forntenac.

17.08 Quebec City
La giornata è dedicata alla visita della città vecchia in tutti i suoi angoli, compresi la cittadella fortificata...ma che freddo durante il cambio della guardia... e la città bassa in stile francese...sembra di essere da noi in Europa.

18.08 Chute Montmorency – Ile d'Orleans – Charlevoix
Visita alle cascate di Montmorency poco fuori Quebec City e successivo giro completo dell'Ile d'Orleans con obbligatoria fermata in una splendida cioccolateria stile film “Chocolat” in un paesetto in cui regna la tranquillità...che buona la marmellata di lamponi alla cioccolata!!!!. La sciata l'isola ci addentriamo nella regione dello Charlevoix ricca di saliscendi lungo il fiume San Lorenzo. Pernottamento a Le Malbaie

19.08 Tadoussac
Da Le Malbaie arriviamo, in una giornata splendida di sole a Tadoussac, cittadina molto carina sulle rive del San Lorenzo alla foce del fiordo del Saguenay famosa per il whale watching...e infatti appena arrivati al B&B prenotiamo, a una cifra non proprio economica, uno zodiac per la ricerca delle balene. Purtroppo almeno per noi è stata una delusione, infatti, le balene e i beluga ci sono ma i conducenti del gommone si tengono molto alla larga dai cetacei lasciandoli quasi intravedere. Almeno questa è stata la nostra esperienza, spero che altri siano stati più fortunati.

20.08 Lac San Jean
A differenza del giorno prima oggi piove a dirotto e quindi la risalita del fiordo di Saguenay è guastata dal tempo, arriviamo al lago che ancora piove ed è calata la nebbia; fortunatamente la giornata si risolleva quando a Mistassini, patria canadese del mirtillo, irrompiamo in casa di due simpaticissimi signori, che producono in casa genuini prodotti tipici a base di mirtillo. Facciamo subito amicizia e dopo un po' di “chiacchiere” di rito sulla nostra nazione, sebbene loro non parlino una parola di inglese e noi stentiamo molto in francese, e ci fanno assaggiare i loro prodotti...buonissimi!!!!. Alla fine dopo le foto tutti insieme in cucina ce ne andiamo con un bel po' di dolcetti per i giorni successivi.

21.08 Lac San Jean
Mattina dedicata alla visita del Parc du Pointe Taillon, ma un improvviso temporale ci costringe a tornare in albergo a cambiarci...sebbene i k-way e gli ombrelli eravamo bagnatissimi. Il pomeriggio visitiamo lo Zoo di Saint Felicien dove iniziamo a vedere la fauna locale.

22.08 Mauricie NP
Tornando verso Montreal ci fermiamo al Mauricie NP dove passiamo la giornata. Molto bello soprattutto per la vegetazione, ma attenzione alle zanzare......

23.08 Omega Park
Ci dirigiamo verso Ottawa e durante il percorso visitiamo l'Omega Park dove è possibile girare per le strade del parco con la propria auto e dove gli animali si avvicinano alle macchine per ricevere il cibo, comprato agli uffici del parco, che i visitatori gli offrono...molto divertante, ma forse un po' poco naturale. Arriviamo a Ottawa in serata.

24.08 Ottawa
Giornata dedicata alla visita di Ottawa, la città che nel complesso, anche se non ha niente di particolare, tranne che la Piazza del Parlamento e i suoi palazzi, ci piace molto. Trasferimento verso l'Algonquin PP.

25.08 Algonquin PP
Visita di questo estesissimo parco, ricchissimo di laghetti e di boschi estesi a perdita d'occhio, di cui decidiamo di fare alcuni percorsi escursionistici a piedi. In uno di questi siamo fortunati di imbatterci in un alce che seguiamo a breve distanza per un po' di tempo. Pausa pranzo allietata da una serie di scoiattoli che si divertono a giocare con le nostre cose e a ricevere pezettini di mela da sgranocchiare.

26.08 Toronto
Visita della città di Toronto, la più “americana” tra quelle visitate, dove girelliamo nella down-town, con i suoi grattacieli, e a china-town, prima di salire sulla CNTower, la torre più alta del mondo, da cui abbiamo una splendida vista sulla città e sul Lago Ontario. Particolare è il pavimento in vetro su cui è possibile camminare “nel vuoto”.

27.08 Niagara Falls
Da Toronto con la nostra auto raggiungiamo le famose cascate del Niagara. Le cascate di per sé sono molto belle, in particolare quelle a forma di ferro di cavallo nel versante canadese del fiume, ma tutto intorno si erge una piccola “Las Vegas” piena di hotel, casinò, cinema e divertimenti. Percorriamo il cunicolo realizzato dietro le cascate e l'escursione, interessante ma bagnata, con il battello sotto le cascate.

28.08 Toronto e rientro in Italia
Mattina dedicata a un ulteriore visita di Toronto e nel pomeriggio arrivo in aeroporto per il rientro a casa con volo AirFrance via Parigi.

Condividi questo articolo se ti è piaciuto...